LOSONE
03.05.2012 - 08:330

Prostituzione fuori dai centri abitati

LOSONE - Si chiama "concetto della molestia" ed è quello che vuole introdurre il Municipio di Losone alla base della variante del Piano Regolatore pubblicata in questi giorni. Come riferiscono i quotidiani oggi, il Municipio utilizzerà questa variante per intervenire sulla localizzazione dei locali pubblici e privati da adibire alla prostituzione, nell'intento di spostarla fuori dalle zone residenziali.

Il concetto della molestia dunque sarà utilizzato come molestia morale per i cittadini, che dunque oltre che dai rumori possono essere disturbati anche dal via vai di clienti e prostitute.

Una soluzione che legalmente dovrebbe permettere al Comune di Losone di scegliere e poter vietare eventuali attività nel centro abitato. La richiesta di variante è consultabile fino al 16 maggio, dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16. La proposta è già stata esaminata dal Cantone, che ha apportato alcune correzioni.
 

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
losone
molestia
prostituzione
variante
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-19 11:10:42 | 91.208.130.86