Oggi in Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

CONFINE

16/02/2017 - 13:04

Non rispetttano il contratto d'appalto con l'ospedale, denunciati in tre

Accertati profitti indebiti per circa 800mila euro

0
0
GALLERY | 4 immagini

VARESE - È nell'ambito di un normale controllo degli appalti pubblici che la Guardia di Finanza di Gaggiolo ha smascherato profitti indebiti per circa 800mila euro.

I finanzieri hanno effettuato un’indagine per verificare il regolare adempimento di un contratto di appalto destinato alla fornitura di energia ed alla riqualificazione dell’impianto termico dell'ospedale di Cuasso al Monte (VA). Il contratto, a sei zeri, era affidato ad una società della provincia di Milano.

Peccato che la società appaltatrice, che aveva il compito di riqualificare l’impianto termico attraverso la sostituzione delle caldaie , non avesse eseguito questi lavori. Come se non bastasse è stata pure rilevata l’assenza di un’idonea e qualificata manutenzione dell’impianto termico dell’ospedale, che avrebbe dovuto eseguire la società appaltatrice, sotto la vigilanza del dirigente responsabile della Fondazione Macchi.

Le indagini hanno consentito di quantificare l’indebito profitto conseguito dalla società appaltatrice, derivante sia dal mancato adeguamento dell’impianto, sia dall’utilizzo di un combustibile meno oneroso quantificato in circa € 800.000,00.

Al termine dell’attività d’indagine sono state denunciate e rinviate a giudizio tre persone.


Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 08:03:22 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Ticino del 20/08/2017 - 0 Notizie