Filtra per

Regione Luganese Locarnese Bellinzonese Mendrisiotto Valle di Blenio
Categoria Teatro Cinema Altro Arte Appuntamenti Musica Sport Musei
LA GRANDE SFIDA DEL RICCIO E DELLA LEPRE
Teatro Foce, Lugano
16.30

TEATRO FOCE
MER 28.10
14:00  e 16:30

Festival Internazionale delle Marionette

LA GRANDE SFIDA DEL RICCIO E DELLA LEPRE

 

Teatro Glug

C’era una volta una famiglia di ricci. Il signor riccio, di nome Poldo, non si augurava altro che riposare sul suo morbido cuscino; però c’era anche sua moglie Polda, che gli chiedeva un favore dopo l’altro… e senza parlare dei figli, tre piccoli scatenati che gli combinavano sempre guai. Un bel giorno arrivò anche un nuovo vicino, una lepre di nome Zig Zag, vincitrice delle gare sportive più famose del mondo, che prende in giro Papà Riccio per le sue gambe corte.  Ma se è vero che la lepre ha le gambe agili, il riccio ha la mente veloce. Forse, forse, troverà un trucco... tanto semplice quanto sicuro.  E così, quando inizia la grande gara fra il ricco e la lepre…

 

Dai 3 anni

Per informazioni: festival@palco.ch

Riduzione per biglietti: bambini, ragazzi, studenti AVS: FR 16.-  / adulti: Fr. 22.-

LuogoTeatro Foce
Indirizzo / ViaLugano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
LA GRANDE SFIDA DEL RICCIO E DELLA LEPRE
Teatro Foce, Lugano
14.00

TEATRO FOCE
MER 28.10
14:00  e 16:30

Festival Internazionale delle Marionette

LA GRANDE SFIDA DEL RICCIO E DELLA LEPRE

 

Teatro Glug

C’era una volta una famiglia di ricci. Il signor riccio, di nome Poldo, non si augurava altro che riposare sul suo morbido cuscino; però c’era anche sua moglie Polda, che gli chiedeva un favore dopo l’altro… e senza parlare dei figli, tre piccoli scatenati che gli combinavano sempre guai. Un bel giorno arrivò anche un nuovo vicino, una lepre di nome Zig Zag, vincitrice delle gare sportive più famose del mondo, che prende in giro Papà Riccio per le sue gambe corte.  Ma se è vero che la lepre ha le gambe agili, il riccio ha la mente veloce. Forse, forse, troverà un trucco... tanto semplice quanto sicuro.  E così, quando inizia la grande gara fra il ricco e la lepre…

 

Dai 3 anni

Per informazioni: festival@palco.ch

Riduzione per biglietti: bambini, ragazzi, studenti AVS: FR 16.-  / adulti: Fr. 22.-

LuogoTeatro Foce
Indirizzo / ViaLugano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Jusqu'à la garde Rassegna Alliance française
Cinema Otello, Ascona
18.15

Jusqu’à la garde di Xavier Legrand  (2018)       94’

Per il secondo appuntamento con i film dell’Alliance française martedì 27 ottobre e mercoledì 28 ottobre verrà presentato Jusqu’à la garde di Xavier Legrand con Léa Drucker, Denis Ménochet e Thomas Gioria.                  La coppia Besson divorzia. Per proteggere suo figlio da un padre che lei ritiene violento, Miriam chiede l’affidamento in assoluto. La giudice incaricata del dossier accorda un affidamento parziale al padre, che lei considera vilipeso. Ostaggio dei due genitori Julien farà di tutto per evitare il peggio.

