archivio TiPress
CANTONE
19.06.2017 - 16:040

Il treno delle 19.11 «va reso definitivo»

Il Gran Consiglio si è espresso a favore della proposta delle FFS

BELLINZONA - I treni che partono da Lugano in direzione nord alle 19.11 e alle 19.40, annunciati dalle FFS in seguito alla protesta degli studenti per la soppressione del treno delle 19.10, dovranno essere mantenuti anche nel 2018 e resi definitivi.

La decisione è stata presa lunedì dal Gran Consiglio (74 voti favorevoli e 3 astenuti), che ha così dato seguito alla relativa petizione, che chiedeva inoltre l’introduzione di una compensazione dei costi aggiuntivi sostenuti per raggiungere Lugano, destinata agli studenti del Mendrisiotto e del Malcantone.

Il Governo è quindi incaricato e «si adopererà» per rendere il tutto definitivo, come spiegato dal Consigliere di Stato Claudio Zali.

7 mesi fa Treno strapieno: «Costretti a viaggiare gli uni sugli altri»
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
treno
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-16 17:50:46 | 91.208.130.87