Oggi in Finanza
News
Postfinance
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

SVIZZERA

07/08/2012 - 14:54

Prezzo del latte, torna la tensione

Secondo l'Unione dei contadini il calo dei prezzi è incomprensibile





BERNA - Il prezzo del latte ad uso industriale pagato ai produttori è calato in maniera "tanto incomprensibile quanto inutile": lo afferma l'Unione svizzera dei contadini (USC), che denuncia la "situazione economica disperata" in cui versano molti agricoltori.

A fine giugno il comitato interprofessionale (IP Latte) non si è accordato su un prezzo indicativo per il terzo trimestre, così che diverse e importanti aziende di trasformazione del latte hanno ridotto i prezzi. La perdurante tensione va a tutto danno dei produttori, scrive l'USC in un comunicato odierno.

La tematica non è nuova, ma solitamente sono la Federazione dei produttori di latte e altre organizzazioni di categoria a farsi avanti; stavolta invece scende in campo l'associazione mantello degli agricoltori, con un appello pressante sia ai produttori che ai trasformatori del latte, per evidenziare la gravità della situazione.

Ats

&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - SEGNALACI - NEWS BLOG
logo WE ticino logo sostegno
Last Cache Update: 22.12.2014 08:46:25
Tutte le notizie in Finanza del 22/12/2014 - 1 Notizie