LuogoCinema Otello
Indirizzo / ViaVia B.Papio 2, Ascona
Info0792302593
Prezzo15/10 CHF
Sito webVai al sito
Gruppo Padre Pio di Bellinzona
Chiesa Gesù Cristo Redentore dell'uomo, Bellinzona
14.30

Recita del santo rosario con santa messa e benedizione delle corone

LuogoChiesa Gesù Cristo Redentore dell'uomo
Indirizzo / Viazona semine, Bellinzona
Info0918255979
Desiderio, odori e profumi
Clinica Sant'Anna, Sorengo
20.30

L'ora blu è un particolare momento della giornata che intercorre durante il crepuscolo al tramonto e
all'alba.
È anche un'associazione creata per marcare un punto di incontro fra la medicina, la scienza e
l'arte in tutte le sue forme, fra professionisti della medicina e umanesimo e popolazione per
costruire nuove visioni.
Nel quarto appuntamento abbiamo il piacere di presentare una conferenza/atelier durante la
quale approfondiremo l'importanza dei segnali visivi e olfattivi nella seduzione e nella
relazione amorosa.
Interverranno:
• Daniel André, maître parfumeur, Parfum Concept, Ginevra
• Prof. Francesco Bianchi-Demicheli, sessuologo, Professore presso l'Università di Ginevra
• Dr. Giovanni Barco, specialista in Chirurgia plastica, estetica e ricostruttiva, Clinica Sant'Anna
e Clinique de Montbrillant, Neuchâtel
QUARTO APPUNTAMENTO
Mercoledì 28 ottobre 2020 ore 20:30
Desiderio, odori e profumi
Conferenza/atelier olfattivo presso la Sala Conferenze - Stabile Villa Anna 2
L'evento è gratuito. Per ragioni organizzative è richiesta l'iscrizione online sul sito
www.clinicasantanna.ch/eventi. Per questa serata verrà messo in atto un piano di
protezione conformemente alle disposizioni attuali COVID-19.
Per informazioni: events@clinicasantanna.ch oppure +41 91 985 15 79. I posti sono limitati.

LuogoClinica Sant'Anna
Indirizzo / ViaVia Sant'Anna 1, Sorengo
Info0795132679
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
"Pitture dell'Europa" personale di Stefano Lanuzza
Spazio espositivo La Cornice, Lugano
18.00

Esposizione personale dell'artista e letterato di origine siciliana e fiorentino d'adozione, Stefano Lanuzza. Presentazione: prof. Vincenzo Guarracino

Saranno esposte una trentina di opere fra tempere, tecniche miste su carta, carta telata e cartone.

LuogoSpazio espositivo La Cornice
Indirizzo / ViaVia A. Giacometti 1, Lugano
PeriodoDal 28.10.2020 al 28.11.2020
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Pinocchio e i simulacri
Auditorio, Usi, Campus Ovest, Lugano
18.30

Con Marco Maggi
Seconda conferenza del nuovo ciclo di letture proposto dall'ISI

 

Dopo aver affrontato due testi fondativi della letteratura e della civiltà italiana come la Commedia di Dante e i Promessi sposi di Manzoni, le letture organizzate dall’Istituto di studi italiani dell’USI propongono agli studenti e al pubblico la storia irresistibile di un pezzo di legno comune, «da catasta», divenuto invece un «burattino meraviglioso», le cui avventure appassioneranno i lettori di tutto il mondo, divenendo il secondo libro di letteratura più tradotto dopo le Petit prince di Saint-Exupéry. Appuntamento ogni mercoledì dal 21 ottobre fino al 9 dicembre.

Le avventure di Pinocchio di Carlo Lorenzini, in arte Collodi, sono un classico del tutto atipico, il risultato di un equilibrio miracoloso, in cui si fondono molti generi letterari e tipologie di scrittura. Benché si offra nei panni dimessi del libro pedagogico per l’infanzia, è opera che riesce in realtà a fondere mirabilmente più tradizioni: quella della favola, quella del teatro popolare, della letteratura alta – da Dante ad Ariosto allo stesso Manzoni –, le Sacre Scritture. Pinocchio ha in sé una natura intimamente mercuriale: imprendibile e sempre in fuga è questo burattino, renitente a ogni pedagogia, così come sfuggente rispetto a ogni classificazione è il libro che ne narra la storia, fantastico eppure allo stesso tempo estremamente “realistico” nel rappresentare la povertà della campagna toscana e delle sue genti.

