Bang ShowBiz
ITALIA
22.10.2017 - 07:000

Rocco Siffredi contro Asia Argento: «Si è prostituita»

L'attore hard pensa che l'attrice non abbia denunciato prima le molestie di Harvey Weinstein per avere dei benefici nella carriera

ROMA - Sugli abusi sessuali di Harvey Weinstein è voluto intervenire anche Rocco Siffredi. L'attore hard si è scagliato contro Asia Argento dai microfoni della trasmissione radiofonica 'La Zanzara'.

«Sono d'accordo con Libero, non capisco perché ci ha messo 20 anni per uscire fuori, perché Asia Argento fa la vittima. Funziona da mille anni che chi fa il cinema tradizionale è abituato a fare questo. Vi potrei fare mille altri nomi di persone che hanno fatto casting hard per fare una parte in cui devono recitare, parlare. Mi fa schifo voler fare vittimismo dopo vent'anni. Perché parlare le violenze sulle donne che non c'entra un cazzo, è una strumentalizzazione. Sei tu che hai deciso di farlo per ottenere una parte. Ma di che parliamo...», ha detto.

«Di Weinstein è pieno il mondo del cinema e non solo. E ora arrivano queste poverine che dicono di aver sofferto... Poverine cosa? Poverine 'sto ca**o. Quando decidi di non andarci, di mollare e andare via, il potere finisce. E' solo un interscambio, punto. Mica ha deciso di trattenere a forza le persone, bloccarle in una camera. Sei in un grande hotel a cinque stelle, trattata come una super star e non hai il coraggio di dire: brutto stron*o il tuo film te lo metti nel cu*o e non lo faccio!!», ha poi aggiunto.

Quando gli viene chiesto se è d'accordo con chi dice che si è trattato di un do ut des, insomma di prostituzione, lui risponde: «Sì, è proprio così, giustissimo».

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
asia argento
asia
argento
rocco siffredi
rocco
siffredi
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-17 11:57:12 | 91.208.130.86