GINEVRA
22.12.2016 - 13:310

Le casse automatiche saranno tassate?

Il pagamento automatico al supermercato non piace a un deputato socialista. Che vuole introdurre un disegno di legge per rendere questo sistema più costoso di un dipendente

GINEVRA - Le casse automatiche all'uscita dei supermercati sono sempre più in voga. La cosa preoccupa un deputato socialista ginevrino. Il disegno di legge messo a punto da Roger Deneys? Tassare le casse automatiche dei centri commerciali fino a 10.000 franchi al mese. Insomma, l'equivalente del salario di due cassieri, ha spiegato il "Courrier" oggi, riprendendo informazioni della radio OneFM.

Evidentemente il politico teme per la perdita di contatto umano. E di impieghi: «Non si tratta più della tendenza a facilitare il lavoro dell'uomo grazie alla creazione di macchine, quanto piuttosto della distruzione di posti di lavoro», condanna.

Il ricavato della tassa sarebbe girato ad una fondazione per promuovere la vendita al dettaglio e finanziare la riqualificazione e la formazione del personale del settore vendite. Il disegno di legge sarà presentato nel mese di gennaio.

L'automazione totale non è d'attualità - La storia delle casse automatiche inizia nel 2011, con una fase test. Oggi, in Svizzera, ne sono equipaggiate circa 200 filiali Migros su 600. A Ginevra, su 17 negozi, la metà usano casse automatiche.

Tra il 2008 e il 2015, la Migros di Ginevra ha perso circa 300 collaboratori. Ma questo sarebbe legato al turismo dello shopping e non all'introduzione delle casse self service, spiega Tristan Cerf. Il portavoce di Migros stima che al massimo il 25% delle cifre d'affari saranno coperte da questo servizio. Oltre sarebbe controproducente. L'automazione totale, insomma, non sarebbe già più d'attualità.

Commenti
 
Kett Beffa 11 mesi fa su fb
Isma El
Isma El 11 mesi fa su fb
Fuori
Sandro Roncelli 11 mesi fa su fb
È l'unico modo per frenare l'automatizzazione. I klienti devono boicottare queste casse crea disoccupazione. 😩
cerea 11 mesi fa su tio
Intanto abbiamo capito tutti il perchè questo tizio invece di fare un lavoro produttivo faccia il sindacalista. Provo ad immaginare cosa combinerebbe se assunto in una normale azienda che debba rispondere ai suoi clienti.
curzio 11 mesi fa su tio
Lettore portatile, man mano che introduco gli articoli nella borsa, li scannerizzo. Alla cassa automatica, prendo lo scanner, controllo il totale, pago e vado. Fine della storia. Molto comodo. Si evita la coda alla cassa, la perdita di tempo perchè immancabilmente qualcuno davanti a me deve pagare con le monetine, contandole ad una ad una. Oppure finisce il rotolo della carta per gli scontrini. Oppure hai davanti qualcuno che si è dimenticato di pesare l'insalata. E si evita pure di perdere tempo perchè davanti hai una signora che si sveglia solo quando la cassiera le dice il totale. Solo a quel punto, colta di sorpresa, non si aspettava di dover pagare la spesa, si mette a rovistare nella borsetta affannosamente per cercare il portafoglio, poi deve aprirlo, trovare la carta giusta, mettere il PIN ecc...
Lucia Ferrari 11 mesi fa su fb
e vai con altri disoccupati! bravi! complimenti!
Davide La Luna 11 mesi fa su fb
👎👎👎 Politica!!! 😈😈😈
Fa Melica 11 mesi fa su fb
Preferisco le casse automatiche che avere dei dipendenti che stentano a parlare tedesco, francese o inglese....
