SVIZZERA
02.07.2014 - 16:360

Ricevuto il ministro degli esteri nordcoreano

BERNA - La scorsa settimana - ma lo si è saputo soltanto oggi - il nuovo ministro degli esteri nordcoreano Ri Su-Yong è stato ricevuto a Berna dal Segretario di Stato del dipartimento degli affari esteri (DFAE) Yves Rossier. Si è trattato di una visita di cortesia nell'ambito di un viaggio privato in Svizzera, secondo il DFAE.

 

La notizia dell'incontro è stata data oggi dall'associazione della destra conservatrice "Pro Libertate", poi confermata da Berna. Risale a venerdì e nell'incontro sono stati toccati vari temi, tra cui le relazioni bilaterali e la situazione nella penisola coreana.

 

La scorsa settimana il DFAE non ha fornito informazioni sull'incontro e la sua portavoce Carole Wälti non ha voluto fare commenti a tal proposito. La Svizzera intrattiene con la Corea del Nord normali rapporti diplomatici e mantiene con questo paese un regolare dialogo politico, si legge in una risposta scritta del DFAE. Nel paese asiatico retto da Kim Jung-Un la Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) è presente con un suo ufficio di coordinamento.

 

Un portavoce dell'ambasciata nordcoreana a Berna, interrogato dall'ats, non ha voluto fornire alcuna informazione sulla permanenza in Svizzera del ministro degli esteri Ru Su-Yong, nominato lo scorso aprile e ritenuto il mentore del dittatore nordcoereano. Dal 1988 al 2010 era stato ambasciatore a Berna.

 

Secondo informazioni mai confermate ufficialmente, lo stesso Kim Jung-Un da ragazzo avrebbe trascorso un certo periodo in una scuola di Köniz-Berna, sotto un altro nome.

 

Ats

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
esteri
berna
svizzera
dfae
ministro
incontro
ministro esteri
esteri nordcoreano
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-11 03:06:51 | 91.208.130.87