Le letture proposte in questo primo ciclo cercheranno di porre in luce la ricchezza e la poliedricità di questo libro straordinario, avvalendosi anche del contributo di insigni studiosi collodiani, con un’attenzione particolare ai suoi modelli letterari.

 

Prossimi appuntamenti:

4 novembre 2020 
Giacomo Jori, Avventure di formazione: Telemaco e Pinocchio
Ore 18.30
Auditorio - USI, Campus Lugano, Via Buffi 13

11 novembre 2020 
Carla Mazzarelli, Pinocchio “contro-musa” dell'arte moderna e contemporanea: da Giacometti a Cattelan
Ore 18.30
Auditorio - USI, Campus Lugano, Via Buffi 13

18 novembre 2020 
Massimo Zenari, “Pinocchio” come menzogna: una lettura parallela di Giorgio Manganelli
Ore 18.30
Aula A-11 - USI, Campus Lugano, Via Buffi 13

25 novembre 2020 
Paola Ponti, Le monete di Pinocchio. Considerazioni sul capitolo XII e XXXVI delle «Avventure»
Ore 18.30
Auditorio - USI, Campus Lugano, Via Buffi 13

2 dicembre 2020 
Stefano Prandi, Una «bambinata» tra favola e pedagogia
Ore 18.30
Auditorio - USI, Campus Lugano, Via Buffi 13

 

LuogoAuditorio, Usi, Campus Ovest
Indirizzo / ViaVia Buffi 13, Lugano
Info0041586664826
Suoni al buio
Monte Verità, Ascona
20.30

Dopo centinaia di concerti al buio, in tutto il mondo, Sandro Schneebeli inizia il suo ottavo tour insieme alla voce deliziosa e onirica della cantante Neneh Alexandrovic.

Finora, più di diecimila ascoltatori hanno assistito a questa esperienza sensoriale unica percependo, in una sala completamente buia suoni, voci, rumori e suggestioni.
Concentrandosi esclusivamente sul senso dell'udito, lo spettatore non ha altre distrazioni, è pervaso da un senso di pace ed è colto in maniera profonda dalla potenza delle sensazioni evocate dagli artisti.

La musica di Sandro e Neneh rende udibile ciò che la sola parola non può esprimere. Costruisce un ponte tra la terra e il cielo. Suoni arcaici e giocosi evocano culture diverse, generando una nuova lingua in un luogo che non esiste, se non nella propria anima.
Una voce calda e ammaliante si sposa al carattere coloristico e variegato della chitarra, dove d’improvviso fanno repentine apparizioni strumenti musicali diversi, dipingendo nuovi colori.

Sarà Oliver Kühn, "Monsieur O", ad accompagnare il pubblico nella sala prima del concerto, così che ognuno possa trovare il proprio spazio.

LuogoMonte Verità
Indirizzo / ViaStrada Collina 84, Ascona
Prezzo15 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Youtube Vai al link di YouTube
Assemblea ordinaria FC Camorino
Centro sportivo Camorino, Camorino
20.00

Mercoledì 28 ottobre alle ore 20:00 avrà luogo, al centro sportivo del quartiere, l'assemblea ordinaria dell'associazione Football Club Camorino. È obbligatorio iscriversi, comunicando i propri dati all'indirizzo email fccamorino@gmail.com oppure telefonando al numero 076 428 13 11.

