Keystone
PREMIER LEAGUE
13.05.2017 - 12:570

«Antonio, Antonio, Antonio», i tifosi in delirio per il Chelsea di Conte

Il tecnico italiano ha conquistato al primo tentativo il campionato con i Blues

LONDRA (GB) - Il popolo del Chelsea in delirio a invocarlo «Antonio, Antonio, Antonio». La squadra a celebrarlo in trionfo.

E' stata la grande notte di Antonio Conte che al primo tentativo ha vinto la Premier League. Il successo al The Hawthorns contro il West Bromwich Albion, consegna infatti il sesto titolo della storia ai Blues.

Un trionfo forse inaspettato in estate ma strameritato per i londinesi, che si sono dimostrati i più forti e i più continui nell’arco di tutta la stagione. Entusiasta Conte: «E' un grande risultato per i giocatori. Devo ringraziarli per il loro impegno e per il loro lavoro, hanno dimostrato un grande atteggiamento e un grande desiderio di provare a fare qualcosa di grande nella stagione. Ora dobbiamo solo essere felici e soddisfatti. Credo che Hazard e Pedro fossero stanchi e avessimo bisogno di maggiore energia. Michy mi ha ripagato ampiamente con questo cambio: è stato grande. Non è stato semplice per me arrivare in Inghilterra e provare differenti abitudini, una lingua diversa ed ereditare un gruppo di giocatori dopo una stagione negativa. Quella decisione del passaggio alla difesa a tre ha cambiato la nostra stagione. Dovevamo trovare un nuovo "abito" per la squadra. Nella mia testa c’era l’opzione di giocare un 3-4-3 perché sapevo di avere i giocatori per farlo. Non siamo stati fortunati, abbiamo fatto un grande lavoro e ora possiamo vincere la FA Cup. Ogni partita mi sento come se avessi giocato con i miei giocatori! Mostro la mia passione e la mia volontà, il mio desiderio di stare con i miei ragazzi in ogni momento della partita. Questo sono io, sto con i miei giocatori nelle situazioni positive e negative. Abbiamo vinto insieme questo titolo».

L'entusiasmo dei giocatori è palpabile, Gary Cahill spiega: «Queste sono opportunità che si vogliono cogliere. Abbiamo lavorato duramente tutta la stagione per essere dove siamo, siamo stati costantemente la miglior squadra del campionato. Non c'è sensazione migliore nel calcio. La gente ci considerava spacciati come squadra e come individualità e questo li ha zittiti. Siamo i campioni. E’ un altro trofeo nella bacheca».

Dal canto suo Cesc Fàbregas si è sempre mostrato ottimista: «A un certo momento ho pensato che sarebbe stato uno di quei giorni… Abbiamo avuto così tante occasioni nel primo tempo, abbiamo giocato bene e loro hanno avuto qualche chance nella ripresa dove forse abbiamo avvertito un po' di nervosismo. Ma questo è il bello del calcio, poi il gol della vittoria che ci ha fatto vincere il titolo è arrivato da un giocatore che di solito non gioca tanto».

Soddisfatto anche David Luiz:  «Sono felice. Molto felice, il mio sogno si è realizzato. Si tratta del mio primo titolo in Inghilterra. Quando ho deciso di tornare qui sognavo di vincere la Premier League. Abbiamo disputato una grande partita ma ce l’abbiamo fatta. Abbiamo lavorato sodo ogni giorno per goderci momenti come questo. Antonio Conte? Gli piace lavorare, lo fa con passione ogni giorno e sono felice per lui. Merita tutto questo. Ora ho bisogno di un letto e di riposare».

Infine Hazard: «E’ incredibile festeggiare con i tifosi. Questa partita era molto difficile. Siamo molto contenti. Abbiamo già parlato tanto del nostro manager, lui è fantastico e lavoriamo molto in allenamento. Grande merito a lui e ai giocatori. Abbiamo perso contro l’Arsenal, poi abbiamo inanellato una serie incredibile».

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
giocatori
antonio
stagione
conte
antonio antonio
squadra
partita
titolo
tifosi
chelsea
Risultati
11.12.2017
Challenge League
2. tempo
Sciaffusa
Wil
2-1
(2-1)
17.12.2017
Super League
2. tempo
Grasshopper
Basilea
0-2
(0-1)
2. tempo
Losanna
Zurigo
5-1
(4-0)
2. tempo
Lucerna
Young Boys
2-4
(0-2)
06.01.2018
Serie A
2. tempo
Torino
Bologna
3-0
(1-0)
2. tempo
Milan
Crotone
1-0
(0-0)
2. tempo
Napoli
Verona
2-0
(0-0)
2. tempo
SPAL
Lazio
2-5
(2-4)
2. tempo
Benevento
Sampdoria
3-2
(0-1)
2. tempo
Genoa
Sassuolo
1-0
(0-0)
2. tempo
Roma
Atalanta
1-2
(0-2)
2. tempo
Cagliari
Juventus
0-1
(0-0)
21.01.2018
15:00
Bologna
Benevento
15:00
Lazio
Chievo
15:00
Verona
Crotone
15:00
Sampdoria
Fiorentina
15:00
Juventus
Genoa
15:00
Cagliari
Milan
15:00
Atalanta
Napoli
15:00
Inter
Roma
15:00
Udinese
SPAL
15:00
Sassuolo
Torino
02.02.2018
Challenge League
20:00
Aarau
Sciaffusa
20:00
Servette
Chiasso
20:00
Vaduz
Xamax
20:00
Wil
Wohlen
20:00
Winterthur
Rapperswil
03.02.2018
Super League
20:00
Basilea
Lugano
20:00
Lucerna
Losanna
20:00
Sion
Grasshopper
20:00
Young Boys
S.Gallo
20:00
Zurigo
Thun
Ultimo aggiornamento:06.01.2018 22:59
Classifiche
Super L.
1
Young Boys
19
40
2
Basilea
19
38
3
Zurigo
19
28
4
S.Gallo
19
27
5
Losanna
19
25
6
Grasshopper
19
24
7
Lugano
19
22
8
Thun
19
21
9
Lucerna
19
20
10
Sion
19
17
Ultimo aggiornamento:18.12.2017 23:47
Challenge L.
1
Xamax
18
46
2
Sciaffusa
18
36
3
Servette
17
35
4
Vaduz
18
26
5
Rapperswil
17
23
6
Chiasso
18
20
7
Aarau
17
18
8
Wohlen
17
13
9
Winterthur
18
12
10
Wil
18
11
Ultimo aggiornamento:12.12.2017 23:50
Serie A
1
Napoli
20
51
2
Juventus
20
50
3
Inter
20
42
4
Lazio
19
40
5
Roma
19
39
6
Sampdoria
19
30
7
Atalanta
20
30
8
Udinese
19
28
9
Fiorentina
20
28
10
Torino
20
28
11
Milan
20
28
12
Bologna
20
24
13
Chievo
20
22
14
Genoa
20
21
15
Sassuolo
20
21
16
Cagliari
20
20
17
SPAL
20
15
18
Crotone
20
15
19
Verona
20
13
20
Benevento
20
7
Ultimo aggiornamento:07.01.2018 23:48
ULTIME NOTIZIE Sport
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-19 12:17:35 | 91.208.130.86