Ti-Press
CANTONE
10.12.2017 - 23:050

Per rendere più effettivo il meccanismo di freno all’imposta sulla sostanza

LaDestra propone tre emendamenti in merito

BELLINZONA - AreaLiberale ed UDC (LaDestra) concludono la presentazione degli emendamenti formulati in merito alla riforma cantonale fiscale e sociale.

La quinta, sesta e settima proposta di modifica mirano a rendere più effettivo il meccanismo di freno all’imposta sulla sostanza proposto dal Consiglio di Stato.

Il quinto emendamento propone di sostituire il parametro del 60% nel freno all’imposta sulla sostanza con il 40%. Il testo espone il caso tipo di un imprenditore proprietario di una media impresa (ossia la casistica di contribuenti che si intende mantenere ed attirare sul territorio) che sostanzialmente non è toccato dal freno.

Il sesto emendamento equivale al primo ma propone un passaggio dal 60% al 50%. Si tratta di una seconda scelta per AreaLiberale ed UDC, ma altresì della necessaria proposta formale che permetta alle deputate e ai deputati di esprimersi su una variante più moderata.

Il settimo emendamento propone di escludere il valore locativo dalla formula di calcolo del freno all’imposta sulla sostanza.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
freno
sostanza
imposta
freno imposta sostanza
imposta sostanza
freno imposta
emendamento
meccanismo
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-16 22:41:39 | 91.208.130.87