Immobili
Veicoli

ti.mammePrimo compleanno: il rituale dei regali utili

22.11.22 - 08:00
Le idee migliori sono quelle da sfruttare più a lungo e quelle gradite anche a mamma e papà
Deposit
Primo compleanno: il rituale dei regali utili
Le idee migliori sono quelle da sfruttare più a lungo e quelle gradite anche a mamma e papà

C’è la festa, le decorazioni, gli inviti ufficiali ed un clima di solenne entusiasmo ad accompagnare il primo compleanno del piccolo di casa. Femminuccia o maschietto, non importa: l’aspetto fondamentale è celebrare quel giorno importante, pensando ad ogni particolare necessario a renderlo indimenticabile per tutti. Il protagonista ovviamente si macchierà il vestitino, si impiastriccerà le mani e la faccia con la torta e a stento si accorgerà della presenza di parenti e amici, mentre scatole e buste colorate contenenti i regali faranno bella mostra di sé in uno spazio dedicato. Già, i regali: se i genitori del festeggiato non hanno predisposto una lista doni per l’evento, devono pensarci gli invitati, dando fondo a tutta la propria originalità. Il primo compleanno, ammettiamolo, è davvero un evento importante, così come trovare un regalo degno dell’occasione è abbastanza impegnativo. In ogni negozio per l’infanzia ci sarà il gioco, il capo di abbigliamento o l’accessorio più esclusivo che il bambino di turno deve avere a detta di ogni commessa. Ma lontano dai must have e dai trend contemporanei, vivono i regali belli che si fanno amare e ricordare davvero. E che, soprattutto, piacciono ai festeggiati.

Nella scelta, l’unica verità da non perdere di vista è che i bambini crescono in fretta, quindi è preferibile puntare su qualcosa che possa utilizzare a lungo. Ad un anno i pargoli amano giocare, meglio pensarci scegliendo un gioco avvincente e stimolante di quelli che richiedono attenzione ed abilità, favorendo l’apprendimento: suoni e luci, musica e colori sono gli elementi cardine. Da un anno in poi i bambini svolgono molte attività a terra ed anche i loro giochi devono essere da fare sul pavimento: incastrare forme, impilare o spostare oggetti. Le costruzioni in legno sono l’esempio più classico di gioco che prevede molte attività da fare con i cubi che devono essere spostati e sistemati. Sempre di legno sono i giochi che si impilano e lo xilofono da percuotere per farlo suonare. La casetta a misura di bambino e la piscinetta sono un po’ ingombranti, ma basta anche solo un balcone per sfruttarle durante la bella stagione, mentre i libri tattili con i suoni sono un vero spasso anche per i piccoli.

La lavagna magica rimane il gioco inesauribile che per alcuni bambini diventa il passatempo per eccellenza, mentre la mini cucina più o meno attrezzata affascina tutti a prescindere dal sesso del festeggiato. In nessuna festa di compleanno per bambini mancherà il regalo utile che strizza l’occhio al gradimento dei genitori. Il seggiolino per auto, un seggiolone bello e resistente, ma anche biancheria da letto e da bagno rientrano spesso nell’elenco dei regali più frequenti da fare ai più piccoli. Sono utili, senza dubbio, e per renderli più graditi alla curiosità dei piccoli possono essere impreziositi da distrazioni specifiche dotate di ventose per fermarle, per esempio, sul piano del seggiolone. Un girello – se gradito a mamma e papà - può accompagnare i primi passi del pargolo, il triciclo o la balance bike sono facili da gestire e stimolano il movimento, mentre un tavolino di multiattività sarà molto apprezzato e sfruttatissimo dal bambino e dal genitore incuriosito che lo guiderà nella sua scoperta.

COMMENTI