mobile report Segnala alla redazione
PROGETTIAMO.CH
09.02.2017 - 15:540

Aiuto concreto per i giovani neodiplomati alla ricerca di lavoro

Per i giovani neodiplomati trovare il primo impiego dopo il conseguimento del diploma non è sempre facile

 

Spesso il passaggio dalla formazione al mondo del lavoro è arduo, non solo per le attuali difficili condizioni congiunturali e del mercato del lavoro, ma anche perché si tratta del cambiamento tra due realtà molto diverse tra loro.

Allo scopo di sostenere i giovani neolaureati nella ricerca di un impiego dopo il conseguimento del diploma professionale è nata l’Associazione 18-24. Attiva oramai da due anni, l’associazione no profit si rivolge a tutti i giovani di ambo i sessi, di fascia di età dai 18 ai 24 anni, residenti o domiciliati nel Cantone Ticino che intendono proporsi, dopo aver conseguito il diploma professionale, sul mercato del lavoro, per qualunque tipologia di occupazione. Oltre ad offrire una vetrina ai neodiplomati, che possono caricare il loro profilo sul sito dedicato ed essere così individuati dalle aziende alla ricerca di personale, l’Associazione 18-24 prepara anche gratuitamente i neodiplomati ai primi colloqui con le aziende.

Ma la buona volontà ed un diploma non sono spesso sufficienti a trovare un posto di lavoro. È infatti fondamentale avere un curriculum vitae impeccabile e professionale. Ma proprio il curriculum vitae è spesso il punto debole dei giovani neodiplomati, rivela Cristina Pagani, responsabile del progetto: «Nei due anni di esperienza dell'Associazione abbiamo potuto constatare come la difficoltà maggiore per molti neodiplomati si presenti già nella stesura di un curriculum vitae, strumento di fondamentale importanza per riuscire ad inserirsi nel mercato del lavoro».

Per affrontare in maniera concreta il problema della stesura dei curriculum vitae l’Associazione 18-24 ha lanciato una nuova iniziativa. Il progetto porterà alla creazione di uno strumento che accompagnerà i giovani nella stesura di un curriculum vitae completo e professionale. Attraverso un processo step-by-step i giovani neodiplomati risponderanno a domande specifiche, dal quale sarà poi costruito automaticamente e in maniera professionale il loro curriculum vitae.

Per finanziare il progetto è stata lanciata una campagna di raccolta fondi su progettiamo.ch. È possibile sostenere il progetto cliccando qui.

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-13 01:06:37 | 91.208.130.87