SVIZZERA
08.04.2015 - 11:520

Trasporti: avvio stentato per l'abbonamento generale della sera

BERNA - L'abbonamento generale per i trasporti pubblici della sera, un progetto pilota introdotto dal primo febbraio nell'ambito di un accordo tra l'Unione dei trasporti pubblici (UTP) e il Sorvegliante dei prezzi, non ha suscitato l'interesse auspicato. Finora sono stati venduti solo 1000 abbonamenti di questo tipo. Il test viene comunque portato avanti.

"Naturalmente ne avremmo voluti vendere di più", ha detto oggi all'ats il portavoce dell'UTP Andreas Keller, confermando un'informazione dei quotidiani "Tages-Anzeiger" e "Bund" e della radio SRF. L'obiettivo di vendere 15'000 abbonamenti serali sino alla fine di aprile è stato completamente mancato.

Alla fine del test, in ottobre, il tentativo verrà valutato "seriamente a livello di marketing". Verrà tra l'altro analizzato se il prezzo è adeguato. "Il progetto non è sicuramente ancora morto", ha detto.

Con tale offerta l'UTP intende rendere più attrattivi i mezzi pubblici per il tempo libero. Secondo Keller l'abbonamento generale serale "è una delle tante possibilità". In futuro potrebbero essere proposti altri prodotti sotto forma di test, ma al momento non è stato ancora deciso nulla.

L'abbonamento serale per i trasporti pubblici che autorizza l'utilizzo di tutta la rete dalle 19:00 ha una validità di sei mesi. Un adulto per un abbonamento generale serale paga in seconda classe 490 franchi (980 franchi all'anno). Il prezzo per un normale abbonamento generale di seconda classe per adulti costa 3655 franchi.

 

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
abbonamento
abbonamento generale
trasporti
utp
sera
trasporti pubblici
test
franchi
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-17 03:32:51 | 91.208.130.86