Filtra per

Regione Locarnese Mendrisiotto Luganese Leventina Bellinzonese
Categoria Altro Musei Teatro Feste Manifestazioni Musica Appuntamenti Arte
Tanja Grandits - Un'ospite da Basilea nel Garden Eden
Hotel Eden Roc, Ascona
18.30

"Ci sono 256 millioni di colori. Ho ancora tanto da fare."

Tanja Grandits lo porta sul piatto! Si parla del meglio che la natura ha da offrire. Sempre in combinazioni di colori vivaci e texture fini, crea dei menù Gourmet spettacolari. La sua firma è inconfondibilmente morbida, felice e naturale.

Pasti d'estate tipici di Tanja? La zuppa alla citronella con radici di prezzemolo come benvenuto. Dopo un salmerino delicato con un fenomenale Ponzu, frutto della passione e chutney ai semi di senape.

Unico in Ticino - Domenica, il 21 luglio 2019 dalle ore 18.30 potrete vivere e gustare la simbiosi tra un buon artigianato, aromi e colori.

CHF 179 a persona, per aperitivo e menù a quattro portate.

LuogoHotel Eden Roc
Indirizzo / ViaVia Albarelle 16, Ascona
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Gli alpeggi del Monte Generoso - Escursione guidata con Silvia e Paolo Crivelli
Monte Generoso, Mendrisio
09.00

Gli alpeggi del Monte Generoso
Domenica 21 luglio 2019, 9:00-17:30 ca.
Escursione guidata con Silvia e Paolo Crivelli

Il successo dell'escursione organizzata l'anno scorso, in occasione dell'Anno del Patrimonio culturale, ha spinto il MEVM a riproporre anche nel 2019 una visita guidata alla scoperta degli alpeggi, della storia e del territorio del Monte Generoso.
In compagnia di Silvia e Paolo Crivelli, lo scopo è quello di avvicinarsi alla Montagna al ritmo di altri tempi per riscoprirne l’attualità. O ancora respirare l’immensità del panorama dal Monte Generoso. Assaporare il dolce degradare dei dossi. Apprezzare forme semplici, precise, armoniose, dove nulla era lasciato al caso e ogni elemento era parte di un progetto. Scoprire costruzioni forti ma non eterne. E infine incontrare gli ultimi testimoni di un’epoca.

Programma e contenuti
• 9:00 Ritrovo a Capolago, stazione ferrovia Monte Generoso (posteggio della MG a sinistra del negozio Denner)
• 9:25 Partenza col trenino.
• 10:00 Arrivo in Vetta.
• La salita: il valore della lentezza. Abbandonare l’inquietante artificio della pianura per riguadagnare la natura?
• I graffiti dell’Albergo Monte Generoso alla Bellavista.
• Lo strano tracciato della frontiera.
• Il respiro della Montagna.
• Il paesaggio culturale tradizionale, la sua organizzazione: la sostra, l’antica cava, la spina dorsale del drago, gli alpeggi del Generoso e i loro tesori.
• Quando la rude roccia diventa patrimonio.
• Lassù gli Ultimi.

• 13:00 ca. Pranzo a base di polenta (con la farina del Mulino di Bruzella) e uova dell’Alpe Génor
• Nel pomeriggio attraversata Génor – Cascina d’Armirone – Stazione ferrovia MG alla Bellavista.
• Le preziose sorgenti, il sentiero dei cippi, la faggeta misteriosa, radure orfane.
• 16:55 Partenza col trenino.
• 17:25 Arrivo a Capolago

È una piacevole escursione su sentieri più o meno conosciuti che richiedono però un passo sicuro; il dislivello in discesa è di ca. 250 m, quello in salita è di 70 m; tempo effettivo di cammino ca. 3 ore. Raccomandiamo di calzare scarponi (!), portare protezione sole/pioggia e bevande a sufficienza; i bastoni possono essere utili.
In caso di tempo pessimo l’escursione viene annullata: gli iscritti vengono avvertiti telefonicamente.

Iscrizioni presso il Museo (info@mevm.ch oppure 091 690 20 38) entro giovedì 18 luglio alle ore 17:00.

Costo
Posteggio 8.- CHF (ciascuno paga il proprio)
Trenino (andata e ritorno), organizzazione, visita guidata, pranzo con prodotti locali: 50.- CHF

Numero massimo di partecipanti: 20 persone.

LuogoMonte Generoso
Indirizzo / ViaMendrisio
Prezzo50 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
La Famiglia Dimitri "Dimitrigenerations"
Teatro Dimitri
Ore 18

Un programma burlesco e circense per tutta la famiglia


Dimitri ci ha lasciati il 19 luglio 2016, dopo una delle repliche dello show di famiglia nel suo teatro: il grande sogno della sua vita ha portato in scena una dinastia, tre generazioni. Raccogliendo la sua inestimabile eredità, Masha, Nina, Silvana e Samuel hanno elaborato una nuova versione di questo esplosivo spettacolo, comico e poetico, che celebra il teatro, il circo, la danza, la musica e l’acrobazia, in una girandola di risate e equivoci.

 

Dagli 8 anni, per famiglie | 100 min. | Senza parole

LuogoTeatro Dimitri
Indirizzo / ViaCaraa du Teatro Dimitri
Prezzo35 CHF
Etàdagli 8 anni
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Youtube Vai al link di YouTube
PrevenditaAcquista biglietti su Ticketino
Festa sul Colle di Sant'Anna
Colle di Sant'Anna, Indemini
Ore 9

Tradizionale sagra sul Colle di Sant'Anna sopra Indemini (Gambarogno)

Organizzata dal Gruppo Manifestazioni Indemini St. Anna con il seguente programma:

9.00 - 11.00 Voli elicottero (senza prenotazione dalla piazza di volo sopra il paese di Indemini)

9.00 Apertura grottino al Colle

11.15 S. Messa in onore di S. Anna nella chiesetta

Eventuali ultimi voli dopo la celebrazione

12.15 Pranzo con polenta e spezzatino, gorgonzola formaggio o latte

14.15 Estrazione lotteria

14.45 Vespri solenni e processione

Durante la giornata suonerà la Bandella dei Soci.

