Immobili
Veicoli

BEIJING 2022Gremaud regala alla Svizzera la terza medaglia, nessuna gioia dallo sci

08.02.22 - 03:10
Delusioni nel super G e nello snowboard, dove i rossocrociati sono rimasti a bocca asciutta.
keystone-sda.ch / STF (Alessandra Tarantino)
Delusioni nel super G e nello snowboard, dove i rossocrociati sono rimasti a bocca asciutta.
In rapida successione ecco i fatti di maggior spicco di martedì 8 febbraio.

Altro giro, altre emozioni a Pechino. La giornata di martedì 8 febbraio ha regalato un'altra medaglia: Mathilde Gremaud - nel Big Air - si è messa al collo un fantastico bronzo, facendo salire la Svizzera a quota tre allori (un oro e due bronzi). 

Nessuna gloria, per contro, nel super G dove sia Marco Odermatt che Beat Feuz sono usciti di scena. La vittoria è andata all'austriaco Matthias Mayer. Per la Svizzera, rimasta a bocca asciutta, da segnalare il 14esimo posto di Stefan Rogentin (+1"63), e il 16esimo di Gino Caviezel (+1"82).

17:02

La Svizzera femminile di hockey nei quarti di finale affronterà la Russia. Il match è in programma venerdì mattina alle 5.10.

15:35
keystone-sda.ch (JEAN-CHRISTOPHE BOTT)
15:35

L'elvetica Natalie Maag ha conquistato il nono posto nello slittino femminile, attardata di 2''486 dalla vincitrice, la tedesca Natalie Geisenberger, al suo terzo oro olimpico. Ha preceduto la connazionale Anna Berreiter e la russa Tatyana Ivanova.

15:18

Nei 1'500 metri di pattinaggio di velocità doppietta olandese: Kyeld Nuis ha preceduto Thomas Krol. Bronzo al coreano Minseok Kim.

15:00
keystone-sda.ch (JEROME FAVRE)
15:00

Oro italiano nel doppio misto di curling. Stefania Constantini e Amos Mosaner hanno sconfitto 8-5 la Norvegia nella finale per il metallo più prezioso. È il secondo oro azzurro a Pechino. 

14:23
keystone-sda.ch (Kimimasa Mayama)
14:22

Ancora una medaglia d'oro per la Norvegia con Johannes Klaebo. Il norvegese ha preceduto l'italiano Federico Pellegrino (fondo sprint U) e il russo Alexander Terentev.

14:20
keystone-sda.ch (Kimimasa Mayama)
14:20

La Svezia ha dominato il fondo sprint femminile: Jonna Sundling è salita sul gradino più alto del podio, davanti alla connazionale Maja Dahlqvist e alla statunitense Jessi Diggins. Dal canto suo l'elvetica Nadine Fähndrich ha colto il quinto tempo.

14:17
keystone-sda.ch (ALEX PLAVEVSKI)
14:16

Doppietta olandese nel pattinaggio di velocità maschile (1'500m): Kjeld Nuis ha vinto la medaglia d'oro davanti a Thomas Krol e al koreano Minseok Kim.

10:52

Il francese Quentin Fillon Maillet (48’47”4, 2 errori al poligono) si è messo al collo la medaglia d'oro nella 20 km di biathlon. Il transalpino ha preceduto il bielorusso Smolski (+ 14”7, zero errori) e il norvegese Johannes Thingnes Boe (bronzo a + 31”1, due errori). Il migliore dei rossocrociati è stato Benjamin Weger, 19esimo (+3'19"5, 2 errori).

10:52
keystone-sda.ch / STF (Kirsty Wigglesworth)
10:34

Sci di fondo: il vodese Jovian Hediger (20esimo a +7"44) e il grigionese Valerio Grond (24esimo a +8"44) hanno superato le qualificazioni strappando il pass per la fase successiva dello sprint maschile (1,5 km). Il miglior tempo lo ha stabilito il francese Lucas Chanavat in 2'45"03.

