Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

SUPER LEAGUE

19/05/2017 - 09:00

Contini è impressionato: «Alioski e Sadiku? Hai sempre paura che ti scappino»

L'allenatore del San Gallo si è espresso in merito alla sua nuova avventura: il 43enne si è finora seduto in tre occasioni sulla panchina dei biancoverdi, vincendo due volte

Keystone
0
0

SAN GALLO - Mancano tre turni al termine del campionato 2016/2017 di Super League: il San Gallo occupa momentaneamente la settima posizione in classifica a pari merito con il GC ed è quasi salvo. La formazione allenata da Giorgio Contini conta infatti 37 punti, 8 lunghezze in più rispetto all'ultima piazza occupata dal Vaduz (29).

Proprio il tecnico 43enne - dopo la positiva esperienza quinquennale al Vaduz - si è accordato con il San Gallo soltanto da due settimane, centrando finora due successi consecutivi e una sconfitta, maturata nell'ultima giornata contro il Lugano. «A San Gallo ho trovato giocatori che hanno voglia di imparare e accettano i cambiamenti tattici», ha raccontato proprio Contini. «Ovviamente il gruppo arrivava da diverse sconfitte di fila ed era di conseguenza sfiduciato, ma la mentalità era quella giusta. Finora non abbiamo avuto molto tempo per lavorare insieme, ma stiamo migliorando giorno dopo giorno. Ci rifaremo con la preparazione estiva, importante per conoscerci e per arrivare pronti all'inizio del prossimo campionato».

Ma cosa è successo contro il Lugano? Tanta fatica per recuperare lo 0-2 e poi - quando avete pareggiato - nel giro di 2' avete incassato il 3-2... «Innanzitutto mi è piaciuta la reazione e l'atteggiamento messo in campo dai miei ragazzi. Negli spogliatoi al termine del primo tempo, quando perdevamo 2-0, ci siamo detti che avremmo potuto recuperare. Abbiamo quindi adottato un sistema di gioco più offensivo, prendendo dei rischi, e ce l'abbiamo fatta. Poi però, trovato il 2-2, abbiamo abbassato il ritmo ed è stato un errore perché i bianconeri ci hanno subito punito».

Ma cosa ne pensi del Lugano? «È una formazione molto solida, con delle qualità enormi e che punta sul contropiede rapido. Il lavoro della squadra viene poi capitalizzato nel migliore dei modi da Sadiku e Alioski: sono due attaccanti molto temibili, hai sempre paura che ti "scappino"».

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

0 commenti da TIO
Non è ancora stato inserito nessun commento.

Loggati a Tiolounge per poter essere il primo a commentare questo articolo.

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 09:40:36 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Sport del 23/10/2017 - 1 Notizie