Oggi in Agenda
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

ASCONA

21/08/2012 - 13:13

Arte e film all'Ascona Music Festival





ASCONA - L’Ascona Music Festival, dopo la rassegna di Primavera dal titolo “La Voce del Pianoforte”, conclusasi con un grande apprezzamento e consenso di pubblico, propone la sezione Autunno nel mese di settembre, con un programma speciale di alto livello artistico-culturale.

In collaborazione con l’Accademia Internazionale di Eufonia, quale ideale collegamento e sinergia tra le Arti, tra la Musica e il Colore, tra Suono e Luce ha organizzato l’esposizione “TRASPARENZE” una mostra personale di Marga Baigorria con le opere, fotografie e acquerelli di grande suggestione, per la prima volta in Svizzera.

Una formidabile artista la cui attività creativa, espressa in mostre di profonda investigazione, si è concentrata in ciò che ha chiamato "Dipingere con la Luce", tendendo a rappresentare pittoricamente il Colore/Luce, l’iridescenza e l’incandescenza.  Cosciente che la materia non permette di arrivare a certi valori di elevata luminosità, Baigorria ricerca il modo di rappresentare quello che già esiste nella sua visione, portandoci a scoprire un mondo di favola con esseri e paesaggi irreali, di estrema fantasia. È come aprire le porte a un universo arcano, inafferrabile che ci induce a porre infinite domande mentre lei “dipinge con la Luce”.
Molte di queste opere sono sorte come conseguenza dell’ascolto profondo ed attento di capolavori del repertorio classico della Musica.

Dall’8 al 29 settembre alla storica Galleria d’Arte Il Cavalletto a Locarno.

Il secondo grande evento dell’Autunno è il Ciclo di Film del regista parigino Bruno Monsaingeon, dedicati a tre grandi musicisti del XX Secolo, il pianista Sviatoslav Richter, il violinista Yehudi Menuhin e il baritono Dietrich Fischer-Dieskau. Questi meravigliosi film sono stati pluripremiati in festival internazionali.

Bruno Monsaingeon ha acquisito vastissima notorietà internazionale per i video e i libri su importanti musicisti classici del nostro tempo. Il regista presenterà due delle serate, raccontando al pubblico come ha realizzato ciascuno dei film e del suo personale rapporto di amicizia e collaborazione con musicisti di simile importanza.

Quattro magnifici appuntamenti lunedì 10-17-24 e mercoledì 26 settembre alla Sala della Sopracenerina a Locarno, la città dalla vocazione al cinema.

Lunedì 10 settembre verrà proiettata la prima parte del film: Sviatoslav Richter - L’Enigma. Mentre la seconda parte il lunedì 17 settembre. Monsaingeon ha consacrato lunghi anni alla realizzazione di questo ritratto del pianista russo.

Lunedì 24 il film: Yehudi Menuhin – Il violino del secolo. Una retrospettiva ritratto della vita e della carriera del più famoso violinista del secolo, con la presenza del regista Monsaingeon.

Il mercoledì 26 settembre l’ultimo dei film, dedicato al grande maestro da poco scomparso, Dietrich Fischer- Dieskau – La Voce dell’Anima, con la presenza di Monsaingeon.
 

&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 16.04.2014 21:17:20
Tutte le notizie in Agenda del 16/04/2014 - 4 Notizie