TiPress
LOCARNO
06.07.2017 - 17:200

Navigazione Lago Maggiore: tutti riassunti, ma «lo sciopero continua»

Il Consiglio di Stato ha formulato la proposta di un nuovo consorzio. Ma i lavoratori rivendicano sicurezze salariali e contrattuali

LOCARNO - Per i 34 dipendenti della compagnia Navigazione Lago Maggiore - in sciopero da 12 giorni - torna a splendere il sole. Tutti - con l’eccezione di due che passeranno direttamente a beneficio della pensione - verranno riassunti. Oltre al posto di lavoro, ai dipendenti sarà garantita l’affiliazione alla cassa pensioni delle FART.

Il Consiglio di Stato ha formulato una proposta di sostegno concreto al progetto di un nuovo consorzio che riprenda il servizio sul bacino svizzero del Lago Maggiore. Un consorzio che coinvolgerà la Società navigazione del Lago di Lugano (SNL), mentre il Cantone finanzierà parte dell’attività di linea tramite i fondi destinati al trasporto pubblico. 

Il Presidente Manuele Bertoli e i Consiglieri di Stato Claudio Zali e Christian Vitta hanno ricevuto oggi a Palazzo delle Orsoline una delegazione delle organizzazioni sindacali e del personale svizzero della NLM. Il 2 agosto il Governo incontrerà i rappresentanti di sindacati e personale e delle società concessionarie (SNL e NLM) per presentare lo stato di avanzamento dei lavori di costituzione del nuovo consorzio.

«Lo sciopero continua!» - Sindacati e scioperanti chiedono in modo risoluto il mantenimento delle attuali condizioni salariali e contrattuali, sulle quali - come sottolineato dal presidente del Consiglio di Stato Manuele Bertoli - non è stato possibile fornire garanzie.

Ai dirigenti del futuro consorzio viene domandato «un minimo di senso di responsabilità nei confronti delle maestranze, soprattutto se vogliono anche beneficiare del denaro pubblico messo a disposizione del Consiglio di Stato (e quindi dalla collettività) – ma non senza condizioni - per assicurare la linea Magadino-Locarno». 

I lavoratori e le lavoratrici hanno comunque espresso fiducia in chi sta negoziando con determinazione una via di uscita e sperano in una rapida soluzione. Tuttavia solo in presenza di precise garanzie salariali torneranno al lavoro.

5 mesi fa Da Tenero-Contra solidarietà per i dipendenti NLM
5 mesi fa NLM, raccolte oltre 5mila firme
5 mesi fa NLM: l'incontro non c'è
5 mesi fa Diatriba sul Verbano, oggi si riscrive la storia?
5 mesi fa Stavolta i manifestanti scelgono dei materassini
5 mesi fa NLM: «Approfondire tutte le possibili alternative»
5 mesi fa Vertenza NLM: al più presto un tavolo delle trattative
5 mesi fa Due pedalò bloccano un battello sul Lago Maggiore
5 mesi fa «Il Governo sta coi lavoratori o con l'imprenditoria selvaggia?»
5 mesi fa NLM: in 700 con i dipendenti in strada a manifestare
5 mesi fa Sciopero NLM, arriva il sostegno di diverse personalità pubbliche
5 mesi fa «La NLM ritiri i licenziamenti e il Cantone versi un contributo di solidarietà»
5 mesi fa Il PS solidale con i lavoratori della NLM
5 mesi fa «L'incontro con Bertoli e Zali ci ha deluso profondamente»
5 mesi fa «Garantire gli impieghi e rilanciare il servizio»
5 mesi fa Bertoli sui licenziamenti alla NLM: «L'impegno del Governo c'è tutto»
5 mesi fa Prove di dialogo sul Lago Maggiore
5 mesi fa Pop in sostegno ai dipendenti della NLM
5 mesi fa «Siamo uniti e compatti per raggiungere le nostre rivendicazioni»
5 mesi fa Vento di bufera sul Verbano: «È una situazione inaccettabile»
5 mesi fa Volantino contro i licenziamenti: «Difendiamo occupazione e turismo»
5 mesi fa Saltano 34 posti alla NLM, sono tutti residenti in Ticino
Commenti
 
