MA True Cannabis
RIVOLUZIONE CANNABIS
12.06.2020 - 08:000

La storia della Cannabis in Europa

Le origini della Cannabis in Europa risalgono a migliaia di anni fa

Durante un breve periodo di tempo alla fine dell'ultima era glaciale, gli uomini dell'Età della Pietra in Europa e in Asia iniziarono autonomamente a usare una nuova pianta: la Cannabis.

Questa è la conclusione di una revisione dell'archeologia di questa pianta, che collega anche un'intensificazione del consumo di cannabis in Asia orientale con l'ascesa del commercio transcontinentale all'alba dell'età del bronzo, circa 5000 anni fa.

La tribù Yamnaya

Il popolo Yamnaya dell'Eurasia centrale, ritenuta una delle tre tribù chiave che hanno fondato la civiltà europea, in quel momento storico si è disperso verso est e si pensa che abbia diffuso la Cannabis, e forse il suo uso psicoattivo, in tutta l'Eurasia.

Il polline, i frutti e le fibre di cannabis sono stati scoperti negli scavi archeologici eurasiatici per decenni.

Gli studi recenti

Tengwen Long e Pavel Tarasov presso la Libera Università di Berlino, in Germania, e i loro colleghi hanno ora compilato un database di questa letteratura archeologica per identificare tendenze e modelli nell'uso preistorico della Cannabis.

Si presume spesso che la cannabis sia stata utilizzata per la prima volta, e possibilmente addomesticata, da qualche parte in Cina o in Asia centrale, affermano i ricercatori, ma il loro database indica un'alternativa.

Alcuni degli studi più recenti inclusi nel database suggeriscono che la Cannabis sia entrata nella documentazione archeologica del Giappone e dell'Europa orientale quasi nello stesso momento, tra circa 11.500 e 10.200 anni fa.

"La pianta di cannabis sembra essere stata ampiamente distribuita già da 10.000 anni fa, o anche prima", afferma Long.

Origini europee?

I ricercatori suggeriscono che diversi gruppi di persone attraverso la massa terrestre eurasiatica hanno iniziato indipendentemente a utilizzare la pianta in quel momento, forse per le sue proprietà psicoattive o come fonte di cibo o medicine, o persino per produrre tessuti dalle sue fibre.

Tuttavia, il database di Tarasov e Long suggerisce che era solo nell'Eurasia occidentale che la cannabis veniva regolarmente utilizzata dagli umani nel corso dei millenni. I primi dati sul suo utilizzo nell'Asia orientale sono abbastanza dispersi, afferma Long.

Questo modello sembra essere cambiato circa 5000 anni fa, all'inizio dell'età del bronzo e al tempo della tribù Yamnaya, quando il consumo di cannabis nell'Asia orientale sì è apparentemente intensificato.

 

Articolo a cura di MA True Cannabis

MA True Cannabis
Guarda le 2 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 09:16:01 | 91.208.130.87