 

Per raggiungere la festa è possibile effettuare una bella passeggiata con vista sul locarnese passando per il Monte Gambarogno e l'Alpe di Cedullo partendo da Neggia, oppure salire da Indemini, dai Monti di Vairano o dai Monti di Gerra.

Indemini è raggiungibile sia in auto che in autopostale, con quest'ultimo è consigliato partire alle 08:36 dal debarcadero di Magadino per arrivare a Indemini per le 09:40.

 

 

Salite e discese in elicottero (andata 09-11, ritorno 15.30 -->)

Tariffe: and/rit - adulti/bambini fr. 45.- / solo andata - adulti/bambini 30.-

 

LuogoColle di Sant'Anna
Indirizzo / ViaColle di Sant'Anna, Indemini
EtàPer tutti
Facebook Vai al link di facebook
Youtube Vai al link di YouTube
Bimbofun
Castelletto Pro Faido, Faido
11.00

Giornata dedicata ai bambini, con gonfiabili, maga, truccabimbi.

Griglia e bar aperti.

 

LuogoCastelletto Pro Faido
Indirizzo / ViaVia gerra 13, Faido
Info0793880212
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Concertino Filarmonica Bodio
Casa anziani Giornico, Giornico
15.00

Concertino per gli utenti Casa Anziani e la popolazione.

LuogoCasa anziani Giornico
Indirizzo / ViaGiornico
Info0786341741
Faido all'insegna dei bambini... con Bimbo Fun
Cascata Piumogna, Faido
11.00

Durante il giorno tutti a Faido, dove la locale Pro Faido ha organizzato la Bimbo Fun on Tour. Dalle ore 11 alle ore 19 al parco giochi ai piedi della Cascata della Piumogna possibilità di; trucco viso, giochi gonfiabili, bolle di sapone, toro meccanico, palloncini, magia e marionette, rullo acquatico. Tutte attività proposte gratuitamente.

Organizzata una buvette fornita con una grigliata per tutti. Durante la giornata dimostrazione dei pompieri di Faido.

Vi aspettiamo tutti a questa giornata per la famiglia a Faido il 21 luglio 2019.

LuogoCascata Piumogna
Indirizzo / ViaFaido
Info0794849851
EtàPer famiglie
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Di cava in cava
Sito Unesco Monte San Giorgio, Brenno useria
09.00

 L’Associazione transnazionale Guide Sito Unesco del Monte San Giorgio è lieta di proporvi una escursione a tappe traVaresotto e Canton Ticino, per visitare alcune delle cave che hanno reso famose nel mondo queste pietre e i Picasass.

Le cave che visiteremo, a Viggiù-Brenno-Saltrio e Arzo, sono state tutte “coltivate” in rocce che testimoniano l’inizio del Giurassico nei nostri territori, rocce formatesi dai depositi dei fondali marini dell’antica Tetide.

L’escursione si svolgerà Domenica 21 luglio 2019, dalle 9 alle 16.30 ca, con partenza da Brenno Useria, verrà interrotta o variata o annullata solo in caso di forti piogge. Escursione adatta ad un pubblico adulto.

Sarà possibile aggregarsi o abbandonare l’escursione all’inizio o alla fine di ogni tappa.
Gi spostamenti tra una località e l’altra saranno effettuati in auto proprie e in ciascuna località a piedi lungo sentieri.

Si raccomandano abbigliamento idoneo alle condizioni meteo (a strati) e calzature da escursionismo leggero adatte a sentieri sassosi. Portare acqua da bere e pranzo al sacco. A seguire programma dettagliato.

Costo: 15 €/CHF a testa

Iscrizioni entro sabato mattina 20 luglio

info@guidemsg.org +39 351 252 2982 www.guidemsg.org

PROGRAMMA

Ore 9:00 –Ritrovo a Brenno Useria c/o Parcheggio -Piazza Broggini

✔Cenni sulla Storia della Predera di Brenno (oggi proprietà privata non accessibile).
✔Termine 1°tappa ore 9:30 ca

Ore 9.45 –2°Tappa Viggiù

✔Spostamento in auto: Brenno Useria–Viggiù ✔Posteggio: piazzale Europa✔A piedi ci si dirige verso la Cava Cooperativi Marmisti.

✔Rientro a Viggiù (ore 11.30) –Percorso a piedi per le vie di Viggiù, e osservazione dell’utilizzo in edilizia della pietra di Viggiù
✔Termine 2°tappa ore 12:15 ca ✔Sosta per colazione al sacco (Viggiù)

Ore 13.30 –3°Tappa Saltrio

✔Auto: Viggiù –Saltrio ✔Posteggio: cimitero di Saltrio

✔Brevissimi Cenni sulla storia delle Cave di Saltrio e sul ritrovamento dei resti fossili del dinosauro “Saltriovenator zanellai”
✔Termine 3°tappa ore 14:00 ca

Ore 14:30 –4°Tappa Arzo

✔Auto: Saltrio –Arzo ✔Posteggio a lato strada
✔Visita ad alcune cave di Arzo e al cosiddetto “MARMO DI ARZO”. Escursione su sentiero sassoso, in salita.

Ore 16:30 ca –Termine escursione.

