FRECCETTE
22.12.2017 - 13:230

Scandaloso: tossisce per deconcentrare l'avversario e alla fine vince

Il comportamento poco sportivo è stato adottato dall'inglese Justin Pipe il quale ha conquistato una vittoria controversa ai campionati del mondo in corso di svolgimento a Londra

LONDRA (GB) - L'Alexandra Palace di Londra, dove si stanno svolgendo i campionati del mondo di freccette, è stato teatro di una scena che ha contrariato la maggior parte degli amatori di questo sport in cui è richiesta una grande precisione. L'inglese Justin Pipe, numero 27 mondiale, si è qualificato per il secondo turno del torneo grazie al successo maturato sul neozelandese Bernie Smith (3-2), anche se questa vittoria è stata macchiata da un gesto poco sportivo.

Come si può vedere dal video infatti, mentre Smith stava conducendo il gioco e gli mancava poco per prevalere sul suo avversario, è stato deconcentrato nel momento cruciale del match dai colpi di tosse di Pipe, il quale ha ripetuto questo gesto più volte alle sue spalle.

L'incidente ha suscitato svariate reazioni nel mondo delle freccette, anche se Pipe si è in seguito difeso dicendo che non avrebbe mai deconcentrato apposta un avversario e che Smith non gli ha detto niente dopo la partita. Anche se le immagini fanno pensare il contrario...

 

Commenti
 
Frankeat 4 sett fa su tio
Ma con il casino da stadio che fa il pubblico, come fa un semplice colpo di tosse a dare fastidio se praticamente non si sente neanche?
fapio 4 sett fa su tio
@Frankeat anche vero, però gliel'ha fatto appena dietro le orecchie. A mio parere vedendo il video è chiaro che l'ha fatto volutamente nel momento voluto. Se è per quello che ha sbagliato, non può essere dimostrato. In ogni caso il tipo è uno conosciuto nel giro per essere un "grata"...
fapio 4 sett fa su tio
Il mondo delle freccette é una realtà sconosciuta ai più dalle nostre parti, invece una sorta di sport nazionale nei paesi anglosassoni, nord EU, Belgio, Paesi Bassi e Commonwealth. Il pubblico è sempre in festa (basti sentire nel video il sottofondo festante) ed è un mondo dominato dalla voglia di divertirsi e esultare per le incredibili capacità dei loro beniamini. Justine Pipe non è la prima volta che si comporta in maniera antisportiva. La maggior parte dei giocatori, nonostante vi siano di mezzo tanti soldoni, si comporta in maniera assolutamente impeccabile. Non sono mai stato a vedere una finale del campionato del mondo ma prima o poi lo farò. A queste serate di baldoria guardando i campioni vi sono svarate migliaia di persone e trovare biglietti è difficile e anche costoso (alcune centinaia di franchi), ma il divertimento è assicurato... per chi ne vuol sapere di più consiglio di cercare con pdc darts. Forza Phil Taylor "the power" la leggenda (in lento decilino) vivente di questa disciplina.
Potrebbe interessarti anche
Tags
pipe
avversario
mondo
londra
smith
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-20 18:07:36 | 91.208.130.87