Oggi in Estero
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

BELGIO

15/02/2017 - 13:46

«La Nato resta fondamentale per gli Usa»

Per il nuovo Segretario alla Difesa americano, «Trump ha un forte sostegno per l'Alleanza atlantica»

Keystone
0
0

BRUXELLES - «L'alleanza resta la base fondamentale per gli Stati Uniti e tutta la comunità transatlantica, visto quanto siamo legati. Come ha dichiarato lui stesso, il presidente Trump ha un forte sostegno per la Nato». Lo ha dichiarato il nuovo Segretario alla Difesa Usa, James Mattis, rispondendo al saluto di benvenuto del segretario generale, Jens Stoltenberg, prima dell'inizio della ministeriale della Nato.

Ringraziando per il «caldo benvenuto» da parte di Stoltenberg, Mattis - che è stato comandante supremo per la 'trasformazione' - ha definito la Nato come «la mia seconda casa».

Parlando dei prossimi due giorni di riunioni li ha definiti «importanti» perché «siamo qui per tracciare il corso dell'Alleanza nel futuro».

«Gli eventi del 2014 - ha continuato - hanno fatto riflettere e noi dobbiamo continuare ad adattarci a quelle che si sono rivelate le sfide alla nostra sicurezza».

Dopo aver riconfermato l'impegno e l'attaccamento degli Usa all'Alleanza, Mattis ha osservato che la Nato «sta attuando una trasformazione: si è sempre adattata alle sfide della sicurezza, quindi questa non è una novità, forse è un po' aumentato il ritmo del cambiamento, ma è qualcosa che possiamo gestire».

«È equo chiedere la divisione dei costi»

«È assolutamente appropriato quanto detto dai ministri della difesa la settimana scorsa», ovvero che «è una equa richiesta» chiedere che «coloro i quali beneficiano della miglior difesa del mondo supportino una quota proporzionale dei necessari costi per difendere la libertà». Ha sottolineato altresì Mattis nella dichiarazione prima dell'inizio dei lavori della ministeriale della Nato cui partecipa per la prima volta.

«Non dobbiamo dimenticare - ha aggiunto l'ex generale - che in fine dei conti è la libertà che noi difendiamo qui nella Nato. E ho fiducia che una volta di più dimostreremo che sappiamo reagire alle mutevoli circostanze. Lo abbiamo dimostrato in passato, per cui ci sono tutti i motivi per aver fiducia che andremo avanti ancora una volta insieme. Sono qui per ascoltare i colleghi ministri, per avere una discussione aperta tra amici ed alleati sulla direzione che stiamo prendendo e sul condiviso livello di impegno».

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

0 commenti da TIO
Non è ancora stato inserito nessun commento.

Loggati a Tiolounge per poter essere il primo a commentare questo articolo.

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 00:31:19
Tutte le notizie in Estero del 27/05/2017 - 0 Notizie