 

LuogoSito Unesco Monte San Giorgio
Indirizzo / ViaBrenno useria
Prezzo15 CHF
EtàPer adulti
Apertura al pubblico della miniferrovia Minusio Mappo
Parco giochi, Minusio
20.00

Apertura al pubblico della miniferrovia Minusio Mappo

Comunichiamo che domenica 21 e giovedì 25 luglio dalle 20.00 alle 21.30 sarà in servizio per il pubblico la miniferrovia Minusio-Mappo, di proprietà dell’Associazione Ticinese Amici della Ferrovia. Fino al 15 agosto sono previste settimanalmente due circolazioni per il pubblico, sempre la domenica e il giovedì sera. I convogli, trainati da locomotive a vapore e elettriche, circoleranno solo se non piove.

Avvisiamo che la miniferrovia sarà di nuovo aperta al pubblico la domenica 28 luglio e il domenica 4 agosto dalle 20.00 alle 21.30.

Maggiori informazioni su www.ataf.ch.

 

LuogoParco giochi
Indirizzo / ViaMappo, Minusio
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Not(t)e al parco
Museo Villa dei Cedri, Bellinzona
Ore 20

Concerto per piano solo con Gabriele Pezzoli. Un percorso retrospettivo sui suoi primi vent'anni di attività musicale. Composizioni originali tratte dai vari lavori discografici, si alterneranno a brani inediti e improvvisazioni. Il programma della serata sarà completato da un omaggio ad alcuni dei grandi maestri della tastiera, da Bill Evans a Brad Mehldau, passando per Chick Corea, Herbie Hancock e Keith Jarrett.

Con la partecipazione tecnica di Tarpini Musica. Evento gratuito. Apertura straordinaria del Museo fino alle ore 22.

In caso di cattivo tempo, l’evento avrà luogo presso la sede del Circolo di Cultura Domus Poetica in via Alberto di Sacco 4 a Bellinzona.

LuogoMuseo Villa dei Cedri
Indirizzo / ViaPiazza San Biagio 9, Bellinzona
Info0582031730
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Holi Dance Festival
Piazza Labirint Club (ex La Fabrique), Castione
14.00

Grey Events & Unconventional Events present:


Holi Dance Festival Castione 2019
Piazza Labirint Club (ex La Fabrique) - Castione

Torna in Ticino l'unico e originale Holi Dance Festival, quello che ha segnato migliaia di cuori in tutto il ticino durante il City Beats del 2016.


Holi Dance Festival è una manifestazione organizzata da Grey Events e Unconventional Events che porta l'antica festa dei colori indiana nelle maggiori città europee.

Ogni anno viene celebrata con il lancio rivolto al cielo di una miriade di colori, lo stesso lancio che durante il Festival si verifica a più riprese, scandito da un conto alla rovescia in grado di portare il divertimento collettivo alla giusta dimensione e alla giusta temperatura, garantita dalla musica elettronica e dai top Djs che si esibiscono sul palco di Holi.

Holi Dance Festival ha come protagonista il colore, mentre il pubblico assume un ruolo fondamentale nello spettacolo, lanciando e divertendosi con la polvere colorata.
Ogni ora un countdown, ogni ora un’esplosione di emozioni e colori!

E' una festa per tutti: grandi, giovani e bambini, durante le 12 ore non stop di Holi Dance Festival, possono avere la possibilità di assistere ad esibizioni di band già affermate, gruppi emergenti, Dj Set e spettacoli di animazione.

Il Festival è stato consacrato come uno degli eventi più innovativi e divertenti degli ultimi anni, diventando un'ispirazione per molte altre manifestazioni.

LINE UP
Sir Kay
Nik Evans
Darsen
Gaba
Sonny Garcia
Marcy
MC: Loris The Voice

 

Informazioni:
+41 79 384 79 32
info@greyevents.ch
www.greyevents.ch

LuogoPiazza Labirint Club (ex La Fabrique)
Indirizzo / ViaCastione
PeriodoDal 20.07.2019 al 21.07.2019
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
SHAPIRO VANDELLI - Love & Peace
Piazza del Sole, Bellinzona
22.00

Shapiro e Vandelli si sono “ritrovati”, dopo una vita di rivalità, distanze, marcate differenze di carattere, formazione e stili di vita, ma anche di rispetto reciproco e grande amore per la musica.

Ad unirli un progetto artistico, dal titolo emblematico “Love & Peace”, amore e pace ritrovati prima di tutto fra di loro: una collaborazione che ha radici lontane e che vede fondere i loro percorsi musicali in un album per Sony Music (uscito il 21 settembre).

Un affascinante viaggio nelle immagini e nelle emozioni di intere generazioni che si ritroveranno magicamente insieme, senza le divisioni e i contrasti che caratterizzano la comunicazione di quest’epoca, anzi. Shapiro e Vandelli rappresentano una nuova energia, la voglia di comunicare e di vivere la positività e la bellezza della musica come grande forza aggregante. Un incontro storico che non è nostalgia ma memoria, con uno sguardo rivolto al presente. Come recitano i versi di “Che colpa abbiamo noi”.

La tappa di “Love & Peace”  a Bellinzona (esclusiva per la Svizzera!),  farà parte di un lungo live tour estivo,  che porterà la band non solo nelle principali città italiane, ma anche in giro per l’Europa.

La serata musicale inizierà alle 19.30
Aperture casse alle 18.00

Prevendita prezzo speciale fino al 15 giugno:

CHF 23.- posti in piedi (dal 17 giugno CHF 30.-)

Organizzazione: BELLINZONA BEATLES DAYS

www.beatlesdays.ch

LuogoPiazza del Sole
Indirizzo / ViaBellinzona
PeriodoDal 20.07.2019 al 26.07.2019
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Sagra del Pesciolino
Lungolago, Brusino Arsizio
20.00

Tipica sagra popolare dedicata al pesciolino. Cena a base di pesce con accompagnamento musicale. Distribuzione pesciolini e altre specialità alla griglia. 

Sul posto funzionerà una rifornita buvette. Entrata libera.

In caso di cattivo tempo, la sagra verrà rinviata a sabato 27 e domenica 28 luglio 2019.

