rescue media
LOCARNO
25.06.2017 - 09:320

Navigazione Lago Maggiore, è iniziato lo sciopero dei dipendenti

L’azione dimostrativa è destinata a proseguire ed è supportata dai sindacati

LOCARNO - È iniziato domenica mattina, alle 6:00, lo sciopero dei dipendenti della Navigazione Lago Maggiore come segno di protesta per i licenziamenti annunciati nelle scorse settimane. L’azione dimostrativa è destinata a proseguire ed è supportata dai sindacati.

Proprio i sindacati SEV, UNIA e OCST, alle ore 10, terranno una conferenza stampa per fare il punto della situazione.

Ricordiamo la decisione della società Navigazione Lago Maggiore, che dal 1. gennaio 2018 cesserà il servizio pubblico nel bacino svizzero del Verbano – mantenendo unicamente il collegamento internazionale – con la conseguente disdetta dei contratti di lavoro di 34 dipendenti residenti in Svizzera.

7 mesi fa Vento di bufera sul Verbano: «È una situazione inaccettabile»
7 mesi fa Volantino contro i licenziamenti: «Difendiamo occupazione e turismo»
7 mesi fa Navigazione Lago Maggiore: «Chiediamo di annullare i licenziamenti»
7 mesi fa Saltano 34 posti alla NLM, sono tutti residenti in Ticino
Commenti
 
