TiPress
CANTONE
03.11.2017 - 09:030

Una sezione del lavoro all’interno di Magistratura e Polizia

Lo chiedono con una mozione al Consiglio di Stato Giorgio Fonio e Lorenzo Jelmini (PPD) sulla base della preoccupazione di chi opera quotidianamente nel mercato del lavoro ticinese

BELLINZONA - Giorgio Fonio e Lorenzo Jelmini (PPD) hanno presentato una mozione al Consiglio di Stato per la creazione di una sezione del lavoro all’interno della Magistratura e della Polizia.

I due Granconsiglieri fanno riferimento al tema del degrado del mondo del lavoro e ai casi di abuso. Norman Gobbi, già nel 2015, si era detto favorevole alla «creazione di un’équipe del lavoro coordinata dalla Polizia cantonale».

Nel 2016 il Consiglio di Stato ha precisato che «il consolidamento della struttura organizzativa esistente» avrebbe permesso di «raggiungere gli obiettivi», «senza la creazione di un’ulteriore sezione».

Secondo Fonio e Jelmini «purtroppo la realtà chiede di più di quanto finora attuato»: «fallimenti pilotati, caporalato e lavoro nero sono ormai all’ordine del giorno e meritano una risposta forte e chiara». Per questo motivo al Consiglio di Stato viene richiesto di istituire una Sezione del lavoro all’interno della Magistratura e una Brigata del lavoro all’interno della Polizia cantonale.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
lavoro
interno
sezione
polizia
lavoro interno
consiglio stato
magistratura
stato
consiglio
fonio
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-20 01:20:11 | 91.208.130.87