PARADISO
05.12.2017 - 08:090

Su acqua potabile, strade, facilitazioni e lungolago

Consiglio Comunale dell’11 dicembre, ecco su cosa si delibera

PARADISO - Il Consiglio Comunale è convocato lunedì 11 dicembre 2017 alle ore 20.30 per discutere e deliberare su numerosi temi. In particolare, la sottoscrizione della dichiarazione di fedeltà alla Costituzione ed alle Leggi e rilascio della credenziale ai Consiglieri comunali Silvana Minoretti (Lega/UDC/Indipendenti) e Marco Foglia (PS) e su varie richieste per la concessione dell’attinenza comunale sulla domanda di naturalizzazione.

Inoltre, si dovrà deliberare sui conti preventivi del Comune e dell’Azienda Acqua Potabile per l’anno 2018; sull’approvazione dell’accordo di collaborazione con la Società navigazione Lago di Lugano SA e concessione di un contributo annuo di 40'000 franchi e anche sull’accordo di collaborazione con la Funicolare Lugano-Paradiso Monte San Salvatore SA e concessione di un contributo annuo di 40'000 franchi.

Per quanto attiene la viabilità, si voterà sulla richiesta di un credito 510'000 franchi per la sistemazione del passaggio pedonale di Via alla Sguancia, incrocio di Via Carzo - Via Calprino e la realizzazione di un’isola spartitraffico in Riva Paradiso, nella zona d’ingresso al Lido di Paradiso; su di un credito suppletorio di 318'781.95 franchi a complemento del credito d’investimento inerente il progetto di sistemazione e arredo stradale di Riva Paradiso; e sulla richiesta di un credito di 480'000 franchi per il risanamento dell’illuminazione pubblica a LED.

Tra gli altri temi all’esame del CC, ci sarà la richiesta di un credito di 25'000 franchi per la dismissione delle captazioni in territorio di Lugano - Sez. di Carabbia e relativa demolizione del serbatoio di Molago in territorio di Lugano - Sez. di Pazzallo; la richiesta di un credito di 165'000 franchi per la progettazione definitiva delle sottostrutture e pavimentazione della Via Zorzi e la richiesta di un credito di 360'000 franchi inerente la manutenzione straordinaria della Residenza Paradiso.

Di particolare rilievo, infine, la richiesta di un credito complessivo di 8'500'000 franchi per il risanamento della stazione di trattamento e pompaggio San Martino e il risanamento e adeguamento del serbatoio di Guidino e la discussione sul piano finanziario 2018-2021 dell’Azienda Acqua Potabile.

Potrebbe interessarti anche
Tags
lugano
credito
richiesta credito franchi
acqua potabile
credito franchi
acqua
paradiso
concessione
risanamento
richiesta credito
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 18:56:49 | 91.208.130.86