Cerca e trova immobili

ti.mammeElastici anti stress per la salute dei capelli

24.10.22 - 08:00
Quali sono gli accessori più indicati per evitare danni al cuoio capelluto?
Deposit
Elastici anti stress per la salute dei capelli
Quali sono gli accessori più indicati per evitare danni al cuoio capelluto?

Il gesto più consueto per le donne con capelli lunghi è quello di raccoglierli in uno chignon o in una coda, approntandosi a svolgere qualsiasi attività. Perché si sa: i capelli lunghi sono un punto di forza dell’estetica femminile, ma può essere parecchio fastidioso lasciarli sciolti. È vero che spesso ci si ingegna per usare qualsiasi oggetto a portata di mano pur raccogliere e sollevare la chioma, preferendo su tutto le matite con le quali infilzare la crocchia tricotica, ma ogni femme aux cheveux longs sa che un elastico può essere un alleato perfetto per mantenere un aspetto ordinato ed elegante in qualsiasi situazione. E non importa che voi siate una novella Nilanshi Patel dalla chioma lunga 2 metri, anche un simpatico codino può dare le sue soddisfazioni. Se siamo abituate a regolare l’uso del phon o della piastra per non rovinare il nostro patrimonio tricotico, però, dobbiamo prestare attenzione anche alla scelta degli accessori usati per raccogliere e sostenere le chiome senza danno arrecare. Un’errata cura dei capelli, infatti, è annoverata dai tricologi tra le cause della loro caduta e l’uso dell’elastico – soprattutto troppo stretto – è una pessima e dannosa abitudine, anche per le bimbe più piccole, abituate fin dalla tenera età a portare i codini o un tenero ciuffetto. 

Come ovviare a questo inconveniente? Gli elastici di spugna, pratici, colorati e versatili, sono un compagno immancabile nel beauty case di ogni donna. C’è persino chi lo porta sempre intorno al polso per averlo a portata di mano in ogni occasione, sicura di non danneggiare la propria chioma e sentirsi in ordine in qualsiasi momento. Gli elastici rivestiti di velluto o stoffa sono più grandi ed alla praticità uniscono il carattere glamour, diventando un vero e proprio ornamento per code e tuppetti. Proprio per gli chignon ci sono anche le specifiche barrette che consentono di realizzare acconciature pratiche, ma anche eleganti, in modo semplice e rapido. Possono essere morbide che si arrotolano su se stesse o rigide e dalle forme decorative, atte ad avvolgere la crocchia.

Tra gli accessori più originali, però, spicca sicuramente l’invisibobble, ovvero l’elastico invisibile, una spirale continua – che ricorda la foggia dei fili di vecchi telefoni – che ha il merito di distribuire in modo irregolare la pressione elastica intorno a tutta la coda, riuscendo a mantenere fermi i capelli senza stringere eccessivamente e, quindi, senza segnarli o spezzarli. Per essere sicure di non sbagliare nella scelta di un elastico per capelli è importante ricordare la formula «se fa male è troppo stretto, troppo stretto fa male», praticamente il dramma di ogni ballerina classica costretta a strettissime acconciature e tiratissimi chignon che sottopongono ad uno stress continuo i follicoli piliferi con la conseguenza di poter provocare caduta dei capelli per alopecia da trazione. Il consiglio generale è quello di evitare il contatto diretto della gomma dell’elastico con i capelli, optando per accessori rivestiti, ed in caso di fastidio o dolore è utile sciogliere i capelli e massaggiare delicatamente il cuoio capelluto o, almeno, alzare o abbassare la posizione dell’elastico per allentare la coda.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI