keystone
SVIZZERA
31.10.2017 - 08:380

Natale a porte chiuse per Lidl

I negozi della catena resteranno chiusi il prossimo 24 dicembre per consentire ai dipendenti di restare in famiglia

WEINFELDEN - Lidl Svizzera ha deciso quest'anno di non aprire a Natale per far sì che i dipendenti possano trascorre le festività con le loro famiglie. Le porte di tutte le filiali svizzere rimarrano chiuse il 24 dicembre. Con questa decisione, Lidl Svizzera conferma la sua posizione di azienda attrattiva.

Lidl Svizzera mette tutto il suo impegno per consentire ai suoi dipendenti di conciliare il lavoro con il tempo libero e la famiglia. E a Natale, la festa della famiglia per antonomasia, ciò è particolarmente difficile, ma oltremodo importante. Per questo motivo, Lidl Svizzera ha deciso quest'anno di chiudere le sue filiali a Natale, lasciando riposare i suoi dipendenti.

Sempre fedele al suo motto "Le persone fanno Lidl", Lidl Svizzera mette tutto il suo impegno a favore dei suoi dipendenti e considera la soddisfazione del suo personale fattore chiave del suo successo. Lidl Svizzera si adopera pertanto con ogni sforzo per poter offrire ai suoi dipendenti condizioni ottimali che consentano loro di vivere bene in azienda e di esprimere tutto il proprio potenziale. Fanno parte di questa strategia ottime condizioni di lavoro, come ad esempio un salario minimo di CHF 4100 per operai comuni e interessanti benefit.

Ogni franco di salario è assicurato alla Lidl Schweiz con BVG e anche la deduzione di coordinamento non si applica. Grazie a ciò, anche i lavoratori a tempo parziale potranno usufruire della sicurezza offerta da un eccezionale sistema di previdenza sociale. E anche la parità di diritti e di opportunità ha un ruolo fondamentale nell'azienda. Lo confermano i numeri: oltre il 50% delle filiali ha a capo una donna.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
comp61 2 settimane fa su tio
macchissene, gli altri super ringrazieranno
castigamatti 2 settimane fa su tio
condivido pienamente la scelta di Lidl, bravi!!!
Bär 2 settimane fa su tio
Seguendo le vostre "brillanti" iniziative commerciali in giro per l'europa, non vi siete chiesti se non c'è discriminazione verso chi non festeggia il Natale?
castigamatti 2 settimane fa su tio
@Bär perché discriminazione verso chi non festeggia Natale?
MIM 2 settimane fa su tio
@Bär No, non è affatto discriminatorio. Qui si festeggia il Natale; se qualcuno vuole festeggiare la nascita di maometto non è un nostro problema e non glielo neghiamo se volesse chiudere il suo negozio. Di discriminante trovo solo la tua frase.
leopoldo 2 settimane fa su tio
@castigamatti perche fa parte della nostra religione che piaccia o no
moma 2 settimane fa su tio
@leopoldo Bravo, come tutte le altre religioni, anche noi seguiamo il nostro credo, che piaccia o no.
leopoldo 2 settimane fa su tio
non era meglio dire che non ne vale la pena tenere aperto domenica 24.12.2017.
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
dipendenti
lidl svizzera
svizzera
lidl
natale
filiali
azienda
porte
famiglia
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-20 01:29:51 | 91.208.130.86