STATI UNITI
31.01.2017 - 13:440

Trump: «Sì» alla protezione dei diritti della comunità gay sul posto di lavoro

Donald Trump conferma che l'ordine esecutivo firmato da Obama resta in vigore. Lo rende noto la Casa Bianca

WASHINGTON - «Il presidente Donald Trump è determinato a proteggere i diritti della comunità gay», ha detto il portavoce della Casa Bianca, aggiungendo che «continuerà a rispettarli e ad appoggiarli, come ha fatto durante il percorso elettorale».

L'Amministrazione Usa ricorda che Trump è fiero di essere stato il primo candidato presidenziale repubblicano a parlare della comunità gay nel suo discorso inaugurale, «impegnandosi a proteggere la comunità dalla violenza e dall'oppressione».

La Casa Bianca conclude ricordando che «l'ordine esecutivo firmato nel 2014 che protegge dalla discriminazione sul luogo di lavoro nel settore pubblico, sotto la direzione del presidente, rimarrà intatto».
 
 

Potrebbe interessarti anche
Tags
trump
comunità
comunità gay
gay
bianca
casa
casa bianca
lavoro
diritti
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-20 18:04:47 | 91.208.130.87