SEGNALACI mobile report
focus
COSMESI
06.12.2017 - 13:000

Il boom del make-up all’oro

Sempre più diffusi avrebbero un effetto neurocosmetico

 

L’utilizzo dell’oro in ambito cosmetico ha origini antichissime: Cleopatra d’Egitto era solito indossare una maschera dorata per difendere la sua leggendaria bellezza. Più recentemente, le aziende di make-up hanno sfornato a raffica prodotti - che siano creme, gel o lozioni - che hanno l’oro come ingrediente, presentando linee adatte a tutte le tasche.

L’oro, in effetti, funziona: ha proprietà detossinanti ed è in grado di ripristinare le fibre elastiche della pelle, rendendola sempre più brillante. Ma secondo gli esperti la sua sarebbe soprattutto un’azione neurocosmetica: in pratica indossare una preziosa maschera d’oro ci induce automaticamente a pensare che sia più efficace perché più costosa.

Di conseguenza, quando siamo davanti allo specchio, pensiamo di essere più giovani e in forma. Un risultato che si paga a caro prezzo: ma finché funziona…

Visita Caracalla

 

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-11 08:21:11 | 91.208.130.86