Maury Bernasconi 11 mesi fa su fb
Che piaccia o meno, si chiama progresso. punto.
gp46 11 mesi fa su tio
La prima volta che una gentile impiegata mi ha proposto questa cassa al supermercato, le ho chiesto se facendolo avrei pagato di meno. Alla sua ovvia risposta ho detto che preferivo fare la fila (premetto che il carrello era abbastanza pieno) alla cassa tradizionale e dire "buongiorno" anche alla sua collega, e che non vedevo il motivo per il quale avrei dovuto pagare un servizio svolto da me stesso. Sono stato un po' polemico, lo ammetto, ma il discorso di fondo é un altro. Non sono contro la tecnologia a priori, come qualcuno potrebbe pensare. Dal punto di vista della comodità, sicuramente comperando di fretta due cosucce la cassa "automatica" la spunta alla grande. Se, come quel giorno, la spesa risulta un pelino piu' grossa, o vai in negozio accompagnato oppure la cassa "veloce" diventa la via crucis: togliere dal carrello, usare il touch-screen, scannerizzare, mettere il tutto dentro ai sacchi della spesa in uno spazio di circa un metro quadrato é un'impresa veramente ardua. Ammettendo che quel giorno lo avessi fatto, a operazione quasi ultimata avrei cercato disperatamente la fessura dove infilare la carta d'identità per dimostrare la mia maggiore età, perché in seguito avrei voluto far sputare a quel gioiello tecnologico le mie sigarette...a quel punto, non mi sarebbe rimasto altro da fare che mettermi in fila alla cassa tradizionale o cambiare negozio.....certo, potrei anche smettere di fumare, ma quella é un'altra storia.. Secondo me, il politico ginevrino ha volutamente esagerato con la sua proposta, che non puo' venire seriamente da una mente lucida, perché sarebbe il caso di fermarci un attimo a riflettere, in tutti settori, sul rapporto bonus-malus creato dalla tecnologia. Che sia utile é fuori discussione, che in molti settori sia indispensabile, anche. Ma da diverso tempo stiamo scadendo nel superfluo. Prendiamo il mercato automobilistico: l'auto fa tutto o quasi, ma manca poco alla completa robotizzazione del mezzo stradale. Concordo sul fatto che la sicurezza abbia la priorità, ma il piacere di guidare, con tutti i rischi che puo' comportare, me lo volete lasciare? Potrei citare molti altri esempi, a cominciare da tutte le applicazioni che aumentano giornalmente per gli smarphone, ma mi fermo qui... Il mio timore é che un giorno "il grande fratello" avrà a disposizione l'apps. per inserirsi nei nostri cervelli e manipolarli a piacimento. Per una buona parte ci é già riuscito con i media, ma per i piu' tenaci terrestri sarà probabilmente quella la mazzata finale..
moonie 11 mesi fa su tio
@gp46 pensa che le auto praticamente si guidano da sole, ma ancora non hanno fatto un bel niente per risolvere il problema di chi dimentica i figli a morire in macchina.
punto 11 mesi fa su tio
@moonie Perché non c'è interesse. Ricordo di aver scritto in tutte le case madri e in alcune filiali dei più grandi negozi del Ticino per fare in modo di riportare alle entrate di controllare se in macchina i clienti non avessero dimenticato figli o animali in macchina... Risposta? Non sono interessati, la responsabilità e del genitore rispettivamente del proprietari o dell'animale.... scusate l'OT
comp61 11 mesi fa su tio
e cmq su questo forum non si fa la spesa alla migros perché le cassiere sono frontaliere. Il problema non esiste o magari lo hanno le cassiere del bennet di ponte tresa
Rita Afrodite Cirino 11 mesi fa su fb
Era ora....le ho sempre odiate e a costo di far fila per ore ho sempre preferito le casse dove dell'altra parte c'è una persona....il lavoro è indispensabile...
Roberto Barboni 11 mesi fa su fb
Di principio non useró mai una cassa automatica! Sostituzione di mano d'opera, eliminazione del contante.... Piuttosto cambio negozio!
Raffaella Norsa 11 mesi fa su fb
alle casse automatiche si puo' pagare in contanti
Roberto Barboni 11 mesi fa su fb
Raffaella Norsa io voglio pagare in contanti e a una persona in carne e ossa, a cui dire buongiorno...
