SEGNALACI mobile report
focus
IL TRATTAMENTO
08.06.2017 - 12:000

Massaggio del fuoco contro la cellulite

Una manipolazione intensa per ridare energia alla circolazione sanguigna e linfatica

 

Molte donne lo hanno già provato, con risultati a lungo andare davvero sorprendenti. Parliamo del cosiddetto massaggio del fuoco, una manipolazione in grado di combattere in maniera efficace inestetismi come la ritenzione idrica e la pelle a buccia d’arancia.

Il nome viene dal rossore che il massaggio causa, dato che le manovre vanno a stimolare e migliorare in maniera netta la circolazione. È proprio il rallentamento della circolazione linfatica e sanguigna a causare quell’accumulo di liquidi e tossine tra le cellule che poi va a provocare l’infiammazione dei tessuti e inestetismi come la cellulite. Il massaggio del fuoco “svuota” di tali liquidi i linfonodi, stimolando il ritorno del sangue venoso verso il tronco.

Le manipolazioni interessano tutto il corpo e possono variare per intensità e modalità, passando da pressioni a frizioni, sballottamenti e vibrazioni. Dopo alcuni cicli di sedute è già possibile apprezzarne gli effetti positivi: la pelle ritrova elasticità, mentre i muscoli, grazie al maggiore afflusso di sangue, guadagnano tono. 

Visita Caracalla  

 

Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-20 04:09:07 | 91.208.130.86