09:58

Sci di fondo: eccellente prestazione della lucernese Nadine Fähndrich, che in 3'15"65 ha stabilito il terzo miglior tempo nelle qualificazioni dello sprint femminile. La 26enne ha chiuso con un ritardo di 6"62 dalla svedese Sundling (prima) e 0"82 dalla statunitense Brennan. Promosse anche Alina Meier (17esima) e Laurien van der Graff (27esima). Out la giovane zurighese Anja Weber. Fasi finali al via dalle 11.30.

09:57
keystone-sda.ch / STF (Alessandra Tarantino)
09:42

La statunitense Nina O'Brien, caduta rovinosamente ieri nella seconda manche del Gigante femminile, è stata operata con successo. L'atleta, che ora rientrerà in Patria per iniziare il recupero, ha rimediato una doppia frattura scomposta di tibia e perone della gamba sinistra.

09:41
keystone-sda.ch (JEAN-CHRISTOPHE BOTT)
09:31

Peng Shuai, la cui vicenda personale ha destato in questi mesi molte preoccupazioni dopo le accuse di violenza (poi ritrattate) all'ex vicepremier Zhang Gaoli, è comparsa in pubblico per assistere alla gara del Big Air. La tennista era in tribuna con il presidente del CIO Thomas Bach in occasione della prova vinta dalla 18enne cinese Ailing Eileen Gu.

09:31
keystone-sda.ch / STF (Jae C. Hong)
09:10

Con i rossocrociati usciti prematuramente di scena, è stato l’austriaco Benjamin Karl ad imporsi e conquistare l'oro nello snowboard (gigante parallelo). L'argento è andato allo sloveno Mastnak. Sul podio anche il russo Wild, che nella finalina ha avuto la meglio nei confronti dell'italiano Fischnaller.

09:10
keystone-sda.ch (Diego Azubel)
08:49

Semplicemente intrattabile. La ceca Ester Ledecka, atleta polivalente già incoronata a PyeogChang nel 2018, si è riconfermata vincendo l'oro nello snowboard (gigante parallelo). Argento all’austriaca Ulbing, bronzo per la slovena Kotnik. Ricordiamo che la stessa Ledecka, firmando un'impresa clamorosa, nel 2018 vinse anche l'oro nel super G femminile di Sci alpino.

08:49
keystone-sda.ch (Diego Azubel)
08:39

Continua la corsa contro il tempo di Sofia Goggia, vittima di una brutta caduta e infortunatasi a Cortina il 23 gennaio. L'italiana, campionessa olimpica di Discesa, sta cercando di recuperare per difendere il titolo nella disciplina regina il 15 febbraio. «Sono state due settimane difficili, essere qui è già un successo. Ho ancora un po’ di tempo, ma non posso garantire nulla», ha spiegato l'azzurra, la cui presenza resta dunque in forse.

08:38
keystone-sda.ch / STR (Gabriele Facciotti)
08:07

Fine delle speranze rossocrociate nello snowboard. Dopo Julie Zogg e Patrizia Kummer, estromesse negli ottavi in campo femminile, è uscito di scena anche Dario Caviezel. L'elvetico, sempre agli ottavi, si è fermato al cospetto dell'austriaco Andreas Prommegger.

08:06
keystone-sda.ch (Diego Azubel)
07:48

Un vero peccato. Nello snowboard anche la sangallese Julie Zogg è uscita di scena negli ottavi di finale del gigante parallelo. Promossa ai quarti la tedesca Langenhorst.

07:47
keystone-sda.ch (Diego Azubel)
07:35
keystone-sda.ch (Diego Azubel)
07:35

Niente da fare per Patrizia Kummer, che nello snowboard è stata eliminata dall'austriaca Julia Dujmovits negli ottavi di finale del gigante parallelo.

07:17

Lo statunitense Nathan Chen, con una prova sensazionale, si trova al comando dopo lo "short program" maschile, prima prova individuale di pattinaggio artistico ai Giochi di Pechino. Il 22enne ha ottenuto 113.97 punti (65.98, 47.99) firmando il nuovo record del mondo. 24esimo rango per il rossocrociato Lukas Britschgi, che ha ottenuto 76.16 punti e il diritto di scendere in pista anche nel programma libero (10 febbraio).

