Oggi in Finanza
News
Postfinance
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

SVIZZERA

04/05/2012 - 14:52

Merck Serono, il sindacato Impiegati Svizzeri annuncia causa legale

L'associazione chiede alla giustizia ginevrina di stabilire eventuali violazioni della legge svizzera sull'informazione

Foto Keystone Martial Trezzini




GINEVRA - Anche la giustizia si dovrà probabilmente occupare della chiusura della sede ginevrina di Merck Serono: l'organizzazione Impiegati Svizzeri ha infatti annunciato oggi l'inoltro, la settimana prossima, di una causa volta a stabilire se il gruppo farmaceutico tedesco ha violato la legge svizzera sull'informazione e la consultazione dei lavoratori nelle imprese.

L'associazione lamenta il fatto che Merck Serono non abbia un organo che rappresenti il personale. Quindi gli oltre 1000 dipendenti devono essere consultati personalmente in caso di licenziamento collettivo, cosa che difficilmente potrà essere fatta nel termine di tre settimane fissato unilateralmente dall'azienda, si legge in un comunicato. Inoltre la gran parte dei lavoratori è troppo scioccata e preoccupata riguardo al proprio futuro personale per esprimere i veri bisogni nell'ambito di una consultazione.

L'esposto legale sarà presentato martedì presso un tribunale del distretto di Nyon (VD), in quanto la sede del principale della società è a Coinsins (VD), ha precisato all'ats il consulente giuridico di Impiegati Svizzeri, Pierre Heger. "Non possiamo impedire la chiusura di Merck Serono a Ginevra, ma possiamo ritardarla e far sì che venga rispettata un procedura conforme al 21esimo secolo", ha osservato Heger.

Secondo l'organizzazione, i cui rappresentanti hanno incontrato mercoledì i responsabili del personale dell'azienda, non è stato fra l'altro rispettato l'articolo 335f del Codice delle obbligazioni, che regola le modalità di consultazione in caso di licenziamenti collettivi.

Intanto oggi pomeriggio è prevista una seconda assemblea del personale indetta da Unia, dopo quella tenutasi venerdì scorso, quando oltre 400 dipendenti avevano risposto all'appello del sindacato.

Il gruppo chimico-farmaceutico Merck Serono ha annunciato la settimana scorsa la cancellazione in Svizzera di 1330 posti di lavoro, 750 dei quali saranno trasferiti in Germania, Stati Uniti e in Cina.

Ats

&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 24.04.2014 12:36:05
Tutte le notizie in Finanza del 24/04/2014 - 9 Notizie