LuogoLungolago
Indirizzo / ViaBrusino Arsizio
PeriodoDal 20.07.2019 al 21.07.2019
GiorniSa Do
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Philippe Delenseigne - Spazio Luce Colore
Futura Art Gallery, Pietrasanta
19:00

PHILIPPE DELENSEIGNE
Futura Art Gallery
20 LUGLIO 2019
cura di Pier Paolo Dinelli

Sabato 20 luglio alle 19:00, Futura Art Gallery presenta la personale dell’artista francese Philippe Delenseigne dal titolo “Spazio Luce Colore”. Un’antologica delle sue opere più rilevanti e caratterizzanti in cui, attraverso una riflessione concettuale, organizza il proprio lavoro elaborando soluzioni che inducono sempre nuovi e diversi percorsi di senso. 

Le opere esposte, a metà strada tra pittura e scultura, sono eseguite grazie all’impiego della colla a caldo. Queste gocce o lacrime di colla rappresentano una metafora dell’esistenza umana. Ogni individuo, nella sua dolorosa solitudine, condivide con gli altri la stessa sorte: come una goccia d’acqua, evaporerà, salirà in cielo per ricadere di nuovo in mare alimentando il grande fiume della vita.  

Alcuni elementi formali ricorrono nella produzione di Philippe Delenseigne, come il cerchio e il quadrato: forme simboliche scelte per il loro potere evocativo. Il cerchio indica la perfezione, l’omogeneità, l’assenza di divisione e distinzione. Tra le figure geometriche rappresenta tutto ciò che è celeste: il cielo, l’anima, Dio. Queste figure simboliche nelle opere di Delenseigne si aprono come porte o finestre ora sull’infinito (blu), ora sull’assoluto (oro), ora sulle passioni (rosso), ora sulla morte (nero).  Varchi grazie ai quali lo spazio rappresentativo si dischiude su un altrove e sul cui limitare si addensano aggrumandosi, come infinite gocce, esistenze individuali: eternamente sospese e in bilico, nel tentativo di colmare la scissione prodottasi, nel corso della storia, tra l’uomo e la natura, fra soggetto e oggetto, fra ragione e passione, fra umano e divino. Così Delenseigne ci offre un’immagine semplice e profonda del mondo, una lucida rappresentazione della nostra vita e di quello che in definitiva siamo, realizzando composizioni incisive e dirette che ci riconducono all’ essenza stessa della condizione umana.

Nato a Calais nel 1971, Delenseigne si è avvicinano all’arte da autodidatta, mostrando subito un interesse eclettico per varie tecniche e sperimentazioni: pittura, scultura e video-arte. Da qui lo studio e l‘utilizzo accanto a materiali tradizionali come il marmo e il bronzo, di altri, quali le resine e le colle viniliche, con le quali l’artista crea composizioni dotate di una particolare originalità e suggestione. 

 

 

 

 

 

 

 


Per informazioni:

 


Futura art gallery

Via Garibaldi 10, Pietrasanta (LU)

Tel. 338.336.2101

www.galleriafutura.com

info@galleriafutura.com

 

LuogoFutura Art Gallery
Indirizzo / ViaVia Garibaldi 10, Pietrasanta
PeriodoDal 20.07.2019 al 16.08.2019
GiorniTutti i giorni
Info0393383362101
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Edimen Lugano cliff diving
Riva Belvedere, Lugano
Ore 20

Manifestazione con spettacoli di tuffi da grandi altezze (22m) con gli specialiti Mondiali della disciplina, musica, show di poledance, parkour, arti circensi aeree, concerto dal vivo, angoli ristori con bibite e cibo, realtà virtuale e molto altro ancora

LuogoRiva Belvedere
Indirizzo / Viavia Riva Caccia, Lugano
PeriodoDal 20.07.2019 al 21.07.2019
GiorniSa Do
Info0796206342
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Blobbing Lugano
Lungolago , Lugano
20.00

Il Blob della Fischerman's Friends va tappa per la prima volta in Ticino, fatevi lanciare in acqua con una della attività più divertenti dell'estate.

LuogoLungolago
Indirizzo / ViaPiazza Battaglini, Lugano
PeriodoDal 19.07.2019 al 21.07.2019
GiorniSa Do
Info0796206342
EtàMaggiorenni
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Continua il successo di Play With Us con le opere di Naby Byron all'Hilton Molino Stucky di Venezia
Hilton Molino Stucky, Venezia
20.00

In concomitanza alla 58° Biennale di Venezia. continua il grande successo di “Play With Us - Dall’arte popolare all’arte moderna”, l’originale installazione dell’artista Naby Byron accompagnata dalla texture musicale di Max Casacci dei Subsonica. Fino al 24 novembre 2019 nella suggestiva cornice dell’Hotel Hilton Molino Stucky situato nel cuore di Venezia, il pubblico potrà ammirare il particolare e insolito lavoro di Naby Byron: una metaforica visione onirica dell’artista che vede al centro della sua narrazione inusuali cavalli da giostra. La mostra è presentata dal Museo Storico della Giostra di Bergantino, a cura del Prof. Gian Paolo Borghi, etno-antropologo ed esperto di tradizioni popolari. 

Numerosi visitatori provenienti da tutto il mondo hanno apprezzato le opere singolari e caratteristiche dell’artista e le musiche astratte e stralunate del noto compositore Max Casacci. L’allestimento, durante il periodo di apertura, è stato rafforzato e rivisto per permettere ai visitatori una fruizione a tutto tondo della produzione artistica di Naby Byron. 

L’esposizione, in collaborazione con l’Associazione UFO-Ultimi Futuristi, è inserita nella programmazione di “Le Città in Festa” promossa dalla Città di Venezia ed è realizzata con il patrocinio della Regione del Veneto, della Città di Venezia, del Comune di Bergantino, del Museo della Giostra di Bergantino, del MAF (Museo Mondo Agricolo Ferrarese), di Hilton Stucky Venezia e si colloca all’interno delle celebrazioni del Centenario dalla Fondazione del Gruppo Hilton. 

