Tipress
CANTONE
13.08.2017 - 16:160

Tutti in coda al San Gottardo

Alle 16.15 tra Biasca e l'area di dosaggio di Stalvedro si segnalano ben otto chilometri di colonna, con tempi d'attesa che sfiorano l'ora e 45 minuti. Tre ore dopo la situazione è migliorata

AIROLO - Ferragosto si sta avvicinando e come da tradizione l’asse del San Gottardo, in entrambe le direzioni, è chiamato a fronteggiare un flusso di viaggiatori ben superiore alla norma. Soprattutto il traffico in direzione nord è piuttosto complicato, visto che, dalla prossima settimana, gli studenti di alcuni cantoni della Svizzera tedesca torneranno sui banchi di scuola.

Il traffico sull'A2 - intenso fin da questa mattina - è peggiorato con il passare delle ore. Alle 16.15 tra Biasca e l'area di dosaggio di Stalvedro si segnalano ben otto chilometri di colonna, con tempi d'attesa che sfiorano l'ora e 45 minuti. Il TCS segnala la chiusura dell'entrata di Airolo e consiglia a tutti i viaggiatori diretti a Zurigo e Basilea di utilizzare l'A13 del San Bernardino.

 Un po’ meno “drammatica” si presenta invece la situazione al portale nord. Tra Wassen e la galleria del San Gottardo si registrano due chilometri di coda e traffico congestionato. I ritardi, in questo caso, si fermano a 20 minuti.

Aggiornamento alle 19.15: La situazione alle 19.15 è leggermente migliorata. In direzione nord i chilometri tra Quinto e l'area di dosaggio di Stalvedrdo si sono ridotti a tre con ritardi che possono raggiungere i 30 minuti. Anche in direzione sud - tra Wassen e la Galleria del San Gottardo - il traffico rimane intenso e, a tratti, congestionato.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
san
gottardo
san gottardo
traffico
chilometri
minuti
area dosaggio
dosaggio
coda
direzione
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-11 23:49:20 | 91.208.130.87