Mario Mariolino Di Malta 11 mesi fa su fb
Fa bene
Jonathan Bopp 11 mesi fa su fb
Vi faccio presente che qualsiasi tassa paga un negozio essa va a riversarsi sui prezzi dei prodotti. 👍👍👍
Gianossi Dario 11 mesi fa su fb
Mi sembra un'ottima idea!
Jonathan Bopp 11 mesi fa su fb
Come tassare i goldoni per chi non vuole impegnarsi con il cojto interrotto.
Jonathan Bopp 11 mesi fa su fb
Allora tassa qualsiasi apparecchio, incluso il caricatore per il telefono, se non è a manovella
Jan Brunner 11 mesi fa su fb
Dovrebbero pagare noi che facciamo i cassieri! 😂
Jonathan Bopp 11 mesi fa su fb
Il negozio risparmia in personale e può permettersi di abbassare i prezzi
Gabriele De Benedittis 11 mesi fa su fb
stronzata. L'automazione non si ferma con le tasse.
Alberto Bianchi 11 mesi fa su fb
giusto! tassare anche le pippe, mandano in crisi i bordelli!
Grace Rota 11 mesi fa su fb
Tra poco ci tasseranno quando faremmo là pupu tot franchi all'etto 😡👍
Liliana Vegmarg 11 mesi fa su fb
evvai sempre al risparmio le grandi aziende ci troveremo i robottini in cassa
Guerrino Corsini 11 mesi fa su fb
Allora i parlamentari pirla li avete anche in svizzera!!!
Gaspare Rigamonti 11 mesi fa su fb
Ogni nazione ha i suoi pirla .Se no sarebbe una nazione non a posto😄😄😄
Kepey Antares 11 mesi fa su fb
ahahahahaha
Bruno Emme 11 mesi fa su fb
Vanno in linea coi tempi :-), fanno tutti la stessa università:
Claudio Casartelli 11 mesi fa su fb
poi i Ticinesi si chiedono come mai tanti italiani trovano lavoro in Ticino... quando si leggono queste cose cominci a comprenderlo.
Jonathan Bopp 11 mesi fa su fb
Perché la politica lo permette, non c'è altro motivo
Dario Lucci 11 mesi fa su fb
Raga ma ci siete o ci fate? Non sono casse automatiche, il termine è sbagliato. Sono casse dove Tu cliente sostituisci il cassiere perché fai esattamente quello che fa il cassiere. Passi allo scan i prodotti, non è che lo fa la macchina per te. Questo è Self Service, non automatismo. Non è progresso, è la furbizia dei venditori.
Jonathan Bopp 11 mesi fa su fb
È progresso. I negozi avranno meno costi e potranno abbassare i prezzi, quindi il cliente userà i soldi risparmiati per altro.
Francesca Cap 11 mesi fa su fb
Verissimo
Gabriele Giambonini 11 mesi fa su fb
Tassare i trattori per salvare i zappatori no, eh :D ?
Patrick Pieri 11 mesi fa su fb
Sulla tassa non saprei, ma uno sconto sugli acquisti è il minimo dato che tocca al cliente fare il lavoro del cassiere
Holz Olivier 11 mesi fa su fb
Evviva tassiamo tutto quello che ci circonda finisce che devo pagare 20 cts per andare a cagare al mattino in casa mia e se non ce li ho fanculo cago dalla finestra e mi becco la sedia elettrica😂😂😂
Yarkin17 11 mesi fa su tio
Comunque gente io la vedo così: questi self service non sono macchine che "automatizzano il lavoro" ma semplicemente fanno fare il lavoro a te cliente! cioè tu che fai la spesa devi anche fare il lavoro di un cassiere... capite la differenza da una macchina automatica? ti fregano! ti fanno fare la spesa e pure devi lavorare! e in più tolgono posti di lavoro. Bello.
