CASTEL SAN PIETRO
08.07.2012 - 08:220

Maxi rissa al capannone delle feste

Una cinquantina di persone arrivano alle mani. Intervengono polizia comunale, polizia cantonale e guardie di confine. Diversi ricoverati al Pronto Soccorso

CASTEL SAN PIETRO - Doveva essere una festa, e tale è stata, fino a quando non è scoppiata la rissa. È accaduto al capannone delle feste a Castel San Pietro, in prossimità del campo di calcio della squadra locale. Erano circa le 3.00 e nel capannone c'erano ancora diverse persone, almeno una cinquantina, e forse a causa dell'alcool, alcuni clienti hanno iniziato a discutere animatamente fino ad arrivare alle mani.

In breve tempo si sarebbe scatenata una maxi rissa che ha visto coinvolti una dozzina di giovani e il personale addetto alla sicurezza e che ha richiesto l’intervento in forze di agenti della Polizia cantonale, comunali e guardie di confine. Sul posto sono intervenuti anche le ambulanze del SAM e della Croce Verde di Lugano.

Per diverse persone, tra cui due agenti di sicurezza, si sono rese necessarie le cure presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale della Beata Vergine dove, poco dopo - fa sapere Rescue Media - è dovuta nuovamente intervenire la polizia per sedare nuovi tafferugli tra i presenti.

Sul caso è stata aperta un'inchiesta che dovrà stabilire le esatte responsabilità delle persone coinvolte.

 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
rissa
san pietro
castel san
castel
pietro
capannone
polizia
castel san pietro
maxi rissa
feste
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-19 12:27:05 | 91.208.130.87