Naby Byron si riappropria di alcune forme della cultura tradizionale adattandole alle aspettative del contemporaneo in una sorta di “provocazione – non provocazione” che mira a cogliere, attraverso le giostre, alcune sfaccettature di un denso percorso storico-antropologico. I cavalli da giostra, infatti, richiamano alla memoria antichi giochi rituali e arcaici di natura medievale.

Naby Byron, tuttavia, non si limita a scegliere artisticamente i cavalli ma, in forma simbolica, li rende liberi dai rigidi meccanismi delle giostre, proiettandoli lontani dalle tradizionali fiere di borghi e paesi in un contesto moderno e contemporaneo, i Luoghi dell’Altrove. Questo forte desiderio di libertà si traduce nella fusione in maniera simbiotica delle sue installazioni con la natura che le circonda. In altri termini, Naby si eleva a paladina di una nuova e rinnovata cultura del “gioco”, trasfigurando alcuni antichi significati nel mondo odierno e offrendoli all’ammirazione e alla disponibilità degli appassionati d’arte del terzo millennio.

Nello specifico “Play with us” Dall’arte popolare all’arte moderna è un’opera relazionale in cui il fruitore interagisce direttamente con l’installazione: i visitatori, infatti, sono invitati a montare sul cavallo e in questo senso il lavoro di Naby Byron rappresenta un’opera unica, in continuo divenire, in quanto cambia col cambiare dello spettatore che desidera mettersi in gioco. 

L’esposizione si compone di una parte a “cavalli fissi” nella zona esterna dell’Hotel, e di una a “cavalli mobili” situati negli ambienti interni. Al fianco delle opere è prevista una videoinstallazione a cura del Museo e dell’artista, volta a descrivere per immagini e parole la poetica complessiva dell’evento. Sarà, inoltre, presente una “texture” sonora composta dal musicista Massimiliano Casacci, membro e fondatore dei Subsonica.

NABY
Naby Byron (nome d’arte) nasce a Bologna. Di famiglia borghese, vive la sua infanzia accanto ad uno dei più importanti allevamenti di cavalli d’Europa (allevamento che ha visto i natali della stirpe del trottatore Varenne). Memore dei lunghi pomeriggi passati ad ammirare gli allenamenti e la vita dell’animale più nobile del creato, Naby, laureatasi nel frattempo all’Accademia di Bologna, elegge il cavallo quale simbolo totemico delle sue prime creazioni artistiche, dapprima dipinti ed in seguito installazioni. 

Avvicinatasi nel prosieguo di vita al mondo del collezionismo, ha costituito assieme ad alcuni collaboratori il Collettivo U.F.-o Ultimi Futuristi, al’interno del quale è conservato un vastissimo numero di documenti afferenti il Movimento Futurista di Filippo Tommaso Marinetti, altra grande fonte di ispirazione dell’artista soprattutto per quanto attiene al filone aviatorio, seconda passione di Naby Byron ed oggetto precipuo delle sue opere.                                                                                       

Hanno curato per lei importanti mostre il critico d’arte Giuseppe Virelli, l’etno-antropologo Prof. Gian Paolo Borghi, lo storico del Futurismo Enrico Bittoto.

 

Ha esposto in Gallerie a Lucca (“Play With Me” presso Galleria olio su tavola), al PALP Museo di Pontedera (“Play With Me” all’interno della Mostra “Dalla Trottola al Robot”) e in concomitanza con la Biennale di Venezia presso gli ambienti dell’Hilton Molino Stucky all’isola della Giudecca (Installazione “Play With Us” promossa dal Museo dello Giostra di Bergantino).

 

Hanno collaborato con lei Marta Pederzoli, le Ceramiche Gatti di Faenza, Max Casacci dei Subsonica, il regista Luca Verdone.

 

Ha vinto diversi premi e riconoscimenti tra i quali ricordiamo il Premio Vergato Arte 2016 sotto la presidenza del Maestro Luigi Ontani.

 

 

 

 

 

 

INFORMAZIONI UTILI

 

TITOLO: “Play with us” Dall’arte popolare all’arte moderna

OPERE DI: NABY BYRON

A CURA DI: Prof. Gian Paolo Borghi

TEXTURE MUSICALE: Max Casacci dei Subsonica

PRESENTATA DA: Museo storico della giostra di Bergantino

DOVE: Hotel Hilton Molino Stucky - Giudecca 810, Venezia

DATE: 11 maggio - 24 novembre 2019

ORARI: orari di apertura dell’Hotel

WEB: nabybyron.com

FACEBOOK: https://www.facebook.com/PlayWithHus/

 

INGRESSO GRATUITO

 

L’EVENTO E’ INSERITO NELLA PROGRAMMAZIONE DI “LE CITTA’ IN FESTA” PROMOSSA DALLA CITTA’ DI VENEZIA

 

PATROCINI: Regione del Veneto, Città di Venezia, Comune di Bergantino, Museo della Giostra di Bergantino, MAF (Museo Mondo Agricolo Ferrarese), Hilton Stucky Venezia.

IN COLLABORAZIONE CON: Associazione UFO-Ultimi Futuristi.

 

 

AGENZIA DI COMUNICAZIONE E UFFICIO STAMPA

 

 

 

Culturalia di Norma Waltmann

tel : +39-051-6569105 mob: +39-392-2527126

email: info@culturaliart.com web: www.culturaliart.com

facebook: culturalia – Instagram: culturalia_comunicare_arte

LuogoHilton Molino Stucky
Indirizzo / ViaGiudecca 810, Venezia
PeriodoDal 19.07.2019 al 24.11.2019
GiorniTutti i giorni
Info0516569105
EtàPer tutti
VAMOS - La domenica latina in riva al lago!
Lido di Agno, Agno
18.00

L'aperitivo e la cena a ritmo della musica latina!