Meno 11 mesi fa su tio
@Yarkin17 Non ti fregano.... ognuno è libero di andare dal commesso o farlo da solo. La differenza è che mentre alla cassa convenzionale magari devi fare la coda, a queste casse automatiche spesso e volentieri non ci sono code e si perde meno tempo.... sennò sarebbero proprio deficitari di cervello chi usa le casse automatiche. non trovi?
comp61 11 mesi fa su tio
@Yarkin17 scaffale, carrello, nastro, carrello auto scaffale carrello auto concorderai che si lavora decisamente meno nel secondo caso. Cmq ci dimentichiamo che l` ultima frontiera è l`online!!!! Altro che cassiere... Chiuderanno direttamente i supermercati...
Yarkin17 11 mesi fa su tio
@Meno Hanno messo le casse self service al posto delle casse veloci, ti faccio un esempio: alla manor di lugano c'erano 6 o 5 (non ricordo bene) casse veloci, che comunque non erano mai tutte aperte ma almeno spesso e volentieri ce n'erano 3 aperte, ora ci sono 3 casse veloci, di cui una solo aperta per volta, e 3 casse self service. è ovvio che ti disincentivi a usare la cassa convenzionale se vedi che ce n'è una aperta soltanto e che va più lenta la fila, per questo ti viene naturale usare la self service, ma è qui il trucco, fanno apposta a creare la situazione per mettere in favore l'utilizzo delle casse self service. Mentre secondo me mantenere 3 casse veloci attive è comunque più rapido. Tante volte mi è capitato di vedere gente che ci mette 1 ora per comprare 3 articoli perché non sa che tasto selezionare o che non riesce a scannare bene le cose.
alternative4 11 mesi fa su tio
@Yarkin17 In realta' se ci mettono un'ora a scansionare gli articoli sono affari loro. Di certo le casse fai da te non sono per le persone anziane. Personalmente preferisco (a meno che io non sia davvero di corsa, cosa rara dal momento che non vado a fare la spesa se non ho il tempo di farla) utilizzare la cassa normale. Ovvio che si perdono posti di lavoro. Quello che in realta' ci tengo a puntualizzare e' che, facendo tu tutte queste operazioni e facendo quindi risparmiare il negozio, dovresti beneficiare di uno sconto. Anche solo minimo ma avrebbe senso. Nel costo di cio' che viene acquistato in fondo sono comprese tutte le spese, no? Dall'affitto alla luce agli... stipendi del personale!
SosPettOso 11 mesi fa su tio
Quella delle casse "do-it yourself" è una moda-esperimento partita da lontano ma che i precursori stanno già abbandonando. All'inizio fanno tutti i virtuosi e "tipano" tutto, poi con il tempo l'occasione (e la crisi) fa l'uomo ladro ed i proprietari si ritrovano a non pagare le cassiere ma dei controllori che non riescono a riportare la situazione a livelli accettabili. Si risparmia sulle cassiere ma si pagano casse più tecnologiche, controllori e merce rubata.
Meno 11 mesi fa su tio
@SosPettOso Perché con le cassiere non c'è merce rubata eh? eheh chi ruba c'è sempre e i negozi è una vita che preventivano i furti. Esistono anche le telecamere in tutti i negozi da anni. Insomma, mi sembra che tutti i reazionari del blog si siano riuniti qui in una condizione di amnesia che non fa neanche ricordare i punti positivi. (non che siano tutti positivi, ma per un giusto giudizio bisognerebbe ponderare sia i pro che i contro).
Davide Pelucchi 11 mesi fa su fb
tutti a favore delle casse automatiche(comode x spese rapide) ma tra 10 anni quando saran tutti disoccupati? e non solo nel settore alimentare.....
Jonathan Bopp 11 mesi fa su fb
Con questo ragionamento non avremmo la tecnologia. Le sveglie hanno tolto il lavoro a persone che andavano a bussare alle finestre dei loro clienti per svegliarli la mattina.
