TiPress
BELLINZONA
20.12.2017 - 15:420

Membri AMB, Bersani risponde alle accuse della Lega

L’Esecutivo era stato rimproverato di disparità di trattamento con Oscar Crameri. «È l’ennesimo petardo bagnato andato miseramente a vuoto»

BELLINZONA - Andrea Bersani ha deciso di difendersi personalmente dalle accuse mosse dalla Lega dei ticinesi in merito alla designazione dei membri dell’Ente autonomo Aziende Multiservizi Bellinzona. Il partito denunciava infatti una «disparità di trattamento» nei confronti del proprio candidato, Oscar Crameri, a cui il Municipio ha «chiesto il curriculum vitae per scongiurare ogni possibile collisione d’interessi», mentre il vicesindaco Andrea Bersani è contemporaneamente presidente del Consiglio d’amministrazione della Prosegur Sa e a capo del Dicastero sicurezza e servizi industriali.

Bersani ha deciso di affidare la sua presa di posizione a un comunicato stampa redatto in sette punti. Il Vicesindaco di Bellinzona inizia sottolineando che Crameri «è in realtà stato sfiduciato proprio dal suo stesso Gruppo» (rinviando all’intervento di Luigi Calanca nella seduta di consiglio comunale del 18 dicembre). La successiva candidatura di Marco Ottini, aggiunge, non è stata oggetto di riserva.

In merito alla sua posizione di presidente del Consiglio di amministrazione della Prosegur Sa, Bersani sostiene di avere agito «alla luce del sole», riferendone al Municipio, allo Stato Maggiore della Polizia comunale e alla direzione di AMB. «In nessun caso - aggiunge poi - ho mai partecipato, direttamente o indirettamente, in qualità di Capo Dicastero Sicurezza e Servizi industriali, alla stesura di bandi di concorso, richieste di prestazioni, rispettivamente a delibere o discussioni aventi per oggetto servizi nell’ambito della sicurezza privata».

La Prosegur Sa non è «l’attuale ditta di sicurezza privata incaricata dalla Città», «AMB normalmente non assegna mandati a ditte di sicurezza privata e comunque - fa notare Bersani - non lo ha fatto dopo la mia entrata in Municipio». L’ultimo punto chiarisce che attualmente «non vi sono mandati in essere tra AMB e Prosegur Sa».

Il Vicesindaco di Bellinzona conclude la sua “difesa” sostenendo di «avere sempre agito nel rispetto delle regole» legate al suo «ruolo istituzionale». Ma non si ferma qui e punta il dito contro «il tentativo di gettare discredito, il quale - conclude - rappresenta unicamente l’ennesimo petardo bagnato andato miseramente a vuoto».

4 sett fa «Pressione per escludere il nostro candidato»
Commenti
 
Nmemo 3 sett fa su tio
Il Bersani ha la stigmatizzane facile, di tutto e tutti. Da avvocato, con un alto senso della carica istituzionale e deontologica, ha stigmatizzato anche le considerazioni rese da un Giudice monocratico che ha istruito, celebrato un procedimento e proferito una sentenza in nome della Repubblica e Cantone Ticino. Benché il CdS consideri il palese sgarbo, un’autonoma, una libera azione, ha offeso la Costituzione cantonale, segnatamente l’art. 51 - separazione dei poteri, interferendo con il Presidente di un’Autorità giudiziaria ticinese in modo inappropriato tentando di usare la sua posizione per influire sull’autonomia di apprezzamento e giudizio di un Giudice monocratico. Da ex sindaco di Giubiasco ha fatto approvare e deciso di realizzare l’inutile acquedotto della valle Morobbia, motivo per il quale potrebbero sussistere qualche situazione problematica per rapporto all’insorgenza dell’ipitesi di conflitto d’interessi, da esaminare anche sotto l’aspetto della funzione di presidente del CA dell’ente di diritto pubblico.
Nmemo 3 sett fa su tio
@Nmemo Pregiudizi per cariche precedenti e mire che potrebbero prevaricare i limiti di una limpida amministrazione è indice di arroganza che non sfugge all’esibizione politica da biasimare.
beta 3 sett fa su tio
Bersani allora é candido come la neve caduta ultimamente ?
aquila bianca 3 sett fa su tio
@beta Non so se lo hai notato, il tuo post appare nella schermata iniziale e non nel blog. Il mio post é stato cancellato. Forse la RED farebbe meglio a cancellare certi FB che hanno un linguaggio a dir poco squallido... ;-((( Credo che il moderatore sia in funzione solo per i blogger "normali".... quelli di FB possono usare una terminologia da scaricatori di porto e tutto rientra nella norma.. ;-((( Oltre al fatto che questo nuovo programma é diventato poco attrattivo, la disparità di trattamento potrebbero anche evitarla. Grazie per la tua risposta, e per i saluti estesi anche a Tato.. ;-)))) Buona serata beta ;-**
beta 3 sett fa su tio
@aquila bianca Non mi meraviglio più di niente in questi paesi dove chi ... mena al tülun , con il tacito assenso di troppi, e i risultati si vedono . Nel nostro piccolo siamo messi peggio di quelli oltre ramina .
Gus 3 sett fa su tio
Onore a Bersani e altra figuraccia della Lega. Questo è quanto avevo scritto! Censura?
Gus 3 sett fa su tio
Onore a Bersani e altra figuraccia della Lega
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
bersani
amb
sa
sicurezza
prosegur
bellinzona
prosegur sa
consiglio
vicesindaco
sicurezza privata
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-16 22:40:57 | 91.208.130.87