CONFEDERAZIONE
05.10.2017 - 08:080

«I robot ci faranno bene»: finora che ci han detto, bugie?

Secondo Avenir Suisse, saranno solo un'opportunità, a patto di rinunciare a 45 ore settimanali massimo, orario fisso e domeniche sacre

LUGANO - Arriva il momento in cui non resta che arrendersi all'evidenza. Perché la digitalizzazione è qui e rinnegarla, a un certo punto, serve solo a farsi del male. Così si prova a leggere la realtà da un altro punto di vista. Quello di Avenir Suisse è senza dubbio contro tendenza. Mentre il resto del mondo, dai sindacati al Wef, dice che i robot porteranno via posti di lavoro, l'associazione invece giura: sarà un'opportunità, ci farà del bene.

Al bando «i tentativi politici di imbrigliare i modelli aziendali digitali», che «si ripetono ad intervalli regolari» e «rappresentano il maggior pericolo per l’economia del Paese». Benvenuti tempi dove l'occupazione è flessibile, la gente disponibile, il confine tra vita privata e professionale sfumato. E le macchine diventano «la miglior premessa per incrementare la produttività e il reddito e creare nuovi posti di lavoro: la Svizzera deve aprirsi alla digitalizzazione, non fuggirla», invitano Marco Salvi e Tibère Adler, autori di uno studio su “La venuta dei robot”.

Un dato alla mano: se tra il 2006 e il 2016 è andato in fumo il 15% dei posti, «è anche vero che se ne sono creati 70mila di nuovi ogni anno». E in futuro, semmai, scompariranno gli impieghi, non il lavoro. Quelli intesi in senso tradizionale e ormai anacronistici, anzi «obsoleti, da prima rivoluzione industriale». Per vincere questo tipo di disoccupazione indotta, non c'è che stravolgere costumi e prospettiva. Via il tetto delle 45 ore settimanali, via l'orario fisso quotidiano e la sua durata massima, basta domeniche sacre. «Bisogna agire sui tempi del lavoro». E il lavoro atipico, così, diventa tipico. 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
Libero pensatore 2 mesi fa su tio
Occorrerebbe mettere al servizio della collettività la tecnologia, facendo in modo che si possa lavorare meno a stipendi invariati. Quello che invece sta accadendo è esattamente il contrario: saltano posti di lavoro, lo stato viene caricato di costi sociali, quelli che si tengono il posto di lavoro sono chiamati a mantenere quelli che lo hanno perso e i pochi che gestiscono il progresso tecnologico si fanno le palle d'oro.
GI 2 mesi fa su tio
E pensare che è l'essere umano che li ha inventati e ne persegue un sempre maggior utilizzo, per ottimizzare i costi di "produzione".....in un mondo sempre più popoloso (=forza lavoro potenziale) ....
Lore62 2 mesi fa su tio
@GI Tranquillo...l'A.I. sarà l'ultima invenzione dell'uomo.... ;-)
Esse 2 mesi fa su tio
Se oggi in un ora mi prendo cura di un Robot che fa il lavoro che facevo in un giorno ..."pagato il Robot" perché dovrei guadagnare meno?
SosPettOso 2 mesi fa su tio
dove oggi v'è una o più postazioni per il lavoro in catena di montaggio per lavorare 24/24 365 giorni all'anno (almeno 4 operai per postazione) , domani vi sarà un operaio (magari due) che potranno scegliere l'ora ed il giorno per fare manutenzione. La prospettiva di Avenir Suisse è interessante se sei quell'operaio tenuto per fare la manutenzione, per tutti gli altri: disoccupazione! Visto che la digitalizzazione è inarrestabile, potremmo fare a meno di Avenir Suisse e dei suoi collaboratori...
Mag 2 mesi fa su tio
Le formiche sono intelligenti e laboriose, ma se ti costruiscono un formicaio in casa tu lo distruggi. l'IA e i robot faranno lo stesso con la razza umana.
MIM 2 mesi fa su tio
La venuta dei robot... sostituite la moglie con un robot a questi di Avenir Suisse (se non sono sposati avrebbero diritto solo a un braccio meccanico) e piazzate pure un robot seduto alla loro scrivania. Portano del bene, che diano il buon esempio.
Bandito976 2 mesi fa su tio
Siamo diventati dei robot anche noi. Tutti attaccati alla tecnologia credendo di vivere meglio. Si puó vivere anche senza e si stará meglio in salute. Il dipendente dalla tecnologia é condizionato e vive una vita frenetica e stressante. Provate una giornata senza. Verremo sotituiti e quindi anche il settore alimentare ne sará toccato con le conseguenze che i cibi saranno tutti sintetici. É questa la direzione che vuole l'umanitá? Auguri
Esse 2 mesi fa su tio
bha ...dichiarazioni che sembrano fatte per non essere capite
gmogi 2 mesi fa su tio
Se ho capito bene, via tutti i benefici per i lavoratori (comprese le domeniche) per poter andare meglio? Si ma per chi?
Paola Nelly Dellagiovanna Morandi 2 mesi fa su fb
Rubano il lavoro
Shankara Passarella 2 mesi fa su fb
Guarda per esempio gli odontotecnici che vengono lasciati a casa in quanto sto robot di merda ruba il lavoro. poi ci lamentiamo della crisi ma svegliatevi un attimo per cortesia
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
lavoro
robot
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-17 16:49:52 | 91.208.130.87