Davide Pelucchi 11 mesi fa su fb
tecnologia utile a togliere il lavoro non emolto utile... quando saranno tutti senza lavoro nessuno potra piu comprare visto che nn ha reddito ....qualche cassa automatica ci vuole ma farle tutte cosi no
Jonathan Bopp 11 mesi fa su fb
Davide Pelucchi quasi tutte le tecnologie hanno tolto lavori, a partire dal telefono che ha sostituito il messaggero
Davide Pelucchi 11 mesi fa su fb
e molto diversa la cosaxche il telefono fisso e cellulare hanno creato occupazione nelle aziende che producono telefoni,sistemi e per le compagnie telefoniche pperai inclusi......le casse auto servono x licenziare personale e far guadagnare di piu il supermercato facendoti fare la spesa da SOLO e allo stesso prezzo
Vincenzo Maresca 11 mesi fa su fb
La differenza sta nel fatto che qualche centinaio di anni fa...un innovazione AIUTAVA l'uomo e lo sviluppo...oggi che ci sono 7 miliardi di persone sulla terra che per vivere devono poter mangiare...e per mangiare bevono lavorarche ...togliere ulteriori posti di lavoro è solo controproducente...perché chi non lavora o dev'essere mantenuto in qualche modo dallo stato...oppure nella peggiore delle ipotesi diventa un delinquente...uno spacciatore...un topo d'appartamento....insomma credo di esserer stato chiaro a sufficienza...
Yarkin17 11 mesi fa su tio
I nuovi posti di lavoro del futuro saranno per i tecnici che riparano le machine che tolgono posti di lavoro alle persone.
Dejan Blagojevic 11 mesi fa su fb
Questo è il futuro.. a mio parere sarà sempre più grigio x la classe operaia.. buona fortuna..!!! 😯
Don Quijote 11 mesi fa su tio
Il Mister idea dovrebbe iniziare a tassare prima i distributori automatici di biglietti per treni e autobus, quelli per bibite e sigarette, le spazzatrici comunali che hanno tolto innumerevoli e pregiati posti di lavoro agli operatori ecologici (gli spazzini), si dovrebbe tornare all’aratro trainato dai buoi, ecc. ... e secondo me, sempre il mister, dovrebbe lavarsi i propri panni a mano, inginocchiato sul lavatoio. Ma è possibile che girano ancora questi fossili comunisti con la schiena di vetro! Si potrebbero creare più posti per le cassiere eliminando i codici a barre, obbligandole a digitare tutto manualmente, anche le bilance elettroniche che pesano e stampano in un baleno il prezzo riducono la necessità di manodopera.
mats13 11 mesi fa su tio
@Don Quijote Digitare, ma scherzi. Matita e caleppino e vai a far di conto...
Fabrizia Albertini 11 mesi fa su fb
Sinceramente dove c'e cassa automatica è presente comunque una o due commesse....
Stefano Casalinuovo 11 mesi fa su fb
Quando prima ce n'erano sei...
Fabrizia Albertini 11 mesi fa su fb
Stefano Casalinuovo molto raramente X la maggiore casse chiuse e mega coda
Jade Grebenauger 11 mesi fa su fb
Anche un securino di solito
Tarnie Correa 11 mesi fa su fb
Il problema è semplice, piuttosto investire negli essere umani in modo da essere capaci di creare automazioni, facciamo in modo che persone restino ancora stupide e la loro massima ambizione professionale è passare il codice a barre su uno scanner a infrarossi.
F.Netri 11 mesi fa su tio
Non ci posso credere! Un essere umano a cui vengono queste idee? Poteva essere solo un social-comunista.
Don Quijote 11 mesi fa su tio
@F.Netri Evidentemente l'uomo di Neanderthal non è estinto del tutto ...
elvetico 11 mesi fa su tio
Che bello ! Io sogno costantemente un nuovo mondo dove le macchine faranno TUTTO, ma proprio TUTTO, anche la procreazione e dove gli umani non faranno NIENTE, proprio NIENTE e saranno talmente resi inutili e inutilizzabili e alienati mentali del tipo zombie che nemmeno riusciranno più né a parlare, né a svolgere qualsiasi mansione intellettuale e nemmeno manuale. Sogno un'umanità completamente amorfa del tipo verme strisciante o lumacone sbavante, tanto ci saranno LE MACCHINE, I ROBOT: la nuova disumanità. Buona Natale a tutti.