In consolle: Dj Albertigo - Animazione: Ritmo y Pasion Latina.

Griglia in funzione dalle 12:30 alle 21:30 tutte le domeniche.

LuogoLido di Agno
Indirizzo / ViaAgno
PeriodoDal 14.07.2019 al 25.08.2019
GiorniDo
EtàPer tutti
Facebook Vai al link di facebook
Youtube Vai al link di YouTube
"Putignano By Night"
Centro storico, Putignano
20.30

Visita guidata notturna nel centro storico con chiese aperte e degustazione finale.
Tutte le domeniche d’estate
Raduno via S. Maria h 20:30

Modalitá:
Gruppo a raccolta su prenotazione; la visita si svolgerà al raggiungimento di minimo 8 partecipanti.
Frequenza: ogni domenica sera ore 20.30;
Luogo di incontro: via Santa Maria (centro storico);
Durata: dalle 20.30 alle 22.00;
Gratuito per bambini fino ai 10 anni (esclusa degustazione).
Recapito per info e prenotazione obbligatoria: 3491467932 - 366 5072676 (anche WhatsApp), o con messaggio privato alla fan page facebook di A Stare in Piazza o trullando.

Descrizione
Se non hai paura del buio puoi visitare Putignano di notte.
Nell’ambito del progetto "A Stare in Piazza”, ogni domenica sera sarà possibile rifugiarsi nella frescura collinare tipica della ridente città del Carnevale più antico d’Europa.
“Putignano by night” vi trasporterà in un borgo antico ricco di testimonianze storico-culturali, in un modo suggestivo e originale. Vie, piazze, angoli e la bellezza delle due chiese principali, la Matrice di S. Pietro Apostolo e S. Maria la Greca, in apertura serale straordinaria per incantare i partecipanti, accompagnati da una guida turistica abilitata per circa un’ora e mezza.
Non solo bellezze da vedere! Infatti al termine della visita guidata sarà possibile degustare una pietanza tipica con un buon bicchiere di vino (inclusi nella quota), in una cornice suggestiva grazie alla presenza di mostre, esibizioni musicali, oggettistica, presentazione di libri, laboratori e tanta convivialità.

Programma e itinerario
La storia di Putignano e le sue origini saranno il filo conduttore del percorso, che si snoderà tra i vicoli e le piazze del borgo antico per ammirarne edifici storici e monumenti.
La visita partirà da una delle piazze più suggestive del centro storico con la chiesa barocca di Santa Maria La Greca, dove si parlerà delle origini del Carnevale di Putignano, tra i più antichi e lunghi d'Europa.
Percorrendo i bianchi vicoli si incontreranno la chiesa e monastero di Santa Chiara, fino a giungere a Piazza Plebiscito con la storica presenza del Palazzo del Sedile, del Palazzo del Balì e della splendida facciata romanica della chiesa madre di San Pietro Apostolo. Quest'ultima accoglierà al suo interno i visitatori con ricchi arredi barocchi e con le straordinarie sculture in pietra di Stefano da Putignano.
Proseguendo si incontreranno la chiesa e l'antico convento delle Carmelitane, la chiesetta rurale di Santo Stefano "Piccolo" e lungo la "chiancata" le due antiche porte di accesso alla città: Porta Nuova e Porta Barsento.
A conclusione della passeggiata ci si ritroverà nuovamente nella piazzetta iniziale di Santa Maria La Greca, per una degustazione di prodotti tipici.

LuogoCentro storico
Indirizzo / ViaPutignano
PeriodoDal 14.07.2019 al 28.07.2019
GiorniDo
Info3921676030
Prezzo12 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
CRISTINA TREPPO - CONCRETE
Palasport dell'Arsenale, Venezia
11.00

All’interno del Palasport “Giobatta Gianquinto” (Palasport Arsenale), raro esempio di architettura brutalista nel cuore di Venezia, a pochi passi dall’ingresso della Biennale, l’Associazione Culturale YARC – Yvonneartecontemporanea presenta, dall’11 al 21 luglio 2019, l’intervento site-specific di Cristina Treppo, terzo appuntamento di “Project Room”, a cura di Maria Yvonne Pugliese e Riccardo Caldura. L’esposizione, intitolata “Concrete”, sarà aperta al pubblico giovedì 11 luglio 2019, alle ore 11.00.

Il progetto di Cristina Treppo nasce dalla rilettura delle caratteristiche scabre, essenziali, e allo stesso tempo non prive di una loro tonalità emotiva, dello spazio architettonico veneziano, e si articola, anche dal punto di vista dell’allestimento, in diretto contatto con le pareti e le superfici di cemento grezzo. Le opere della Treppo sono forme che possono ricordare dei vasi, o comunque dei contenitori, dall’aspetto senza tempo, proprio grazie al particolare uso del materiale, quasi dei reperti, o dei ritrovamenti affiorati durante la fase di demolizione del sito antico per far posto alla nuova struttura e finora mai esposti. Suggestioni che collidono e collimano, grazie alla ruvidezza del materiale utilizzato architettonicamente e alla delicatezza con cui invece viene trattato dall’artista, generando un sottile dialogo fra struttura e forme, l’una funzionalmente estranea alle altre, ma la cui estraneità apre ad una complessiva rilettura, non solo funzionale, dell’edifico stesso.

“Concrete” è un percorso espositivo che, come ha scritto l’artista, «si sviluppa in alcune delle pareti di fondo della tribuna (utilizzando i fori già presenti), proponendo delle forme in cemento leggero, che rimandano all’idea di vaso, di organo, di parte simbolica di un corpo. L’allestimento, che si articola fra superfici vuote e piene, entra in relazione con l’architettura in modo pervasivo e non invasivo».