07:16
keystone-sda.ch / STF (David J. Phillip)
06:19

Snowboard: solo uno dei tre rossocrociati al via ha superato le qualificazioni nel gigante parallelo maschile. Si tratta di Dario Caviezel (14simo). Niente da fare invece per Nevin Galmarini (campione olimpico in carica) e Gian Casanova.

06:19
keystone-sda.ch (MAXIM SHIPENKOV)
06:11

Avanti due su quattro. Nello snowboard (gigante parallelo femminile) sono state promosse agli ottavi la sangallese Julie Zogg (11esima) e la vallesana Patrizia Kummer (12esima). Out Ladina Jenny e Jessica Keiser.

06:11
keystone-sda.ch / STF (Lee Jin-man)
05:19

Il dado è tratto: Matthias Mayer, in 1'19"94, ha conquistato l'oro nel super G. Sul podio anche lo statunitense Cochran-Siegle (argento a +0"04), bronzo al norgevese Kilde (+0"42). Grande delusione per Marco Odermatt e Beat Feuz, entrambi out. 14esimo Stefan Rogentin (+1"63), 16esimo Gino Caviezel (+1"82).

05:04

Matthias Mayer resta al comando. Sempre più vicino l'oro in super G.

05:04
keystone-sda.ch / STF (Luca Bruno)
04:42

Dopo i primi 17 atleti comanda l'austriaco Matthias Mayer. Secondo lo statunitense Cochran-Siegle (+0"04), terzo il norgevese Kilde (+0"42). Out i due elvetici Odermatt e Feuz.

04:41
keystone-sda.ch / STF (Luca Bruno)
04:37

Niente da fare. Dopo Marco Odermatt, anche Beat Feuz ha commesso un grosso errore ed è uscito di scena nel super G.

04:34

Al via il bernese Beat Feuz, a caccia di un sontuoso bis dopo l'oro colto in Discesa.

04:32

Ottima prova di Matthias Mayer: l'austriaco si porta al comando in 1'19"94.

04:24

Grande delusione per il nidvaldese, consolato da Caviezel al traguardo.

04:20

Out Marco Odermatt, uscito di scena verso metà tracciato.

04:18

Tocca al rossocrociato Marco Odermatt.

04:16

Cambia il leader nel super G: in testa il norvegese Kilde in 1'20"36.

04:13

Super G: dopo la discesa dei primi sei atleti comanda il francese Pinturault.

04:07

Ecco la terza medaglia per la Svizzera! Mathilde Gremaud, brillantissima nella finale del Big Air, si è messa al collo il bronzo. Oro alla cinese Ailing Eileen Gu, fenomenale nella terza run. Argento alla francese Tess Ledeux.

04:07
keystone-sda.ch (SALVATORE DI NOLFI)
03:58

Quasi tutto pronto per l'inizio del super G maschile. Ad aprire le danze, col pettorale numero 1, sarà l'elvetico Stefan Rogentin. A seguire Gino Caviezel (4), Marco Odermatt (9) e Beat Feuz (15).

03:58
keystone-sda.ch (EXPA/JOHANN GRODER)
03:43

Eccellente la seconda run di Mathilde Gremaud (92.25). Al momento la rossocrociata è seconda alle spalle di Tess Ledeux. Sempre settima Sarah Höfflin.

03:40
keystone-sda.ch / STF (SALVATORE DI NOLFI)
03:24

Dopo la prima run comanda la francese Tess Ledeux (94.50). Quarta l'elvetica Mathilde Gremaud (89.25). Settima Sarah Höfflin (82.50).

03:24
keystone-sda.ch / STF (Jae C. Hong)
03:11

A Pechino è iniziatala finale del Big Air femminile: in lizza le rossocrociate Gremaud e Höfflin.

03:10
keystone-sda.ch (ROMAN PILIPEY)