Immobili
Veicoli

ti.mammeEducare i bambini al rischio anche nel gioco

21.12.21 - 08:00
Illustrare i potenziali pericoli aiuta i bambini ad esprimere tutta la propria vivacità
Deposit
Educare i bambini al rischio anche nel gioco
Illustrare i potenziali pericoli aiuta i bambini ad esprimere tutta la propria vivacità

Saltano, corrono, si arrampicano sprizzando gioia ed energia inesauribili, mentre le mamme li guardano atterrite cercando di contenere il loro entusiasmo. Sono i bambini vivaci e spericolati che in ogni sessione di gioco sembrano rischiare la vita per tutto ciò che fanno di estremamente pericoloso. Il timore legato a questo comportamento è che, crescendo, questi bimbi possano diventare ragazzini senza regole ed adolescenti difficilmente gestibili. Ma questo rischio può essere scongiurato senza limitare la libertà dei piccoli, ricordando che il divieto imposto loro renderebbe più affascinante ogni pericolo. Meglio spiegare agli spericolati in erba il metodo corretto per giocare evitando di farsi male così da non lasciarli nell’incomprensione e da non invogliarli a far peggio in seguito ad un divieto categorico e privo di spiegazioni.

Spiegare ai bambini e lasciarli liberi di giocare anche in modo vivace è preferibile al tenerli sotto stretto controllo perché appena si ritroveranno lontano dallo sguardo protettivo dei genitori si sbizzarriranno correndo ancor più rischi a causa dell’inesperienza che potrebbe portarli a non valutare bene situazioni e potenziali pericoli.
L’educazione al rischio diventa così un’alleata per la sicurezza dei pargoli e diventa efficace spiegare loro i possibili rischi di ogni gioco ed il modo di comportarsi per non farsi male. Ogni contesto presenta i suoi rischi ed è bene illustrarli spesso, così come è necessario dare fiducia ai bambini senza, però, smettere di controllarli da lontano per poter intervenire in caso di necessità, senza impedire loro di fare le necessarie esperienze e dare sfogo alla propria energia.

 

TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram

ULTIME NOTIZIE TI.MAMME