Keystone
GERMANIA
19.06.2017 - 14:170

Bosch: nuova fabbrica hightech di chip a Dresda

La produzione dovrebbe iniziare nel 2021 e coinvolgere 700 dipendenti

BERLINO - Con un investimento da 1 miliardo, la tedesca Bosch vuole aprire una fabbrica hightech a Dresda entro la fine del 2019, per produrre chip, che andranno inseriti innanzitutto nelle automobili, ad esempio per gli airbag.

La produzione dovrebbe iniziare nel 2021 e coinvolgere 700 dipendenti. Lo Stato tedesco intende sostenere questo progetto - annunciato stamani a Berlino dal direttore generale dell'impresa Dirk Hoheisel - investendo fino a 200 milioni di euro nei prossimi tre anni.

Bosch è uno dei produttori di sensori fra i più grandi al mondo - sensori che riconoscono movimento, pressione o temperatura - "ed è una decisione basilare quella di mantenere la produzione di chip nelle nostre mani", ha spiegato Hoheisel secondo quanto riporta la Dpa. Anche il portavoce di governo Steffen Seibert ha commentato la notizia: "un segnale forte per la posizione dell'industria tedesca e per l'Europa", ha affermato.
 
 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Tags
bosch
chip
fabbrica hightech
produzione
fabbrica
dresda
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-11 01:20:34 | 91.208.130.86