Filtra per

Regione Luganese Mendrisiotto Locarnese Bellinzonese
Categoria Musica Teatro Sport Arte Appuntamenti Altro
In collaborazione con Raclette: Block Party 10: Colle Der Fomento + Aliendee, DJ Set Intro: DJ Shocc
Studio Foce, Lugano
21.30

Il Block Party ritorna per il 10 anno! Sul palco del Foce le leggende del rap italiano COLLE DER FOMENTO e DJ SHOCCA con un DJ-Set iniziale.

 
Il Colle Der Fomento nasce a Roma nel 1994 dall’incontro di Masito e Danno, due giovani rapper capitolini, con Ice One, figura chiave dell’old school italiana.
Nel 1996 il trio pubblica per Irma Records il disco “Odio pieno”, LP d’esordio del gruppo, prodotto da Ice One. Il disco ottiene un buon riscontro sia per la critica sia in quanto a vendite, diventando un classico del rap italiano.
Nel 1999 pubblicano per la Virgin Records “Scienza doppia H”, che presenta testi più maturi e riflessivi rispetto al precedente. In quello stesso anno la formazione ufficiale cambia e Danno e Masito si affianca DJ Baro. Il gruppo si dedica ad un lungo percorso fatto di spettacoli dal vivo, in Italia e in Europa, e a numerose collaborazioni. Nel febbraio del 2007 esce “Anima e Ghiaccio”, il terzo album del gruppo. Il lavoro è interamente autoprodotto e curato da Danno, Masito e dj Baro in ogni dettaglio. Il disco riceve un ottimo successo di critica e di vendite e da il via a un nuovo periodo di concerti e partecipazioni. Nel 2013 esce il singolo Sergio Leone, e il Colle si unisce a Kaos & Dj Craim per formare il supergruppo Good Old Boys. Nel 2018 dopo una lunga attesa esce l’album “Adversus”.
 
Roc Beats aka Dj Shocca è un DJ e beatmaker italiano, membro del collettivo Unlimited Struggle e tra i fondatori dell’omonima etichetta.
Nel 2004 esce il suo primo album in studio “60 Hz”, distribuito dalla Vibrarecords e diventato un vero classico del rap italiano. Nel 2005 collabora con OneMic e Club Dogo nei loro rispettivi album “Sotto la cintura” e “Penna capitale”. Nel maggio 2007 collabora con Frank Siciliano alla creazione del collettivo Unlimited Struggle, con il quale ha prodotto “Struggle Music”. Nel 2018/2019 pubblica “UNDERDOG FUNK VOL.1” e “UNDERDOG FUNK VOL.2”, la speciale collana di inediti prodotti da DJ Shocca, in vinile 7 pollici, ideata allo scopo di urlare forte contro la corrente di questo oceano di musica usa e getta nata e finita tra i "dati" di uno streaming. Beats grossi, rime taglienti tra i migliori mc's in circolazione, scratch e sound d'eccezione, il tutto interamente curato dal produttore che più in Italia ha saputo creare l'identità di un suono personale, traendo ispirazione dagli usa e rendendo "italiano" un sound nato oltreoceano. Nel 2019 produce “La volta Buona”, l’ultimo inedito di Stokka & MadBuddy, con la partecipazione di Frank Siciliano. Con due giradischi, un mixer e un microfono, nei suoi dj set propone dalle novità underground del momento ai classici del rap americano e italiano.

 

Apertura porte: 21:00
Ingresso: CHF 20.-
Prevendita: biglietteria.ch e Sportello Foce

LuogoStudio Foce
Indirizzo / ViaLugano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Angela Finocchiaro
Palazzo dei Congressi, Lugano
20.30

Una commedia, una danza, un gioco, una festa, questo è HO PERSO IL FILO.
In scena un’Angela Finocchiaro inedita, che si mette alla prova in modo sorprendente con linguaggi espressivi mai affrontati prima, per raccontarci con la sua stralunata comicità e ironia un’avventura straordinaria, emozionante e divertente al tempo stesso: quella di un’eroina pasticciona e anticonvenzionale che parte per un viaggio, si perde, tentenna ma poi combatte fino all’ultimo il suo spaventoso Minotauro.
Angela si presenta in scena come un’attrice stufa dei soliti ruoli: oggi sarà Teseo, il mitico eroe che si infila nei meandri del Labirinto per combattere il terribile Minotauro. Affida agli spettatori un gomitolo enorme da cui dipende la sua vita.
Lo spettacolo vive del rapporto tra le parole comiche di un personaggio contemporaneo e la fisicità acrobatica, primitiva, arcaica delle Creature del Labirinto che agiscono, danzano, lottano con Angela provocandola come una gang di ragazzi di strada imprevedibili, spietati e seducenti.
Il Labirinto è un simbolo antico di nascita - morte - rinascita. Anche Angela, dopo aver toccato il fondo, riuscirà a ritrovare il filo e con esso la forza per affrontare il Minotauro in un finale inatteso che si trasforma in una festa collettiva coinvolgente e liberatoria.
Si ride, ci si emoziona, si gode uno spettacolo che si avvale di più linguaggi espressivi grazie agli straordinari danzatori guidati dall’inventiva di Hervè Koubi, uno dei più talentuosi e affermati coreografi sulla scena internazionale e naturalmente alla capacità comica di Angela Finocchiaro di raccontare un personaggio che è molto personale e allo stesso tempo vicino al cuore di molti.

