BERNA
12.08.2012 - 13:340

AVS: direttore Pro Senectute invita ricchi a rinunciare a rendite

BERNA - I pensionati agiati dovrebbero mostrare maggiore solidarietà nei confronti di quelli che vivono in ristrettezze economiche: ne è convinto il direttore di Pro Senectute Werner Schärer.

"Chi è così ricco da non aver bisogno della rendita AVS dovrebbe rinunciarvi", afferma l'ex funzionario federale 58enne in un'intervista pubblicata oggi dalla "NZZ am Sonntag". Schärer è peraltro a favore di una rinuncia volontaria, non di un obbligo in tal senso: altrimenti si rischierebbe di mettere in forse la pace sociale.

Il direttore di Pro Senectute auspica però anche la solidarietà dei giovani nel finanziare la sanità: anche loro, infatti, un giorno diventeranno vecchi, fa notare l'intervistato. La fondazione si oppone invece all'iniziativa popolare "Sicurezza dell'alloggio per i pensionati", che permetterebbe agli anziani di non dover pagare imposte sul valore locativo, rinunciando nel contempo a dedurre gli interessi ipotecari. "Siamo contro tutto quanto aiuta ad aumentare le crescenti differenze fra ricchi e poveri", spiega Schärer.



ATS
Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche
Tags
direttore pro
direttore pro senectute
direttore
senectute
pro
pro senectute
berna
avs
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 12:50:22 | 91.208.130.86