SEGNALACI mobile report
focus
Blizzard
GAMES
09.08.2017 - 11:000

Fra ghiaccio e non-vivi ecco come cambierà Hearthstone

Con i “Cavalieri del Trono di ghiaccio” il gioco di carte online di Blizzard si lancia in una nuova via, sarà quella giusta?

 

IRVINE - Malgrado il successo abbastanza straripante del suo “Hearthstone”, Blizzard non sembra proprio voler sonnecchiare sugli allori. L'ultima espansione a tema giurassico “Viaggio a Un'Goro” che inaugurava la sua seconda annata è riuscita nel non semplice intento di rinfrescare un po' tutto il gioco modificandone le dinamiche interne. Ora con la sua nuova mini-estensione  “Cavalieri del Trono di ghiaccio”, in uscita proprio oggi, l'idea è quella di cambiare tutto ancora una volta.

Principale innovazione sono le carte eroe, che quando vengono giocate si sostituiscono al normale avatar di classe intervenendo in maniera importante anche sul campo di gioco. Il fil rouge dell'espansione è quello glaciale e nonmortifiero tanto caro al terzo “Warcraft” e che potrà anche un po' ricordare il successone televisivo “Il trono di spade” (e i suoi Estranei) ma che in realtà è tutto made in Blizzard. Certo, il rimando non guasta affatto. Quindi largo a scheletri, demoni, entità oscure e corruzione strisciante che la fanno da padrone nel tetro regno del super-nonomorto, il Re dei Lich.

“Cavalieri del Trono di ghiaccio” ha una natura particolarmente sperimentale, non solo per la nuova trovata delle carte-eroe, ma anche perché è il primo tentativo di espansione ridotta, fino allo scorso anno infatti l'azienda californiana aveva preferito rilasciare dei set chiusi e modulari in formato avventura. Sarà da vedere come si comporterà il gioco in un'annata che sin d'ora si prospetta ricchissima di nuovi elementi e che prevede almeno un'altra uscita entro la fine dell'anno. C'è, insomma, il rischio che la carne al fuoco possa essere troppa.

Dal canto nostro siamo abbastanza fiduciosi: la stragrande maggioranza delle nuove carte sembrano decisamente interessanti ed è chiaro che l'intenzione di Blizzard è quella di spingere i giocatori a cambiare quelle strategie che cominciano un po' a odorare di stantio. 

Nella gallery qui sopra abbiamo raccolto alcune delle carte che ci sono piaciute di più, voi che ne pensate?

"Hearthstone" è disponibile per Pc Windows, Mac, dispositivi iOS e Android.

Commenti
 
ULTIME NOTIZIE Games
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-18 04:18:12 | 91.208.130.86