Kepey Antares 11 mesi fa su fb
e ora vediamo dai vostri commenti da che parte state ahahahah, se siete padronicini, o operai LOL
patrick28 11 mesi fa su tio
Comunque si avvicina sempre di più il reddito di cittadinanza. Senza un "salario minimo garantito a tutti" qui scoppia una guerra civile. Il problema saranno le guerre civili non fra stati. Tra chi sta bene e che non arriva alla fine del mese, anche lavorando !
Mac67 11 mesi fa su tio
@patrick28 Per una volta concordo con te, con industrializzazione 4.0 spariranno molti posti e in Ticino i salari permettono solo di arrabattarsi ad arriva a fine mese ! Qualcosa dovrà cambiare e la transizione non sarà pacifica
Don Quijote 11 mesi fa su tio
@Mac67 Se la massima aspirazione e capacità che avete è quella di lavorare alla cassa della Migros o fare il netturbino prendendo lo stipendio di un ingegnere, ci credo che sarete in 1200 a far la coda per 10 posti di lavoro. Guarda che basta un poco di buona voglia per avere meno calli nelle mani e qualche neurone in più nel cervello.
Mac67 11 mesi fa su tio
@Don Quijote non faccio il commesso, il discorso e' generale e non spariranno solo cassieri, ma consulenti finanziari, fiduciari ecc
miba 11 mesi fa su tio
Mi sono fatto una domanda: ma questo Roger Deneys è s...mo oppure si è fatto???
navy 11 mesi fa su tio
Tutto deve e sarà automatizzato sempre più. E' il progresso! L'evoluzione è, spesso, involuzione. L'automazione a tutto tondo porterà più problemi che benessere. Questo poco ma sicuro................
Meno 11 mesi fa su tio
@navy Intanto, nonostante questa tiritera che si ripete da secoli (dall'evoluzione industriale) la qualità di vita e il benessere generale non ha fatto altro che aumentare in questi secoli.
negang 11 mesi fa su tio
L'idea sembrerebbe positiva leggendola cosi.. la macchina toglie lavoro all'uomo .. la tasso per mantenere l'uomo. In realtà non ha senso opporsi al progresso tecnologico. Un lettore citava l'esempio delle macchine tessili ma pensiamo ai robot in catena di montaggio che aggiungono anche una qualità pazzesca in più, precisione ecc ecc. Bisogna dirottare la gente verso studi che permettano di trovare sbocchi dopo. Una cassiera al super mercato può anche non aver studiato. Lavori così diminuiranno sempre di più perché saranno svolti dalle macchine. Quindi l'obbiettivo dovrebbe essere quello di studiare più a lungo per avere qualche possibilità in più. Chiaro, non è facile capire in quale settore. Opporsi al progresso come questo signore non ha senso.
elvicity 11 mesi fa su tio
@negang non penso proprio che studiare più a lungo serve gran che... anzi più si studia meno si viene presi in considerazione proprio per il fatto che poi si costa.. !!! e non si ha esperienza pratica. Se tutte le mamme potessero stare a casa a curare la prole .. quanti posti liberi ci sarebbero e quante donne e figli più tranquilli e più sani.
Xgold Scotti 11 mesi fa su fb
Visto che robot sempre più intelligenti, sostituiranno l'uomo, é urgente trovare soluzioni, e forse tassare bancomat, casse automatico e via di seguito, sarà l'unica soluzione.
Stefano Casalinuovo 11 mesi fa su fb
Eh ma discutere qua dentro con gli Analfabeti funzionali la vedo dura. Ne parleremo quando perderanno il posto di lavoro per colpa di un robot
Jonathan Bopp 11 mesi fa su fb
Con questo ragionamento non avremmo tecnologia. Si creeranno nuovi lavori, semplice. Alfabeta funzionale a chi?
