Keystone
NEUCHÂTEL
09.11.2017 - 14:430

Condannata donna per aver condiviso video pedopornografico

Le immagini avevano profondamente urtato le colleghe della donna: diverse di loro avevano poi presentato denuncia. La donna ha perso anche il posto di lavoro

 

NEUCHÂTEL - Una donna è stata condannata oggi a Neuchâtel per aver inviato alle colleghe di lavoro un video pedopornografico con il messaggio «Fate attenzione ai vostri mariti». Il tribunale di polizia le ha inflitto 15 aliquote giornaliere di 20 franchi l'una, con la sospensione condizionale.

La trentenne ha spiegato alla giudice di aver inviato il video nel gruppo whatsapp che riuniva i collaboratori del Foyer Handicap di Neuchâtel senza averlo visionato e in modo precipitoso. Una spiegazione che non ha convinto la giudice.

Tale comportamento è stato definito «inammissibile» dalla Corte, secondo cui ogni persona è responsabile di ciò che condivide sulle reti sociali. Inviando ad altri un video con il contenuto in questione, l'imputata «doveva essere cosciente del rischio incorso», ha sottolineato la giudice.

Le immagini hanno profondamente urtato le colleghe: diverse di loro hanno presentato denuncia. La donna ha perso il posto di lavoro.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
donna
video
lavoro
video pedopornografico
giudice
colleghe
neuchâtel
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-22 22:57:28 | 91.208.130.87