Keystone
BERNA
23.10.2017 - 10:400

Ispezione alle attività militari da parte della Repubblica portoghese

Si tratta di un’occasione di verifica contemplata dal Documento di Vienna del 2011 e consente a ogni Stato membro dell’OSCE di procurarsi informazioni relative al rispetto delle misure

BERNA - Su richiesta della Repubblica portoghese e con il relativo consenso da parte della Svizzera, un gruppo d'ispezione, composto da tre ispettori delle forze armate portoghesi e da un ispettore delle forze slovacche, arriverà in Svizzera il 23 ottobre al fine di procedere ad un'ispezione del quadro dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE).

L’ispezione è un’occasione di verifica contemplata dalle disposizioni del Documento di Vienna del 2011 e consente a ogni Stato membro dell’OSCE di procurarsi, in loco, informazioni relative al rispetto delle misure concordate, volte a incrementare la fiducia e la sicurezza.

L'ispezione avrà luogo nelle regioni di Yverdon – Colombier – Romont – Payerne – Lago Lemano. Durerà al massimo 48 ore e si concluderà il 26 ottobre 2017. Gli ispettori verranno informati sulle attività militari (corsi e scuole) in corso nelle regioni summenzionate e potranno visitare truppe e scuole. L'ispezione sarà svolta con mezzi terrestri e aerei.

Il gruppo di ispettori, accompagnato da militari dell’Esercito svizzero, è autorizzato a spostarsi liberamente nel settore previsto. Le opere sensibili sono escluse dalle ispezioni.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
ispezione
attività militari
repubblica portoghese
ispettori
attività
osce
repubblica
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-23 12:25:48 | 91.208.130.86