LuogoPalazzo dei Congressi
Indirizzo / ViaLugano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
SU Mendrisiotto - piranha chur
Palestra Liceo Mendrisio, Mendrisio
Ore 17

Vivi l'emozione del campionato di Lega Nazionale A con il Ladies Team della Sportiva Unihockey Mendrisiotto! 

La sfida della stagione 2019/20 in NLA è enorme, ma le ladies affrontaranno con forza e passione ogni partita! Il sostegno e l'affetto dei tifosi sono un elemento fondamentale per far fronte ad un campionato pieno di affascinanti sfide e pericolose insidie, non mancare!!! 

Vi aspettiamo numerosi al Liceo Cantonale di Mendrisio! #ArancioneroAmorevero

I ragazzi fino a 13 anni devono annunciarsi alla cassa. L'ingresso sarà garantito secondo la disponibilità.

LuogoPalestra Liceo Mendrisio
Indirizzo / ViaVia Agostino Maspoli, Mendrisio
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
ANTONIO ORNANO in "Non c'è mai pace tra gli Ulivi"
Teatro Kursaal, Locarno
20.45

Non c'è mai pace tra gli ulivi è un monologo da stand up comedian sui piccoli e grandi meccanismi della nostra vita.

Perché non si ha mai un momento di tranquillità? La risposta più plausibile è che abbiamo tutti, chi più o chi meno, una percezione sfalsata della realtà che ci circonda.

Il grande paradosso è che viviamo in un'epoca che ci offre milioni di opportunità di conoscenza eppure siamo schiavi di un algoritmo che sulla base delle pagine che abbiamo visitato ci propone i contenuti che ci potrebbero interessare. La tendenza è di essere sempre più rinchiusi nelle nostre convinzioni e quando queste sono basate su ignoranza e pregiudizi scatta il corto circuito.

Siamo tutti concentrati sul nostro ombelico eppure è sempre più difficile inquadrare noi stessi, il nostro aspetto estetico, la nostra emotività, la sottile differenza tra quello che siamo e quello che vorremmo essere.

Se è così complesso trovare e accettare la verità proviamo almeno a riscoprire il valore catartico della nostra sincerità. Non c’è nulla di più divertente della nostra ipocrisia, e così Antonio Ornano prova a squarciarla raccontandoci tutte le sue schizofrenie, da quelle a bordo campo durante una partita di calcio di suo figlio a quelle alle prese con il ricordo salvifico di una ballerina conosciuta a vent’anni.

Ci parla di quanto sia faticoso lasciarsi sopraffare dalle nostre passioni e di quanto sia difficile far digerire la musica rock al sua moglie, la ormai mitica Crostatina.

Scherza sulle difficoltà a rapportarsi con il razzismo e il bullismo, come comico e, soprattutto, come padre di un bimbo biologico biondo platino e di una bimba di colore adottata in Etiopia.

C’è molto della vita di Antonio Ornano in questo spettacolo, ma c’è molto anche della società in cui viviamo e di noi stessi.

Per provare a capirsi mentre ci si capotta dalle risate tutti insieme.

Lo spettacolo ha debuttato nella stagione 2018-2019 registrando il tutto esurito al Politeama genovese e al Teatro Manzoni di Milano

LuogoTeatro Kursaal
Indirizzo / ViaLocarno
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Aria della memoria. Incisioni di Bruno Zoppetti
Biblioteca Salita dei Frati, Lugano
17.00

L’inaugurazione si terrà sabato 7 dicembre 2019 alle ore 17.00, alla presenza di Zoppetti. Per l’occasione l’apprezzato cantante jazz Boris Savoldelli proporrà alcuni brani vocali e animerà un momento di dialogo. La vernice sarà inoltre arricchita dalla lettura di versi del celebre poeta Franco Loi, ai quali Zoppetti si è ispirato per la serie di acqueforti “Nuvole”. L’artista rende omaggio all’amico anche con il titolo stesso della mostra, che richiama quello di una preziosa raccolta antologica di Loi. La mostra si potrà visitare fino al 25 gennaio 2020.