LuogoCentro sportivo Camorino
Indirizzo / ViaI Casasc, Camorino
Info0764281311
Artrust riparte il 5 ottobre con la mostra “20+20 = Quarantena. I nostri artisti nell’anno della p
Artust, Melano
14.00

Quattro artisti, quattro espressioni diverse, per una mostra che segna un nuovo inizio per Artrust dopo il blocco causato dalla pandemia di Covid-19. Andrea Ravo Mattoni, Aymone Poletti, Raul e Sirinat Kasikam porteranno in mostra a Melano la loro produzione più recente, con diverse opere realizzate nei mesi del lockdown.Artrust riaprirà le porte dei propri spazi espositivi di via Pedemonte di Sopra 1 a Melano (CH) a partire dal prossimo 5 ottobre, con una nuova mostra intitolata “20+20 = Quarantena. I nostri artisti nell’anno della pandemia”. 
In mostra, le opere di quattro artisti che fanno parte della scuderia Artrust: Andrea Ravo Mattoni, Aymone Poletti e Raul, che con la galleria di Melano hanno esibito in mostre collettive e personali e presenziato a numerose fiere nazionali e internazionali, con l’aggiunta di Sirinat Kasikam, che oltre a essere una giovane artista emergente è anche parte integrante del team Artrust, da oltre quattro anni. 
La mostra è il primo appuntamento espositivo di Artrust aperto al pubblico dopo il blocco causato dalla pandemia di Covid-19. 

LuogoArtust
Indirizzo / ViaVia Pedemonte di Sopra, Melano
PeriodoDal 05.10.2020 al 18.12.2020
GiorniMa Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Hcb Ticino Rockets - Ajoie
Raiffeisen BiascArena, Biasca
19.30

Per motivi di rintracciabilità sarà obbligatorio presentare un documento d’identità ufficiale all’entrata.

Ogni biglietto deve corrispondere al nominativo della persona che lo possiede.

Nel rispetto delle direttive emanate dalle autorità cantonali, la Raiffeisen BiascArena sarà divisa in tre settori distinti e avrà una capacità ridotta a 600 spettatori.

La stagione 2020/21 sarà una stagione particolare per i Ticino Rockets, che non dovendo preoccuparsi della retrocessione, potranno concentrarsi sull’obiettivo primario di formare giovani giocatori e permettere loro di fare il grande salto nell’hockey professionistico. Per poter riuscire in questo intento, staff tecnico e giocatori vi aspettano alla Raiffeisen BiascArena a sostenerli!

LuogoRaiffeisen BiascArena
Indirizzo / ViaBiasca
PeriodoDal 02.10.2020 al 02.10.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
I disegni giovanili di Le Corbusier. 1902-1916
Teatro dell'architettura Mendrisio, Mendrisio
10.00

Da sabato 19 settembre 2020 a domenica 24 gennaio 2021 il Teatro dell'architettura Mendrisio presenta la mostra “I disegni giovanili di Le Corbusier. 1902-1916” promossa dalla Fondazione Teatro dell’architettura, con la collaborazione dell’Accademia di architettura dell’Università della Svizzera italiana a Mendrisio.

L’ampia rassegna con più di ottanta disegni originali inediti provenienti da collezioni private e pubbliche svizzere, e con numerose riproduzioni di disegni provenienti dalla Fondation Le Corbusier di Parigi, è stata organizzata in occasione della pubblicazione del primo volume del Catalogue raisonné des dessins de Le Corbusier, curato da Danièle Pauly, edito da AAM-Bruxelles in coedizione con la Fondation Le Corbusier e con il contributo della Fondazione Teatro dell'architettura di Mendrisio.

LuogoTeatro dell'architettura Mendrisio
Indirizzo / ViaVia Turconi 25 , Mendrisio
PeriodoDal 19.09.2020 al 24.01.2021
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Info0586665968
Prezzo10 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Incantando scuola di musica online
Online, Mendrisio
20.00

Una scuola di musica all'avanguardia che mira allo sviluppo del talento musicale. Secondo le disposizioni Covid 19 e per l'ottima riuscita dei corsi, la scuola propone lezioni ONLINE di canto (pop, jazz, lirico), pianoforte/tastiera e beat box, gestite dal docente Massimiliano Pascucci, personalizzando i diversi percorsi in base alle esigenze degli alunni.
Saggi e concerti sono previsti in presenza in Ticino. Per i più meritevoli è prevista la possibilità di realizzare brani inediti.
Incantando è una scuola di musica online aperta a tutti e per tutti, dai 6 ai 90 anni.
Potete trovare tutte le info su Facebook: Incantando - Scuola di musica o sul sito https://incantando.online

