mobile report Segnala alla redazione
CANTONE
08.03.2018 - 07:000

Sentiero bio-geologico del Monte Lema

Un laboratorio a cielo aperto per tutti coloro che vogliono conoscere la Terra e l'Universo

 

MIGLIEGLIA - Sulla vetta del Monte Lema (1624 m s.l.m.) oltre all’arrivo dell’omonima Funivia è situato anche l’Osservatorio Astronomico, gestito dall’Associazione Le Pleiadi, attiva con lo scopo di promuovere l’attività di ricerca, informazione e formazione nel campo dell’astronomia.

L’Associazione intende ora proporre un sentiero che dal Ristorante sul Monte Lema porti fino all’Osservatorio, strutturandolo come un percorso didattico che permette di conoscere le diverse formazioni geologiche che si possono vedere dal Monte Lema, sia guardando a sud verso la Lombardia che a nord verso le Alpi. Il progetto prevede una serie di pannelli informativi che forniranno il quadro geologico ed evolutivo del nostro pianeta e descriveranno le principali tappe che hanno toccato l’evoluzione della Terra dal punto di vista bio-geologico. Gli ultimi pannelli (ubicati attorno all’osservatorio e localizzati secondo i quattro punti cardinali S - O - N - E) si focalizzeranno sul contesto alpino mettendo in risalto quattro geo-panorami che permetteranno di cogliere le tappe salienti dell’orogenesi alpina. Un percorso alla scoperta dell’affascinante pianeta Terra con particolare riferimento al nostro contesto geologico ticinese e svizzero. Il progetto può contare su un gruppo di studio composto da geologi, geobiologi, consulenti e grafici professionisti.

Gli obiettivi dei promotori sono molteplici e di natura didattica: aumentare l’attrattività del Monte Lema come centro didattico informativo per famiglie e scuole, stimolare le visite in vetta come attrattiva ludica e di svago e rendere il Lema un polo di aggregazione per attività scientifiche. Ma il progetto è importante anche perché valorizza e potenzia le risorse strutturali già presenti in vetta, quali la funivia, il ristorante e l’osservatorio, e anche i beni naturali, a partire dal paesaggio alpino con la sua fauna e flora fino ad arrivare alla spettacolare vista a 360° che permette all’occhio di spingersi a Sud fino agli Appennini e a Nord fino alle Alpi.

Per sostenere il progetto è stata lanciata una raccolta fondi su progettiamo.ch. Per saperne di più e sostenere l’iniziativa è sufficiente cliccare qui.

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-14 11:57:53 | 91.208.130.86