Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

CALCIO

02/03/2012 - 09:31

Lugano-Chiasso, avanti tutta

Russo: "Stiamo studiando il Chiasso". Perrier: "Faremo di tutto per vincere".





LUGANO - Domenica è in programma il derby tra il Lugano e Chiasso, due squadre che giacciono nelle parti nobili della classifica di Challange League e che cercano punti utili per raggiungere i rispettivi obiettivi. Da una parte i bianconeri di Francesco Russo sono alla ricerca di un pronto riscatto dopo la sfortunata sconfitta di Aarau, dall’altra c’è la squadra rossoblù di Michael Perrier (domenica non ci sarà perchè squalificato) che vuole raggiungere al più presto la salvezza.

Francesco Russo ha la ricetta per battere il Chiasso: “Dobbiamo giocare come sappiamo, come stiamo facendo ultimamente, consapevoli che non sarà facile. Loro dispongono di una difesa davvero forte e scardinarla non sarà facile. Stiamo studiando delle soluzioni per cogliere i punti dove secondo noi possiamo fargli male”. L’estremo difensore bianconero torna sulla sconfitta del week end scorso patita ad Aarau: “Eravamo tutti soddisfatti per la compattezza che abbiamo dimostrato, abbiamo perso per un episodio sfortunato. La prestazione però c’è stata e quando il gruppo è compatto, unitamente alle qualità che abbiamo, i risultati arrivano”.

E la squadra di Moriero nonostante la bruciante battuta d’arresto subita nel Canton Argovia, non abbassa l’asticella delle ambizioni: “Siamo in un gruppo folto, noi ci proveremo fino alla fine. Negli ultimi anni la Challange League ha regalato delle rimonte incredibili e il nostro team fino all’ultima giornata darà battaglia per ottenere perlomeno il secondo posto. È chiaro che tutte le inseguitrici del San Gallo dovranno sbagliare il meno possibile da qui a fine stagione. Siamo noi a decidere il nostro destino, siamo migliorati molto, stiamo crescendo e dobbiamo recuperare ancora due pedine fondamentali come Senger e Afonso. Ma credo che il Lugano dirà la sua”. San Gallo Imprendibile? “Devono proprio svenire per perdere il primo posto”. Francesco Russo parla della sua esperienza in riva al Ceresio: “Mi trovo molto bene, c’è un gruppo che è una seconda famiglia. Gioco per una società ambiziosa e che mantiene i suoi impegni”.

Spostandoci a sud c’è un Chiasso che vuole mantenere contatto con le zone alte della classifica, raggiungendo al più presto la salvezza. Michael Perrier, il quale domenica vedrà la partita dalla tribuna a causa di una squalifica, cerca di inquadrare la sfida contro i suoi ex compagni: “Volevo esserci e vedere il match dalla tribuna non sarà facile. È un vero peccato che ho preso l’ammonizione contro il Wohlen per un fallo a centrocampo. Ci sono tanti ex in questo confronto. Siamo consapevoli dei nostri mezzi e faremo di tutto per vincere a Cornaredo”.

L’obiettivo dei rossoblù non si schioda da quello annunciato a inizio stagione: “Per il momento il nostro traguardo rimane la salvezza, dopo il derby a Lugano ci aspettano cinque sfide abbordabili sulla carta e dovremo fare di tutto per vincerle così da raccogliere altri punti in ottica permanenza”. L’ex Lugano dà uno sguardo ai suoi ex compagni e avversari di domenica: “Parlando anche con altre persone reputo che i bianconeri giochino molto bene, ancora meglio del Bellinzona. Hanno una panchina molto lunga e credo che potranno dire la loro fino alla fine”. Nella cittadina di confine il centrocampista non nasconde di trovarsi a meraviglia: “Dire che sto bene qui è poco, mi trovo a meraviglia e Chiasso è davvero un’ottima società”.

&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 26.11.2014 03:51:56
Tutte le notizie in Sport del 26/11/2014 - 0 Notizie