Keystone
STATI UNITI
12.08.2017 - 20:450

Manifestazione di estrema destra, un'auto sulla folla antirazzista

Gli scontri tra i suprematisti bianchi e i contestatori sono scoppiati sin da subito. Il governatore della Virginia aveva proclamato lo stato di emergenza

CHARLOTTESVILLE - Un'auto è piombata sulla folla degli antirazzisti durante la manifestazione dell'estrema destra a Charlotteville, in Virginia.

Durante il corteo, i manifestanti sono entrati in contatto con gli antirazzisti, dando vita a scontri. Secondo quanto riportato dai media locali ci sarebbero feriti.

Immagini diffuse via Twitter mostrano i corpi di alcune persone che vengono investite. Nei video presenti sui social network si vede che l'auto, dopo aver investito manifestanti e tamponato altre auto, parte rapidamente a marcia indietro, in mezzo alle persone.

A Charlottesville, come detto, era in corso la manifestazione "Unite the Right" dei suprematisti bianchi contro la rimozione della statua del generale confederato Robert Lee, uno dei protagonisti della Guerra di Secessione americana. La polizia ha dichiarato la protesta «fuorilegge» ordinando ai manifestanti di disperdersi.

Il governatore della Virginia ha messo in allerta la Guardia Nazionale nel caso la situazione peggiorasse e ha proclamato lo stato di emergenza.

Bilancio parziale delle 22: È di un morto e 19 feriti il bilancio preliminare , lo riferiscono i media locali citando fonti ospedaliere.

Il conducente dell'auto è stato fermato dalla polizia. 

4 mesi fa Scontri alla manifestazione "dei bianchi"
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
auto
charlottesville
manifestazione
estrema destra
destra
folla
manifestanti
virginia
stato
of
ULTIME NOTIZIE Estero
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-18 04:20:21 | 91.208.130.87