Emanuele Braglia 11 mesi fa su fb
Aboliamo i farmaci. Hanno tolto lavoro ai becchini. Vietiamo anche le auto. Ai maniscalchi chi ci pensa? Se un robot prendesse il posto di voi due, l'umanità ringrazierebbe
Xgold Scotti 11 mesi fa su fb
Tranquilli, tra qualche anno vedremo chi ha ragione!! Ps. negli anni 70 quando forse voi non eravate neanche nati, io lavoravo già nell'informatica.
Fabrizia Albertini 11 mesi fa su fb
Iniziato 1975 in banca perforazione schede poco dopo dischetti floppy poco tempi terminali ufficio smantellato inserimento dati direttamente da uffici direttamente interessati
cerea 11 mesi fa su tio
Il modo migliore di fermare il progresso è mettere al potere i socialisti (o i talebani).
cerea 11 mesi fa su tio
E danno del populista agli altri ? Sono ridicoli.
cerea 11 mesi fa su tio
Dobbiamo tassare anche le calcolatrici, tutti a fare i conti a mano con carta e matita, pensate quanti contabili servirebbero, d'un colpo solo, zero disoccupazione ! Per non parlare delle mieti-trebbiatrici, con la falce e l'olio di gomito, d'estate tutti all'aria aperta a falciare, possiamo anche far arrivare 100 volte tanto più migranti di quanti ne vorrebbe la Madre Teresa Sommarüga di Calcutta.
Gus 11 mesi fa su tio
Socialisti di questo genere purtroppo danno punti alla destra
Sabrina Trevisan 11 mesi fa su fb
tazmaniac 11 mesi fa su tio
Dovessimo stare ai socialisti, saremmo ancora al livello dei trogloditi talebani che, guarda caso, vengono difesi, sostenuti e alcune volte, aiutati a passare il confine proprio dagli stessi socialisti... Ribadisco che sono il cancro del progresso e della società. I veri generatori di costi inutili sono loro in primis...
negang 11 mesi fa su tio
@tazmaniac Aggiungo : sono i nemici dei soldi degli altri. Mai dei loro !!!
Equalizer 11 mesi fa su tio
Allora tassiamo i Bancomat, tassiamo i distributori di biglietti, tassiamo tutto, ma brutto stro...finaccio cosa ti dice la testa? O probabilmente non ti dice niente, perché il giorno che distribuivano i cervelli ti eri nascosto sotto il coperchio del water!
Giuseppe Sarcinella 11 mesi fa su fb
ma ancora??? ma questo qua non ha nulla da fare nella vita? Siamo tornati in Inghilterra nell'800 a quando sono state inventate le macchine da tessitura?
Jonathan Bopp 11 mesi fa su fb
Hai capito tutto.
davidi81 11 mesi fa su tio
attenti alle casse automatiche frontaliere... :-)
rezzonick 11 mesi fa su tio
Nel futuro lavoreranno solo le macchine. Chi ci pagherà la cassa pensioni?
turbo 11 mesi fa su tio
@rezzonick il sistema di lavoro e retribuzione come lo conosciamo non può in ogni caso andare avanti per sempre! si arriverebbe inevitabilmente a un collasso dove ci sarebbero (relativamente) pochi ricchissimi e una miriade di poveri(-ssimi) e pochi o nessun appartenente al ceto medio. il concetto di salario di base non é poi così lontano quanto lo si pensi/voglia
Frankeat 11 mesi fa su tio
@rezzonick Questa frase viene detta e scritta fin da quando hanno inventato il primissimo macchinario nell'800.
curzio 11 mesi fa su tio
Allora tassiamo anche i bancomat, i distributori automatici di caffè, le pompe di benzina automatiche, i distributori per i biglietti del treno. Già che ci siamo, tassiamo pure le centrali telefoniche: infatti, una volta per fare una telefonata serviva una centralinista che stabiliva il collegamento.
Meno 11 mesi fa su tio
@curzio Hai perfettamente ragione!
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
casse automatiche
casse
ginevra
disegno legge
migros
legge
disegno
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-13 12:03:03 | 91.208.130.87