Cleofe 5 mesi fa su tio
leggo oggi sul corriere del Ticino il seguente annuncio " ESEGUIAMO LAVORI DI PITTURA, TAPEZZERIA, INTONACI DECORATIVI A PARTIRE DA CHF 35.- L'ORA" 35 FRANCHI L'ORA ????!!!!! a parte la magra figura dell'errore ortografico, da cui si evince tutto un programma... dove sono i sindacalisti che fomentano il popolo contro il dumping salariale e che pretendono il CCL per ogni categoria
miba 5 mesi fa su tio
@Cleofe Cara Cleofe, questo annuncio non può avere minimamente l'impatto mediatico come lo sciopero dei dipendenti della NLM per cui non sperare che i sindacalisti si occupino di queste "piccolezze" perché A LORO non portano a niente.
Cleofe 5 mesi fa su tio
@miba lo so..... eccome se lo so.
vulpus 5 mesi fa su tio
Che il sole splenda sul Locarnese non ci sono dubbi, ma è quello metereologico. La politica cantonale ha fatto un passettino nella giusta direzione. Il trasporto sul lago, va considerato trasporto pubblico e di conseguenza finanziato. Ce nè voluto di tempo, ma non è stato sprecato. Ora però non bisogna buttare quanto di positivo è arrivato. Ciò che incombe come un nuvolone nero su questa faccenda , ora, è il famoso consorzio, che la politica ticinese vorrebbe fare con la Navigazione del lago di Lugano, una società privata che ha fini e mezzi diversi da quello che succede sul lago Maggiore. Se si vuole effettivamente portare qualcosa di nuovo, la società , da parte svizzera deve coinvolgere una azienda parapubblica, in quanto finanziare un privato, in questa situazione non dà alcuna garanzia di continuità. Dopo un periodo di crisi potrebbe buttare la spugna e saremmo al piede della scala. Quindi governo ed enti locali dovrebbero darsi un colpo di coda, coinvolgere le FART nella società, con la NLM, e l'ente turistico Lago Maggiore, e basta. Purtroppo si dorme ancora cullati da illusioni, ma il tempo è quasi scaduto, e si stà creando danno al Ticino intero. E se i collaboratori attuali, ritengono di continuare lo sciopero a salvaguardia di uno stipendio decente per loro e le loro famiglie, che continuino pure, a denuncia anche dell'incapacità dei politici di concretizzare una salto di qualità.
albertolupo 5 mesi fa su tio
Assunto per un datore di lavoro che ancora non esiste, che non ha i natanti e che non ha ancora una concessione.... Passeranno quanti mesi a prendere uno stipendio senza lavorare?
albertolupo 5 mesi fa su tio
Assunto per un datore di lavoro che ancora non esiste, che non ha i natanti e che non ha ancora una concessione.... Passeranno quanti mesi a prendere uno stipendio senza lavorare? Anch'io voglio lavorare così.
SosPettOso 5 mesi fa su tio
...però alle Officine FFS di Bellinzona si lavora ancora 9 anni dopo che ne è stata decretata la chiusura. Perché, invece di promesse che sanno tanto di menavia, non li fanno riassumere subito dalle FART che metteranno a disposizione del consorzio il personale?
bdany79 5 mesi fa su tio
@SosPettOso Il consiglio di stato ha detto che non è possibile.... Forse perché non l'avevano preso in considerazione o forse perché del consorzio sono 2 anni che ci stanno lavorando....
patrick28 5 mesi fa su tio
Forza Unia ! Giusto combattere per mantenere i salari.
miba 5 mesi fa su tio
Che vergogna! Ma cosa vogliono ancora?? Ormai più in nessun posto di lavoro esistono ancora "garanzie salariali". Quella che prima era una dimostrazione giusta e legittima ora si sta trasformando in una pagliacciata orchestrata dai sindacati (la logica ed il buonsenso individuali avrebbero fatto decidere altrimenti)
bdany79 5 mesi fa su tio
@miba Quindi trovi giusto che dove lavori tu, quest'anno ricevi 4000fr e dal 1 gennaio te ne versano 3000 per lo stesso lavoro?
miba 5 mesi fa su tio