Luana Anya 6 mesi fa su fb
È veramente assurdo il fatto che TUTTI i laghi in CH hanno i battelli che circolano approvati dal cantone! e qui a Locarno NO. Anzi è grazie all'Italia che ci sono stati fin'ora... tutti i nostri pontili è l'Italia che li ha fatti...!! Vergognoso!!!! 😡
Marco Edoardo Dozio 6 mesi fa su fb
Cominciamo ad annullare la licenza data da berna alla societa italiana per i collevamenti internazionali....poi voglio edere se non rifanno i calcoli e riassumono tutto il personale della società svizzera.... senza approdo in svizzera il loro servizio vale moltissimo meno.... altro che far passare alla cassa i comuni o cantone.... che venga attribuita la tratta internazionale alla societa svizzera.... e gia che ci siamo... togliamo i collegamenti sul lago di lugano alla sponda italiana... giusto per ringraziarli.... a quando la convocazione di Maroni a bellinzona per sporgere reclamo formale?????
Michele Camellini 6 mesi fa su fb
A quanto pare i battelli 'Grandi' direzione 🇮🇹 sono partiti con capitani e personale🇮🇹... se lo sciopero fosse stato in 🇮🇹 i nostri 🇨🇭 sarebbero andati giù? Non credo proprio... Sono d'accordo con lei signora Zanolini, non dobbiamo imparare dai 🇮🇹, ma dopo due trattative fatte non si e' arrivati a nulla, purtroppo hanno già deciso il tutto,e in nostri 34-37 🇨🇭saranno sostituiti con personale🇮🇹 Ora bisogna sperare che il nostro Governo a Bellinzona con l'aiuto dei comuni facciano in modo di salvare il salvabile🍀🍀🍀
Franci Bia Bianchi 6 mesi fa su fb
È il "nostro" governo che ci ha cavalcati nella.merda con la.libera circolazione. Cosa ti aspetti dunque, fammi capire....
Tarok 6 mesi fa su tio
Scioperando cosa sperate di ottenere? Dare un senso alla tassa sindacale che avete pagato fino a ieri?
Sandra Rezzonico-Abderhalden 6 mesi fa su fb
Potevano organizzarlo in Italia, proprio bella l'immagine che diamo ai turisti. Le rogne vengono da li mica da qui... e poi gli scioperi al giorno d'oggi servono solo a creare fastidi e a null'altro...
Carol Bernasconi 6 mesi fa su fb
34 licenziati , hai un'idea di cosa voglia dire?
Sandra Rezzonico-Abderhalden 6 mesi fa su fb
Si e tutti residenti qui, lo sciopero va fatto fare, se serve davvero, in Italia. È da li che arrivano i licenziamenti o sbaglio? Cosa serve farlo qui? È una dimostrazione ai turisti o per i capi che hanno licenziato? È questo il punto!
Carol Bernasconi 6 mesi fa su fb
Se lavorano qui si sciopera qui. È questo lo scopo di uno sciopero
Sandra Rezzonico-Abderhalden 6 mesi fa su fb
Vedremo se serve! Lavorano qui ma i capi son di la!
Manuela Decarli 6 mesi fa su fb
e lo sciopero lo devono fare a novembre quando non ci sono turisti? dobbiamo preoccuparci solo per loro?
Sandra Rezzonico-Abderhalden 6 mesi fa su fb
🙈
Mar Ta 6 mesi fa su fb
Parlate perchè avete la bocca iniziate anche ad azionare il cervello!!! È proprio grazie all'italia che questi 34 ticinesi hanno mangiato fino adesso!!! Di sicuro non grazie alla svizzera!!
Carol Bernasconi 6 mesi fa su fb
Non si può discutere senza trattare male gli altri ? Ce la fai Mar Ta?
Manuela Decarli 6 mesi fa su fb
Carol Bernasconi - e iniziare magari lui/lei ad azionare il cervello?
Sandra Rezzonico-Abderhalden 6 mesi fa su fb
Non ho più parole... i 34 residenti in CH adesso sembra non mangino più, viste le decisioni prese dai capi Italici. Non scendiamo di livello in questo modo peró! Io dico solo che se vuoi dimostrare qualcosa lo sciopero serve a poco, purtroppo, basta vedere come funzionano in Italia... e dico che a mio avviso lo sciopero se andava fatto, andava fatto davanti alla sede dei capi in Italia, non qui a Locarno che non se li fila nessuno !!! Chiaro il concetto? Poi che sia un'idea condivisibile è un'altra storia! Vedremo cosa succede. Da ogni angolazione la si guardi è davvero triste e fa rabbia!
Carol Bernasconi 6 mesi fa su fb
Si può avere punti di vista diversi ma se gli unici argomenti che i primi argomenti che si portano sono denigratori verso gli altri , non serve a niente
Mi Pa 6 mesi fa su fb
Hahahaha...vero Manuela! L'importante che si mantenga viva la "Sonnenstube", tutti a fare gli struzzi poi le 34 famiglie si attaccheranno al....@#!
Sandra Rezzonico-Abderhalden 6 mesi fa su fb
Carol credo ci sia ancora libertà di dire quel che si pensa, e di denigratorio qua c'è solo che sono stati licenziati da una società Italiana ben 34 persone e tutte quante residenti in CH, trovo la cosa davvero scioccante! Non si risolvono i problemi scioperando, ci sono altri modi, secondo me non serve che a scaricare la rabbia (giustificata ovviamente) e a creare disagi a chi non c'entra niente! Tutto qui! Incrociamo le dita peró, e se servirà a qualcosa saró la prima ad esserne felice. Purtroppo sono realista e ne dubito fortemente. Per questo penso che aggiungere problemi ai problemi (gli scioperi ne creano sempre) sia inutile. Una volta servivano forse ma oggigiorno...Ma è appunto un pensiero mio!
Sandra Rezzonico-Abderhalden 6 mesi fa su fb
Tutti profili simili Mar Ta e Mi Pa..???
Mi Pa 6 mesi fa su fb