L’esposizione, promossa dall’Associazione Culturale YARC – Yvonneartecontemporanea con il sostegno di Painting srl, On Art srl e UNICO spa, sarà aperta al pubblico da giovedì a domenica con orario 11.00-19.00. Ingresso libero.

Nell’ambito della mostra, sabato 13 e 20 luglio 2019, alle ore 11.00, si terranno due “Special days” con visita alla mostra “Concrete” e ingresso gratuito alla Biennale di Venezia con biglietto Plus (valido per 3 giorni) per accedere agevolmente all’opera permanente di Cristina Treppo allo Spazio Thetis, accompagnati dall’artista e dai curatori. A seguire, rinfresco. Per partecipare è necessario iscriversi all’Associazione Culturale YARC entro giovedì 11 o 18 luglio 2019.

LuogoPalasport dell'Arsenale
Indirizzo / ViaCalle San Biasio 2132, Venezia
PeriodoDal 11.07.2019 al 21.07.2019
GiorniGi Ve Sa Do
Info393391986674
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Corsi estivi Lingue e Sport
Canton Ticino, Bellinzona
20.00

La fondazione Lingue e Sport, in collaborazione con l’Ufficio dello sport del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS), presenta i corsi estivi 2019 con un programma ricco e completo che spazia dalle scuole dell’infanzia alle scuole medie. Le iscrizioni sono aperte sul sito www.linguesport.ch.

Durante le mattine si ripassano le materie scolastiche con docenti formati, mentre nei pomeriggi si pratica un’ampia scelta di discipline sportive con monitori Gioventù e Sport. Sono inoltre previste uscite e attività alla scoperta del territorio e della cultura ticinese.

Per i bambini che frequentano le scuole elementari sono proposti dei corsi settimanali presenti in 13 località con momenti di francese, attività scolastiche e numerosi sport. A Bellinzona si tengono anche i corsi Luglio Bimbi rivolti ai bambini che frequentano la scuola dell’infanzia.

Per i ragazzi che frequentano le scuole medie sono proposti dei corsi di due settimane consecutive, con o senza pernottamento. Durante le giornate sono svolte lezioni scolastiche al mattino, attività sportive al pomeriggio e animazioni di vario genere la sera.

LuogoCanton Ticino
Indirizzo / ViaBellinzona
PeriodoDal 01.07.2019 al 24.08.2019
GiorniTutti i giorni
Info0918145858
Prezzo CHF
Etàdai 5 anni ai 15 anni
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
La casa al lago
Lido Melano, Melano
20.00

Una mostra su progetto di Marisa Casellini coltivato nel tempo e che prende avvio dalla sua elaborazione di una cinquantina di ritratti di artisti di differenti discipline. In questa occasione, la mostra si trasforma da personale in evento collettivo, dove tutti espongono, performano, proiettano, cantano, danzano, dialogano tra loro. È in questo consiste il punto cardine di LA CASA AL LAGO: inventare un luogo per l'arte come punto di riferimento per scoprire, socializzare, creare insieme, esistere e resistere.
Pittura, calligrafia, fotografia, musica, installazioni, video, film, poesia e perfomance sono il palinsesto dell'evento estivo di Melano. Durante il periodo della mostra è previsto un calendario d'attività programmata dal Municipio e degli artisti stessi.
L’evento è coordianto da Al Fadhil.

LuogoLido Melano
Indirizzo / ViaVilla Santa Lucia, Melano
PeriodoDal 04.06.2019 al 28.07.2019
GiorniGi Ve Sa Do
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Lawrence Carroll Photographs
Fondazione Rolla, Bruzella
Ore 11

Lawrence Carroll Photographs è la sedicesima mostra ospitata nell’ex scuola d’infanzia di Bruzella, sede della Fondazione Rolla.

Philip e Rosella Rolla, che da anni collezionano l’opera pittorica di Carroll, ora presentano il suo primo progetto fotografico.

Lawrence Carroll è considerato un esponente di rilievo dell’arte contemporanea internazionale. Il suo lavoro, spesso al limite tra pittura e scultura, è pervaso da un sentimento poetico e un’impronta autobiografica che si riflette anche nel lavoro fotografico.

Il progetto nasce dopo un lungo viaggio attraverso gli Stati Uniti d’America verso una nuova città e una nuova casa.

sabato 18 maggio dalle 11.00 alle 18.00
domenica 19 maggio dalle 14.00 alle 18.00
ogni seconda e quarta domenica del mese dalle 14.00 alle 18.00
e su appuntamento

entrata libera

 

LuogoFondazione Rolla
Indirizzo / Viala Stráda Végia (ex via Municipio), Bruzella
PeriodoDal 18.05.2019 al 01.09.2019
GiorniSa Do
Info0774740549
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Play with us. dall’arte popolare all’arte moderna
Hotel Hilton Molino Stucky , Venezia
08.00

Dall’11 maggio al 24 novembre 2019, nel cuore di Venezia, all’interno della suggestiva e prestigiosa cornice dell’Hotel Hilton Molino Stucky affacciato sul Canale della Giudecca, sarà presentata dal Museo Storico della Giostra di Bergantino l’installazione “Play With Us” Dall’arte popolare all’arte moderna con opere dell’artista Naby Byron e texture musicale di Max Casacci dei Subsonica, a cura del Prof. Gian Paolo Borghi, etno-antropologo ed esperto di tradizioni popolari.

L’esposizione si colloca in concomitanza alla 58° Biennale di Venezia e propone al pubblico una particolare e metaforica visione onirica dell’artista che vede al centro della sua narrazione inusuali cavalli da giostra.