LuogoBiblioteca Salita dei Frati
Indirizzo / ViaSalita dei Frati 4a, Lugano
PeriodoDal 07.12.2019 al 25.01.2020
GiorniMe Gi Ve Sa
Info0798354265
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Remo Rossi e il circo. L'arte della meraviglia. Omaggio a Rolf Knie.
Fondazione Remo Rossi, Locarno
20.00

La scelta della Fondazione Remo Rossi di organizzare una mostra dedicata al mondo circense, in concomitanza con l’arrivo del circo Knie in Ticino in occasione del giubileo del Circo Nazionale Svizzero, che compie quest’anno la sua 100° tournée in tutta la Svizzera, nasce dalla volontà di valorizzare un soggetto particolarmente caro allo scultore locarnese, il quale non mancava di recarsi al serraglio e agli spettacoli del circo Knie, per trarne spunto e dare vita a tutta una serie di disegni e appunti iconografici, dai quali scaturirono le sue opere scultoree. Sono infatti assai numerosi gli acrobati, i clown e gli animali da circo scolpiti da Remo Rossi nel corso della sua carriera artistica, già a partire dalla metà degli anni Quaranta, con la realizzazione in particolare della “Foca” (1945) che decora la fontana di Piazza Governo a Bellinzona. Lo stile delle opere legate al circo volge successivamente verso forme più rigide, allo scopo di evidenziare le tensioni dei mirabili equilibri degli acrobati e le movenze istintive degli animali, come giraffe, dromedari o cavalli.

La concomitanza dell’anniversario del circo Knie  con la mostra della Fondazione Remo Rossi è l’occasione per sondare l’arte circense anche attraverso l’interpretazione dell’artista che più di ogni altro ha saputo incarnarne la magia, ovvero Rolf Knie, al quale la Fondazione Rossi intende rendere omaggio per i suoi 70 anni. Knie è presente in mostra con due opere su carta, tre dipinti, uno dei quali dalle dimensioni assai imponenti, e la scultura del suo assai noto “Happy Elephant”. Le opere di Rolf Knie sono in vendita.

L’esposizione prosegue poi al di fuori degli spazi espositivi della sede della Fondazione Rossi, grazie alla proficua collaborazione con il Comune di Orselina, proprietario di una tra le sculture maggiormente significative di Remo Rossi in ambito circense, ovvero gli “Acrobati” (1961) in alluminio dorato, presentati all’Esposizione nazionale di Losanna del 1964 ed esposti oggi all’interno del Parco comunale di Orselina. Nella sala di Casa Ossola, messa a disposizione da parte del Municipio, trovano poi posto le litografie e i disegni di Remo Rossi che rimandano in particolare a quest’opera. 

Non poteva mancare inoltre il riferimento a Dimitri, che negli anni Settanta andò in tournée proprio con il circo Knie: egli aveva una particolare sensibilità nei confronti dell’arte, e della scultura in particolare, tanto da allestire presso la Casa del clown a Verscio un giardino artistico, animato dalle opere dei più svariati scultori, tra cui spicca anche l’”Acrobata” (1958) di Remo Rossi, che Dimitri ebbe modo di ammirare nella corte interna di Casa Rusca durante la mostra antologica dedicata allo scultore locarnese nel 2012.

La mostra su Remo Rossi e il circo prosegue dunque presso il Teatro Dimitri di Verscio, dove accanto all’opera nel giardino, all’interno del ristorante possono essere ammirati alcuni disegni e litografie in cui ritornano l’acrobata e il clown, ovvero le figure circensi maggiormente significative per Dimitri.

La mostra è accompagnata dalla pubblicazione di un prezioso catalogo, con un testo critico di Claudio Guarda su Remo Rossi e il circo, un testo di Andrea Fazioli sul tema circense, il ricordo di Dimitri tracciato da suo figlio David e un testo di Diana Rizzi in omaggio all’arte di Rolf Knie. 

La mostra resterà aperta al pubblico fino al 28 marzo 2020, con i seguenti orari:

Locarno, Fondazione Remo Rossi, Via Rusca 8
mercoledì, giovedì e sabato: 9.00-11.30
venerdì: 14.00-17.30.  

Orselina, Casa Ossola, Via Caselle 4
martedì:14.00-17.30

Verscio, Ristorante Teatro Dimitri
Apertura secondo gli spettacoli della stagione autunno-primavera 2019-2020 

Chiusura natalizia: 22 dicembre 2019-6 gennaio 2020

Si effettuano visite guidate su prenotazione e attività didattiche per le scuole.

Entrata gratuita.

 

LuogoFondazione Remo Rossi
Indirizzo / ViaVia F. Rusca 8, Locarno
PeriodoDal 06.12.2019 al 28.03.2020
GiorniMa Me Gi Ve Sa
Info0041917512166
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Splendide Tea Time
Hotel Splendide Royal, Lugano
15.00

Il tè pomeridiano all’Hotel Splendide Royal è un'occasione da non perdere, piacevole e appetitosa, proposta solo nel periodo invernale. È l’esperienza pefetta per gustare l’autentico rituale inglese, che già i primi ospiti dello Splendide hanno portato con loro Lugano, facendolo diventare una tradizione dell’albergo.

