Keystone
ISRAELE
03.12.2017 - 14:050

Gerusalemme capitale? Riunione d'emergenza della Lega araba

Trump potrebbe annunciarne il riconoscimento martedì. Per il ministro palestinese degli Esteri «gli Stati Uniti perderebbero il ruolo di mediatori nel processo di pace»

TEL AVIV - L'Autorità nazionale palestinese ha chiesto la convocazione di riunioni di emergenza della Lega araba e dell'Organizzazione per la cooperazione islamica (Oci) per esaminare la possibilità che nei prossimi giorni il presidente Usa Donald Trump dichiari Gerusalemme capitale di Israele. Lo riferisce l'agenzia di stampa ufficiale palestinese Wafa secondo cui il ministro palestinese degli Esteri Riad al-Maliki ha telefonato in merito al segretario generale della lega araba Ahmed Abul Gheit e a quello dell'Oci, Yussef al-Othaimeen.

Al-Maliki, secondo la Wafa, ha avvertito che uno sviluppo del genere avrebbe un forte impatto, anche perché con esso «gli Stati Uniti perderebbero il ruolo di mediatori nel processo di pace».

Inoltre, ha insistito, esiste il rischio che la situazione nei Territori e nella Regione degenererebbe verso una «esplosione». Da parte sua un dirigente di Hamas, Ahmed Bahar, ha avvertito che il trasferimento dell'ambasciata Usa da Tel Aviv a Gerusalemme «appiccherebbe un grande incendio sotto ai piedi dei sionisti».

1 mese fa Trump riconoscerà Gerusalemme capitale di Israele
Potrebbe interessarti anche
Tags
lega
gerusalemme
lega araba
emergenza
gerusalemme capitale
usa
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-19 14:46:37 | 91.208.130.87