L’esposizione, in collaborazione con l’Associazione UFO-Ultimi Futuristi, è realizzata con il patrocinio della Regione del Veneto, della Città di Venezia, del Comune di Bergantino, del Museo della Giostra di Bergantino, del MAF (Museo Mondo Agricolo Ferrarese), di Hilton Stucky Venezia e si colloca all’interno delle celebrazioni del Centenario dalla Fondazione del Gruppo Hilton.

Naby Byron si riappropria di alcune forme della cultura tradizionale adattandole alle aspettative del contemporaneo in una sorta di “provocazione – non provocazione” che mira a cogliere, attraverso le giostre, alcune sfaccettature di un denso percorso storico-antropologico. I cavalli da giostra, infatti, richiamano alla memoria antichi giochi rituali e arcaici di natura medievale.

Naby Byron, tuttavia, non si limita a scegliere artisticamente i cavalli ma, in forma simbolica, li rende liberi dai rigidi meccanismi delle giostre, proiettandoli lontani dalle tradizionali fiere di borghi e paesi in un contesto moderno e contemporaneo, i Luoghi dell’Altrove. Questo forte desiderio di libertà si traduce nella fusione in maniera simbiotica delle sue installazioni con la natura che le circonda. In altri termini, Naby si eleva a paladina di una nuova e rinnovata cultura del “gioco”, trasfigurando alcuni antichi significati nel mondo odierno e offrendoli all’ammirazione e alla disponibilità degli appassionati d’arte del terzo millennio.

Nello specifico “Play with us” Dall’arte popolare all’arte moderna è un’opera relazionale in cui il fruitore interagisce direttamente con l’installazione: i visitatori, infatti, sono invitati a montare sul cavallo e in questo senso il lavoro di Naby Byron rappresenta un’opera unica, in continuo divenire, in quanto cambia col cambiare dello spettatore che desidera mettersi in gioco.

L’esposizione si compone di una parte a “cavalli fissi” nella zona esterna dell’Hotel, e di una a “cavalli mobili” situati negli ambienti interni. Al fianco delle opere è prevista una videoinstallazione a cura del Museo e dell’artista, volta a descrivere per immagini e parole la poetica complessiva dell’evento. Sarà, inoltre, presente una “texture” sonora composta dal musicista Massimiliano Casacci, membro e fondatore dei Subsonica.

NABY

Naby Byron (nome d’arte) nasce a Bologna. Di famiglia borghese, vive la sua infanzia accanto ad uno dei più importanti allevamenti di cavalli d’Europa (allevamento che ha visto i natali della stirpe del trottatore Varenne). Memore dei lunghi pomeriggi passati ad ammirare gli allenamenti e la vita dell’animale più nobile del creato, Naby, laureatasi nel frattempo all’Accademia di Bologna, elegge il cavallo quale simbolo totemico delle sue prime creazioni artistiche, dapprima dipinti ed in seguito installazioni.

Avvicinatasi nel prosieguo di vita al mondo del collezionismo, ha costituito assieme ad alcuni collaboratori il Collettivo U.F.-o Ultimi Futuristi, al’interno del quale è conservato un vastissimo numero di documenti afferenti il Movimento Futurista di Filippo Tommaso Marinetti, altra grande fonte di ispirazione dell’artista soprattutto per quanto attiene al filone aviatorio, seconda passione di Naby Byron ed oggetto precipuo delle sue opere.                                                                               

Hanno curato per lei importanti mostre il critico d’arte Giuseppe Virelli, l’etno-antropologo Prof. Gian Paolo Borghi, lo storico del Futurismo Enrico Bittoto.

Ha esposto in Gallerie a Lucca (“Play With Me” presso Galleria olio su tavola), al PALP Museo di Pontedera (“Play With Me” all’interno della Mostra “Dalla Trottola al Robot”) e in concomitanza con la Biennale di Venezia presso gli ambienti dell’Hilton Molino Stucky all’isola della Giudecca (Installazione “Play With Us” promossa dal Museo dello Giostra di Bergantino).

Hanno collaborato con lei Marta Pederzoli, le Ceramiche Gatti di Faenza, Max Casacci dei Subsonica, il regista Luca Verdone.

Ha vinto diversi premi e riconoscimenti tra i quali ricordiamo il Premio Vergato Arte 2016 sotto la presidenza del Maestro Luigi Ontani.

INFORMAZIONI UTILI

TITOLO: “Play with us” Dall’arte popolare all’arte moderna

OPERE DI: NABY BYRON

A CURA DI: Prof. Gian Paolo Borghi

TEXTURE MUSICALE: Max Casacci dei Subsonica

PRESENTATA DA: Museo storico della giostra di Bergantino

DOVE: Hotel Hilton Molino Stucky - Giudecca 810, Venezia

INAUGURAZIONE: Sabato 11 maggio ore 17,30

DATE: 11 maggio - 24 novembre 2019

ORARI: orari di apertura dell’Hotel

WEB: nabybyron.com

FACEBOOK: https://www.facebook.com/PlayWithHus/

INGRESSO GRATUITO

PATROCINI: Regione del Veneto, Città di Venezia, Comune di Bergantino, Museo della Giostra di Bergantino, MAF (Museo Mondo Agricolo Ferrarese), Hilton Stucky Venezia.

IN COLLABORAZIONE CON: Associazione UFO-Ultimi Futuristi.

AGENZIA DI COMUNICAZIONE E UFFICIO STAMPA

Culturalia di Norma Waltmann

tel : +39-051-6569105 mob: +39-392-2527126

email: info@culturaliart.com web: www.culturaliart.com

facebook: culturalia – Instagram: culturalia_comunicare_arte

LuogoHotel Hilton Molino Stucky
Indirizzo / ViaGiudecca 810, Venezia, Venezia
PeriodoDal 11.05.2019 al 24.11.2019
GiorniTutti i giorni
Info0516569105
EtàPer tutti
Facebook Vai al link di facebook
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-20 07:35:56 | 91.208.130.86