LuogoOnline
Indirizzo / ViaMendrisio
PeriodoDal 03.09.2020 al 03.09.2021
GiorniLu Ma Me Gi Ve
Info0789294070
Etàdai 6 anni
Sito webVai al sito
lezioni online di canto, tastiera/pianoforte e beat box
Lugano, Lugano
20.00

Una scuola di musica all'avanguardia che mira allo sviluppo del talento musicale. Secondo le disposizioni Covid 19 e per l'ottima riuscita dei corsi, impartisco lezioni ONLINE di canto (pop, jazz, lirico), pianoforte/tastiera e beat box personalizzando i diversi percorsi in base alle esigenze degli alunni.
Saggi e concerti in presenza. Per i più meritevoli ci sarà la possibilità di realizzare brani inediti.
Incantando è: una scuola di musica online aperta a tutti e per tutti! (è consigliata l'iscrizione a partire dai 7 anni).
Seguici anche su Facebook: Incantando scuola di musica online.

LuogoLugano
Indirizzo / ViaLugano
PeriodoDal 31.08.2020 al 30.06.2021
GiorniLu Ma Me Gi Ve
Prezzo40 CHF
Etàdai 6 anni
Sito webVai al sito
50 di voce 50 di blenio
Museo della Valle di Blenio, Lottigna
14.00

Rassegna temporanea 50 di voce 50 di blenio dedicata agli ultimi 50 anni di storia della Valle di Blenio raccontati dal mensile Voce di Blenio.

LuogoMuseo della Valle di Blenio
Indirizzo / ViaVia al Museo di Blenio 9, Lottigna
PeriodoDal 11.06.2020 al 08.11.2020
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Info0795359422
Prezzo CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Riapertura e nuova esposizione del Museo etnografico della Valle di Muggio
Casa Cantoni, Cabbio
14.00

Riapertura al pubblico di Casa Cantoni a Cabbio
Nuova esposizione del Museo etnografico della Valle di Muggio

Martedì 9 giugno Casa Cantoni a Cabbio riaprirà le sue porte al pubblico con la mostra permanente e la nuova esposizione temporanea Pezzi di frontiera. Geografie e immaginario del confine. Il percorso espositivo accompagnerà il visitatore in un viaggio lungo i confini geografici, culturali e immaginari partendo dalle molteplici testimonianze presenti nella Valle di Muggio e ampliando lo sguardo al Mondo.

Le novità nell’allestimento e nell’offerta didattica saranno numerose. Le mostre saranno visitabili da martedì a domenica dalle 14.00 alle 17.00. L’apertura quest’anno verrà eccezionalmente prolungata fino al 29 novembre. L’esposizione temporanea sarà presente fino al 2023.

LuogoCasa Cantoni
Indirizzo / ViaCabbio
PeriodoDal 09.06.2020 al 30.10.2022
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Prezzo8 CHF
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Apertura del Museo della Valle di Blenio
Palazzo dei Landfogti, Lottigna
14.00

Il Museo storico etnografico della Valle di Blenio di Lottigna riaprirà al pubblico, dopo la chiusura straordinaria avvenuta a causa dell’emergenza sanitaria, sabato 16 maggio 2020 alle ore 14.00.

Le disposizioni sanitarie da adottare per una confortevole e salutare visita delle nostre sale presso il Palazzo dei Landfogti saranno indicate direttamente sul posto.

LuogoPalazzo dei Landfogti
Indirizzo / ViaVia al Museo di Blenio 9, Lottigna
PeriodoDal 16.05.2020 al 08.11.2020
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Info0795359422
Prezzo CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-24 00:23:47 | 91.208.130.89