Sandra, infatti oggi si pensa sempre che qualsiasi cosa non serva a niente, che tanto fanno sempre quello che vogliono...si si quindi lasciar correre dovrebbe essere la soluzione corretta? Pssst...silenzio che si disturbano i turisti nè?! 😂 vorrei vedervi lavorare con quale motivazione dopo una lettera di licenziamento......tutti grandi qui!
Sandra Rezzonico-Abderhalden 6 mesi fa su fb
Speriamo allora che sto sciopero serva! Ma ne dubito purtroppo. Tantissimi Ticinesi perdono il lavoro di continuo. C'è un forte malandazzo generalizzato e tollerato dalla ns classe politica. La soluzione è di natura legale, politica e urlare allo scandalo aizza solo gli animi e di solito non serve che ad innescare altra rabbia. È con la calma e le discussioni che si ottengono risultati e purtroppo ci vorrebbe un aiuto da parte dei ns governanti. Certi modi di agire dovrebbero essere inaccettabili! È li che bisogna lavorare! Vedremo se sto sciopero serve! Lo spero ne, pur pensandola cosi!
Carol Bernasconi 6 mesi fa su fb
Io invece sono fiduciosa in questo sciopero , perché dopo le trattative o le parole che sono state dette , l'unico modo per far cambiare idea ai datori di lavoro è toccarli su quello che più conta per loro: il conto in banca
Sandra Rezzonico-Abderhalden 6 mesi fa su fb
🍀lo auguro di cuore alle 34 persone!
Mi Pa 6 mesi fa su fb
Si tutto con calma, tanto siamo in CH, terra della pacatezza e dei mantenuti sociali, i 34 residenti con le rispettive famiglie finiranno in disoccupazione e assistenza...tanto come detto siamo in CH, la collettività pagherà per le speculazioni di pochi.... in Ticino a furia di lasciare a casa la gente mi domando quale futuro? chi lavorerà ancora per mantenere tutti?
Sandra Rezzonico-Abderhalden 6 mesi fa su fb
Su questo concordo pienamente!
Samanta Pelloni 6 mesi fa su fb
Non so quanti di voi lo abbiano fatto, io sono scesa al pontile a trovare ed appoggiare mio papà, e vi garantisco che i turisti hanno capito molto bene le spiegazioni date e X quale motivo stanno scioperando... Che sia giusto o sbagliato si vedrà, l'importante è che tutti sappiano cosa sta succedendo. E vi garantisco che i lavoratori non stanno riversando le colpe sull'Italia...
Raffaella Norsa 6 mesi fa su fb
L'immagine che diamo ai turisti non è certo bella anche senza lo sciopero. Basta entrare in un negozio (negli orari assurdi in cui sono aperti) per farti scappare la voglia di tornarci...
Mirko Lepre 6 mesi fa su fb
Sandra Rezzonico-Abderhalden l'aspetto davanti al Debarcadero di Locarno per ulteriori chiarimenti; il licenziamento è arrivato dall' Italia ma non è per niente esente.da colpe la politica ticinese
Daniele Blacona' 6 mesi fa su fb
Carol forse non ne hanno idea... e soprattutto c'e tanta gente che parla ma senza sapere le cose...😜
Daniele Blacona' 6 mesi fa su fb
Sandra Rezzonico-Abderhalden non siamo in italia! Qui gli scioperi non sono all'ordine del giorno... lo sciopero viene fatto qui perché il grosso problema sono le nostre istituzioni che hanno creato il problema. Si documenti prima poi siamo aperti al dialogo
Giancarlo Schraner 6 mesi fa su fb
Hanno la mia simpatia e tutta la mia solidarietà. Tenete duro e non calate le braghe.
Gabry Gab 6 mesi fa su fb
Si e gia che ci siete... chiamatelo Maggiore sto lago... non Verbano...! Sarebbe gia un buon inizio...lol
Karin Zanolini 6 mesi fa su fb
Gli scioperi non sono la soluzione per le trattative. Non impariamo dall'Italia.. mettersi al tavolo e discutere costruttivamente è la soluzione migliore!
Carol Bernasconi 6 mesi fa su fb
Pensi davvero che non sia stato fatto ? Hai seguito tutta la vicenda ?
Franci Bia Bianchi 6 mesi fa su fb
Ganassa. Come se discutere avesse mai portato a qlc. 34 svizzeri e residenti licenziati dalla.navigaziome italiana. Pensate davvero che gliene frega una cippa ... ma.per.piacere. se invece vengono licenziati frontalieri arriva Maroni a rompere.i Maroni.
Mi Pa 6 mesi fa su fb
Serve ancora discutere dal momento che i vertici hanno già deciso? Poi con certi sindacalisti "della mutua" che ci sono in Ticino, come perdere in partenza....
Sandra Rezzonico-Abderhalden 6 mesi fa su fb
Mi Pa e quindi..? Anche lo sciopero non servirà, credo...
Mi Pa 6 mesi fa su fb
Forse....ma vorrei vederti lavorare normalmente come se nulla fosse, dal momento che ti hanno dato un preavviso di "pedata nel c**o" e tu dovresti star lì con il sorrisino a portare avanti e indietro i turisti e magari cantando anche una canzoncina 😂
Igor Rigotti 6 mesi fa su fb
Perché se scioperi il preavviso si allunga? Io credo che fai al datore di lavoro un motivo in più per darti un calcio nel culo..... il problema non è il datore di lavoro MA I POLITICI PAGLIACCI A BELLINZONA E BERNA
Mi Pa 6 mesi fa su fb
Si potrebbe fare anche il discorso inverso; se non cambia nulla perchè lavorare fino alla fine a testa bassa per poi ricevere il "ben servito"? Va bene tutto ma "cornuti e mazziati" no dai😂
Potrebbe interessarti anche
Tags
dipendenti
navigazione lago
navigazione lago maggiore
lago maggiore
maggiore
navigazione
lago
sindacati
sciopero
azione
ULTIME NOTIZIE Ticino
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-21 06:08:46 | 91.208.130.87