Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

INLINE HOCKEY

29/05/2012 - 13:07

Solo i Rangers convincono

I luganesi sono l'unica squadra ticinese sicura di partecipare ai play-off

Articolo di Simon Majek




LUGANO - È probabilmente il campionato più difficile, viziato da una costante incostanza (scusate il gioco di parole), il cui pronostico risulta sempre impossibile. Stiamo parlando del campionato di prima lega, nel quale ogni anno si ritrovano nuove ed emergenti compagini farcite di scattanti giovani che hanno ancora tutto da dimostrare, confrontate con le squadre più datate il cui periodo d’oro è già passato, dai cui caschi dei giocatori emergono soprattutto i capelli bianchi.

Nel girone B, il campionato della zona est della Svizzera, il Ticino è ben rappresentato, con 5 squadre su 10 al via. Complici le prestazioni altalenanti, le compagini di casa nostra faticano a trovare il giusto equilibrio e così, tra la quarta posizione, occupata dal Paradiso, e l’ultima del Malcantone II, contiamo soltanto 6 punti di differenza, a dimostrazione che non esistono squadre materasso e che ogni partita va affrontata con la giusta determinazione. Racchiuse in questo calderone troviamo anche il Novaggio ed il Capolago, che dovranno mettere una marcia in più se non vogliono rischiare la retrocessione in seconda lega a fine stagione.

L’unica ticinese che quest’anno fa eccezione è la squadra allenata da Mattia Maffioretti, i Rangers Lugano Sorengo II. I luganesi stanno profittando al massimo della fusione per assorbimento dell’ormai ex SC Pregassona, e continuano a collezionare successi convincenti, lasciando poco o niente agli avversari. Preceduti in classifica soltanto dal Rothrist II, i Rangers II dispongono di un invidiabile bacino di giocatori, dotati di grandi qualità tecniche, un fuoriclasse tra i pali quale Damian Giubbini, ed una fiducia che cresce con ogni vittoria. La stagione è ancora lunga ed è troppo presto per lanciarsi in pronostici, ma possiamo già affermare che nei play-off per la promozione in LNB, i Rangers II avranno voce in capitolo e saranno probabilmente l’avversario che nessuno vorrà incontrare.

Intanto, sabato scorso, i Wolfurt Walkers, gli austriaci che partecipano al campionato svizzero di prima lega, hanno disputato il primo incontro nel loro nuovissimo palazzetto dell’inline. Con un budget di poco superiore ai 500 mila euro e grazie al coinvolgimento finanziario di comune e distretto, il paesino di Wolfurt ha fatto un passo importante in direzione “futuro” di questo sport, dimostrando che non bisogna per forza spendere milioni né giocare ai massimi livelli per riuscire a fare grandi cose.

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

ULTIMO COMMENTO
Non è ancora stato inserito nessun commento.

Loggati a Tiolounge per poter essere il primo a commentare questo articolo.
&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 01.10.2014 18:17:57
Tutte le notizie in Sport del 01/10/2014 - 25 Notizie