Preparati artigianalmente dai pasticcieri dello Splendide e serviti con il tè di tua scelta, dalla pregiata selezione di 12 tè e infusi dal mondo:

SELEZIONE CLASSICA E CONTEMPORANEA DI PANINI

Salmone affumicato su panino mignon al latte Cetriolo e crema d’alpeggio su panino mignon alle olive Cheddar e prosciutto cotto su sandwich integrale

SCONES APPENA SFORNATI

classici e con uva sultanina con Clotted Cream e marmellate assortite dello Splendide

ASSORTIMENTO DI PASTICCERIA

Plum Cake alla frutta Tartelette ai frutti di bosco Biscotti e praline al cioccolato

Novità: CHAMPAGNE AFTERNOON TEA Concediti il tè pomeridiano dello Splendide con in più una flûte di Perrier-Jouët Grand Brut o Blason Rosé.

Per informazioni e riservazioni: +41 91 985 77 11 - welcome@splendide.ch oppure www.splendide.ch/teatime

Orari e luogo:

Tutti i giorni, dalle 15:00 alle 17:30. Fino all'8 marzo 2020.

Hotel Splendide Royal Via Riva Caccia 7, 6900 Lugano

 

Prezzi

Traditional Afternoon Tea: CHF 28.– per persona

Champagne Afternoon Tea, Perrier-Jouët Grand Brut: CHF 40.– per persona

Rosé Champagne Afternoon Tea, Perrier-Jouët Blason Rosé: CHF 43.– per persona

LuogoHotel Splendide Royal
Indirizzo / ViaRiva Caccia 7, Lugano
PeriodoDal 03.12.2019 al 08.03.2020
GiorniTutti i giorni
Info00419857711
Prezzo28 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
corsi di robotica per giovani
Locarno Bellinzona Lugano Mendrisio, Lugano
09.00

L’associazione Robo-si.ch organizza da anni con successo in varie località del Ticino corsi di robotica per giovani tenuti da docenti formati sul tema. Questi corsi della durata di 3 mezze giornate per i bambini e le bambine e di 5 mezze-giornate per i ragazzi e le ragazze si svolgono di mercoledì pomeriggio o di sabato mattina. Nei corsi gli iscritti si divertono, costruiscono dei robot e imparano a programmarli, eseguendo dei mini-progetti. I robot e le  attrezzature didattiche sono prestati dall’associazione agli iscritti.
Per l'anno scolastico 2019-20 sono previsti corsi a Bellinzona, Lugano, Locarno e Mendrisio.
L'offerta dei corsi “io e il mio robot” (IEIMR) per il tempo libero organizzata da Robo-Si comprende 3 tipologie di corsi:
- corso robot Junior dedicato ai più piccoli (9-11 anni – scuola elementare)
- corso di base Io e il mio robot (11-15 anni – scuola media)
- corso di programmazione avanzata IEIMR+ (per chi ha già frequentato il corso base IEIMR)

Per conoscere le date dei corsi, i luoghi e pre-iscriversi, partire da www.robo-si.ch/corsi oppure scrivere a info@robo-si.ch
L’iscrizione ai nostri corsi avviene tramite una nuova piattaforma online.

LuogoLocarno Bellinzona Lugano Mendrisio
Indirizzo / ViaLugano
PeriodoDal 28.09.2019 al 23.05.2020
GiorniMe Sa
Info0786016766
Prezzo70 CHF
EtàPer famiglie
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
HCB Ticino Rockets - Abbonamento 2019/20
Raiffeisen BiascArena, Biasca
20.00

I Rockets hanno il piacere di comunicare l’apertura ufficiale della campagna abbonamenti per la stagione 19/20 in Swiss League. Chi volesse vivere con noi le grandi emozioni dei Rockets sul ghiaccio di casa potrà inoltre contattare per ogni informazione il segretariato al n. 091.862 21.21, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.

La tessera comprende tutte le partite di campionato e amichevoli!

Care tifose e cari tifosi, abbiamo un obiettivo che vogliamo raggiungere con voi: vogliamo dare al futuro del nostro hockey la possibilità di crescere in maniera sana e in salsa ticinese. A voi non rimane che continuare a sostenerci, portando il vostro tifo e la vostra passione per l’hockey durante le partite dei Ticino Rockets alla Raiffeisen BiascArena. #GoRocketsGo

LuogoRaiffeisen BiascArena
Indirizzo / ViaBiasca
PeriodoDal 05.08.2019 al 11.02.2020
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-08 19:49:07 | 91.208.130.85