GERMANIA/STATI UNITI
08.11.2017 - 10:290

Flixbus ora punta sull'America

Contestati in Svizzera, i bus low cost aprono una sede a Los Angeles. Primo obiettivo: servire la Silicon Valley

BERLINO - FlixBus guarda agli Stati Uniti e in particolare alla Silicon Valley per espandere la propria attività di bus low cost.

Ai dieci uffici europei ha infatti deciso di aggiungere la sede di Los Angeles, per lo sviluppo della rete americana. Il modello di business, si legge in una nota del gruppo, sarebbe lo stesso già sperimentato in 26 paesi europei, basato sulla collaborazione tra FlixBus e le piccole aziende del territorio.

«Nel mercato statunitense - ha spiegato André Schwämmlein, fondatore e ceo di FlixBus - è in corso una profonda trasformazione e un'attenzione crescente viene rivolta al trasporto collettivo e alle nuove forme di mobilità eco-friendly. FlixBus intende essere parte di questo cambiamento, per potersi proporre anche ai viaggiatori americani come una valida alternativa di mobilità low-cost e sostenibile». 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Tags
bus
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-19 20:57:38 | 91.208.130.87