@bdany79 Capisco che se vi è un cambiamento di gestione ai vertici e se questa è l'alternativa al licenziamento, alla disoccupazione e all'assistenza sociale (iter inevitabile per molti vista la situazione dell'occupazione in Ticino...) allora scelgo sicuramente il male minore
maocr 5 mesi fa su tio
@miba A furia di mali minori, se guardiamo bene non é che andiamo lontani. Guardimoci un po in giro anche il 9 febb é stato ridotto a un male minore , e non é il solo.
bledsoe 5 mesi fa su tio
Vergognoso continuare lo sciopero in piena stagione turistica. Oggi le statistiche hanno mostrato come il Ticino sia l'unico a non far meglio del passato. Fra un attimo comincia Moon & Stars e poi il festival del cinema. I sindacalisti fanno di tutto per tenere in piedi lo sciopero per questi 34 lavoratori (ai quali non do colpe), quando a traballare saranno in ben più se le cose non migliorano in favore del turismo. Ma tanti posti che se ne vanno in sordina non fanno "audience", vero?
bdany79 5 mesi fa su tio
@bledsoe Eh si pensavamo di farlo a Dicembre quando i turisti ci guardano solo dalla tv
miba 5 mesi fa su tio
@bledsoe Vedrai, quando saranno in disoccupazione e poi in assistenza si renderanno conto di aver avuto ragione ma che i sindacalisti continuano ad essere lautamente pagati mentre loro no
Bacaude 5 mesi fa su tio
@miba Non entro nel merito della decisione di continuare lo sciopero, anche se effettivamente, dopo aver ottenuto diverse certezze si poteva sospendere per la stagione turistica. Volevo solo per precisione chiederti una cosa: quando tu dici "essere lautamente pagati, posso sapere se sai da chi e quanto?"
miba 5 mesi fa su tio
@Bacaude Decisamente mi sorprendi. Saprai certamente che i sindacati sono in primis quelli che partecipano alla crociata per il salario minimo per TUTTI di CHF 4'000.00 mensili e quindi do per acquisito che ogni funzionario dei sindacati percepisca ALMENO questo salario, inclusi i burocrati, i fannulloni e chi come nel caso della NLM opera,secondo il sottoscritto, nientemeno che contro i veri interessi delle persone effettivamente coinvolte e con l'unico obiettivo, sicuramente dettato e coordinato dai piani alti, di continuare a fare "marketing & propaganda" dal momento che l'occasione è veramente ghiotta. Vorrei ricordarti infine che una persona che guadagna 1000 potrebbe guadagnare troppo ed una persona che guadagna 8000 potrebbe guadagnare troppo poco. Comunque nell'ottica della coerenza e della trasparenza puoi sempre chiedere direttamente ai sindacati stessi e vedrai che con il cavolo che ti rispondono!
Bacaude 5 mesi fa su tio
@miba Sullo stipendio sei stao bassino. Dipende naturalmente dall'incarico. Le classi sono comunque un pò più basse di quelle vigenti in Ticino per un impiegato statale. La domanda saliente è se sai da chi vengono pagati. Vedi io posso pensare che sia surreale che un calciatore venga pagato milioni per giocare. Se però chi lo paga glieli vuole dare non posso fare recriminazioni gratuite...ne convieni?
Salbra 5 mesi fa su tio
@bdany79 Giusto... è ora il momento d'agire e non mollare ... come già dissi in un precedente commento ....dopo il 31 agosto tutti se ne fregheranno dello sciopero ..tanto la stagione è passata .... fate pure quello che volete, ma a stagione finita non ora !! Mentre invece è ora che devono imporsi ... dopo anche se non dovessero lavorare le perdite sarebbero minime e per loro non importerebbe più nulla ... o poco almeno ....!!
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
stato
consorzio
lago
lago maggiore
maggiore
sciopero
consiglio stato
navigazione
consiglio
navigazione lago
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-11 01:05:15 | 91.208.130.87