Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

CALCIO

05/06/2012 - 06:58

La Spagna vuole un altro trofeo, la Croazia pronta a stupire

Inserite nello stesso girone, le due nazionali partono, incredibilmente, con lo stesso obiettivo: il successo





DANZICA (Polonia) – Via il cappello davanti alla Spagna, la squadra che, con il proprio gioco di qualità, ha rivoluzionato il modo di intendere il calcio. Gli iberici, campioni in carica d’Europa e del Mondo, sono ovviamente i grandi favoriti per la rassegna continentale, manifestazione che potrebbe definitivamente consacrarli come una delle nazionali più forti di sempre

Eppure le furie rosse non potranno cullarsi troppo – anzi non potranno farlo affatto – sugli allori. Non potranno vivere di rendita. Lo facessero difficilmente potrebbero infatti bissare gli strepitosi risultati ottenuti nel recente passato. Già dal primo impegno, lo scontro con l’Italia, la Spagna rischierà infatti moltissimo. “Ho visto la partita degli azzurri – è intervenuto Vicente Del Bosque, mister iberico – alla fine ha vinto la Russia, che va considerata come una grande, ma gli uomini di Cesare Prandelli sono stati molto pericolosi. E poi un’amichevole non fa molto testo. Mi preoccupa tantissimo Andrea Pirlo. Il regista della Juventus è in grandissima forma e, con la sua qualità, può far migliorare i compagni di tutti i reparti. Se vorremo batterli dovremo fare molta attenzione. Soprattutto sugli esterni”.

La sfida con l’Italia non sarà l’unica nella quale Iniesta e soci dovranno correre a tutta. “Anche le contese contro Irlanda e Croazia nascondono molte insidie – ha aggiunto Del Bosque – sono gare in cui avremo tutto da perdere”.

Proprio i biancorossoblù, privi dell’infortunato dell’ultima ora Ivica Olic, affronteranno la manifestazione con grandi ambizioni. “Il nostro Europeo? Da protagonisti – ha detto cittì Slaven Bilic – abbiamo tutte le carte in regola per fare bene. Se riusciremo a passare il girone potremo fare molta strada”. La partita chiave della prima fase potrebbe essere quella dell’esordio, contro l’Irlanda. "Sono convinto che giocheremo al meglio in quel match. Quelli che dovrebbero essere preoccupati sono gli italiani, che hanno perso 3-0 contro la Russia".

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

ULTIMO COMMENTO
Non è ancora stato inserito nessun commento.

Loggati a Tiolounge per poter essere il primo a commentare questo articolo.
&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 01.11.2014 12:51:28
Tutte le notizie in Sport del 01/11/2014 - 11 Notizie