PAZZALLO
04.12.2017 - 20:480

Auto in contromano, il dispositivo di sicurezza non si è attivato

Eugenio Sapia ha precisato che il 74enne viaggiava ad una velocità inferiore ai 15 km/h, soglia sotto la quale il sistema non scatta

PAZZALLO - Il conducente dell’auto in contromano andava troppo piano per far scattare il sistema di allarme. È quanto ha dichiarato Eugenio Sapia, portavoce dell’Ustra, alla RSI.

L’episodio, lo ricordiamo, aveva visto protagonista lo scorso ottobre un 74enne, che a bordo della sua auto aveva imboccato l’autostrada in contromano a Pazzallo. Poco dopo l’uomo si era scontrato con una 32enne.

Sapia ha precisato che il 74enne viaggiava ad una velocità inferiore ai 15 km/h, soglia sotto la quale il dispositivo di sicurezza non si attiva.

L’inchiesta riguardo l’incidente è tuttora apera.

2 mesi fa Auto in contromano sulla A2 causa un incidente frontale
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
auto
sapia
74enne
dispositivo
sicurezza
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 00:58:27 | 91.208.130.87