STATI UNITI
15.02.2017 - 17:350

Mar-a-Lago, troppi costi straordinari

È l'accusa dello sceriffo della contea di Palm Beach

WASHINGTON - I soggiorni del presidente Trump nel suo resort di lusso a Mar-a-Lago in Florida costano troppo in straordinari. Secondo lo sceriffo della contea di Palm Beach, Ric Bradshaw, da quando il magnate è arrivato alla Casa Bianca, il suo dipartimento ha dovuto sobbarcarsi una spesa di un milione e mezzo di dollari in straordinari da pagare agli agenti che hanno fatto da supporto ai servizi segreti per la protezione del presidente.

Bradshow ha calcolato una media di 60'000 dollari al giorno. Ora spera in un rimborso spese. "Sono sicuro - che saremo rimborsati - ha detto - e spero che arriverà il momento in cui se ne parlerà o direttamente con il presidente o qualche pezzo grosso della sua amministrazione".

Palm Beach non è nuova a visite di presidenti per eventi di golf o fundraising, tuttavia nessuno si è fermato oltre il dovuto.

Commenti
 
Mauzimex 9 mesi fa su tio
Ma volete paragonare Camp Davis con Mar a Lago? Per piacere!
Thor61 9 mesi fa su tio
Ma tutte le spese di cui si parla, non sono le stesse (Seppur in luoghi diversi) di un qualunque presidente in carica? Pur di rompere le 00 di Trump (E le nostre) va bene davvero tutto!!! E che 00, sembra che l'UNICO problema Del / Nel mondo sia Trump.
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
palm beach
palm
presidente
beach
mar-a-lago
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-11 07:04:37 | 91.208.130.87